da sx l'avv. Giovanna Bruno, operai dell'AndriaMultiservice ed il dott. Tufariello
da sx l'avv. Giovanna Bruno, operai dell'AndriaMultiservice ed il dott. Tufariello
Politica

Crisi aziendale all'Andria Multiservice: chiesto l'intervento del candidato sindaco Giovanna Bruno

Nota del Coordinamento cittadino di Scossa Civica: "Riduzione orario di lavoro causa predissesto Comune di Andria"

"La difficile situazione economica della Multiservizi di Andria rischia di mettere in ginocchio oltre 100 famiglie andriesi. È di questi giorni la notizia -lo fa sapere il Coordinamento cittadino di Scossa Civica- per cui l'Azienda Multiservizi avrebbe avviato delle consultazioni con i sindacati per proporre una riduzione cospicua dell'orario di lavoro di tutti i dipendenti. L'azienda avrebbe spiegato che i motivi risiedono nella grave crisi aziendale direttamente dipendente dalla situazione di predissesto del Comune di Andria.

Il Comune ha infatti deciso di eliminare una serie di servizi che erano affidati alla Multiservizi per un risparmio di circa 800.000/1.000.000 di euro. L'impatto che Andria Multiservizi subirebbe a causa di questo mancato introito obbliga a rivedere i servizi e l'organizzazione aziendale con ricadute dirette sui lavoratori. Secondo la versione offerta dall'azienda per poter mantenere occupati tutti i dipendenti attuali si deve necessariamente ridurre in modo consistente l'orario di lavoro, sino al 50%. La scelta dell'azienda è stata fortemente contestata dalla CGIL, CISL e dai sindacati di base. A tal proposito i sindacati hanno chiesto un incontro al Commissario Prefettizio, dott. Tufariello.

Scossa Civica ritiene che dell'argomento deve occuparsi immediatamente la politica cittadina per evitare che eventuali errori di gestione amministrativa dell'Azienda o le disgraziate scelte finanziarie del Comune di Andria si riversino sulle spalle degli incolpevoli dipendenti della Multiservizi. Scossa Civica, per il tramite del candidato Sindaco Giovanna Bruno, ha chiesto di interloquire con il Commissario Prefettizio in modo da evitare che a Settembre la nuova amministrazione comunale si trovi a gestire gravi situazioni di contrasto sociale", conclude la nota del Coordinamento cittadino di Scossa Civica,
  • Comune di Andria
  • multiservice
  • gaetano tufariello
  • elezioni 2020
  • Scossa Civica
Altri contenuti a tema
Barbie in Town: “influencer" d’eccezione in giro per la Puglia Barbie in Town: “influencer" d’eccezione in giro per la Puglia Intervista agli ideatori del progetto che ha coinvolto anche Andria
1 Covid, Confesercenti: in piazza Catuma un flash mob per sensibilizzare la città sulle difficoltà delle attività commerciali Covid, Confesercenti: in piazza Catuma un flash mob per sensibilizzare la città sulle difficoltà delle attività commerciali Iniziativa del Presidente di Confesercenti Andria, Tommy Leonetti in programma martedì mattina 1° dicembre
Situazione meteo, domenica 29 novembre attesi forti venti e temporali Situazione meteo, domenica 29 novembre attesi forti venti e temporali Allerta arancione anche per Andria diramato dalla Protezione Civile regionale
Sanità ad Andria, Movimento Pugliese: «Nostra solidarietà a operatrici sanitarie. Più attenzione da Comune e Regione» Sanità ad Andria, Movimento Pugliese: «Nostra solidarietà a operatrici sanitarie. Più attenzione da Comune e Regione» «Importante per Andria, in questo momento, collaborare per avere una Politica dalle risposte immediate»
1 Ultimo giorno di lavoro per Rosalia Marmo: lascia il Comune dopo oltre 42 anni di servizio Ultimo giorno di lavoro per Rosalia Marmo: lascia il Comune dopo oltre 42 anni di servizio Oggi 30 novembre non solo i colleghi della Pubblica Istruzione ma tanti amici la saluteranno nel suo congedo lavorativo
Rapina a mano armata nelle campagne di Andria: “Ora basta, lo Stato intervenga. Sono necessari presidi costanti” Rapina a mano armata nelle campagne di Andria: “Ora basta, lo Stato intervenga. Sono necessari presidi costanti” Lo chiede Michele Lacenere di Confagricoltura Bari-Bat
Sicurezza in città, Sindaco Bruno: "Contro la criminalità necessario anche l'aiuto dell'Esercito" Sicurezza in città, Sindaco Bruno: "Contro la criminalità necessario anche l'aiuto dell'Esercito" "Ritengo imprescindibile il ricorso ai militari di professione": la decisione resa nota al Prefetto Valiante
Anziana uccisa per rapina: la lettera alla comunità parrocchiale di Don Michelangelo Tondolo Anziana uccisa per rapina: la lettera alla comunità parrocchiale di Don Michelangelo Tondolo Una toccante riflessione del parroco della chiesa di San Riccardo
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.