Villa comunale
Villa comunale
Vita di città

Ripuliti la pineta e l'anfiteatro della Villa Comunale di Andria. Le FOTO

Non c’è pace per il polmone verde della città: anche l’anfiteatro è stato oltraggiato dai teppisti

Ultimate le operazioni di pulizia nella Villa Comunale di Andria da parte del personale delle ditte Gial Plast-SiEco, che si occupano del servizio di raccolta rifiuti. Non solo la pineta è stata finalmente sottratta dai rifiuti, ma anche l'anfiteatro è stato riportato al suo originario splendore. Insomma, è stato effettuato un vero e proprio restyling del polmone verde, intervento iniziato ieri, proseguito oggi mercoledì 7 settembre, in cui si è cercato di eliminare immondizia di ogni genere per una sorta di decoro che la cittadinanza invocava mesi fa.

Se, da un lato, l'intervento di pulizia ha ridato dignità a luoghi frequentati quotidianamente dai cittadini di qualsiasi età, dall'altra, l'inciviltà, la sciatteria e il vandalismo son tornati subito all'attacco, trasformando il polmone verde della città federiciana in una discarica a cielo aperto. Ancora una volta (ma è ormai una storia che si ripete da anni) a rischio sono l'igiene ed il decoro urbano.

Chiaramente non c'è solo la responsabilità di chi interviene in ritardo sull'abbandono dei rifiuti in strada, ma anche e soprattutto dello scarso senso civico di una "buona fetta" della popolazione che senza un minimo di amore per il proprio paese getta indifferenziati in ogni dove. Una vera e propria piaga molto diffusa nel nostro Paese e che si può vincere innanzitutto a livello culturale. Importante essere consapevoli del fatto che ogni piccolo gesto va a contribuire a un problema più grande, le cui ripercussione sono dirette sulla vita di tutti noi, danneggiando i luoghi in cui viviamo e abbassando la qualità della vita.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Comune di Andria
  • Rifiuti
  • villa comunale andria
  • degrado
Altri contenuti a tema
Barchetta (Fratelli d’Italia): “Confermata la centralità ai Comuni nell’azione del governo Meloni” Barchetta (Fratelli d’Italia): “Confermata la centralità ai Comuni nell’azione del governo Meloni” Il resoconto dell’Assemblea nazionale dell’Anci a Bergamo
Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Ancora una volta una brillante operazione del personale delle "Volanti", diretti dal Commissario capo Bruno Napoletano
Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Ad Andria un gazebo è stato allestito in viale Crispi angolo via Regina Margherita
Andria si tinge di "giallo" con il film interpretato da Antonio Memeo Andria si tinge di "giallo" con il film interpretato da Antonio Memeo Nuova produzione cinematografica: “Homini Lupus” di Giovanni Aloisio
Ritrovata la 12enne scomparsa questa mattina ad Andria Ritrovata la 12enne scomparsa questa mattina ad Andria Indagini da parte dei Carabinieri, dopo la denuncia presentata dai genitori
Punto vendita biglietti Ferrotramviaria: rischio posto di lavoro per gli "storici" bigliettai di piazza Bersaglieri d'Italia Punto vendita biglietti Ferrotramviaria: rischio posto di lavoro per gli "storici" bigliettai di piazza Bersaglieri d'Italia La denuncia dall'associazione "Compagni di Viaggio": «La perdita del posto di lavoro è comunque una tragedia per chi la subisce e per la sua famiglia»
Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Si tratta di un provvedimento definitivo, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bari
Dalla cucina all'elettronica: sempre più diversificata l’offerta d'istruzione del CPIA Bat “Gino Strada” Dalla cucina all'elettronica: sempre più diversificata l’offerta d'istruzione del CPIA Bat “Gino Strada” I corsi saranno realizzati nei diversi Comuni in cui ha sede il CPIA Bat, ma potranno anche essere svolti in Comuni diversi da quelli indicati inizialmente
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.