Pineta villa comunale trasformata in pattumiera
Pineta villa comunale trasformata in pattumiera
Vita di città

Pineta della villa comunale trasformata in pattumiera dai soliti incivili

E intanto radicale opera di pulizia per via Sofia e via Gorizia: ma fino a quando durerà?

Una pattumiera a cielo aperto, questa è diventata la pineta della villa comunale, quella che per intenderci da viale Gramsci/via Trani, costeggia tutta via della Pineta. Un tappeto di cartacce, rifiuti di vario genere e l'immancabile plastica, hanno ricoperto buona parte del tappetino di aghi rinsecchiti che si trovano ai piedi degli alti pini presenti. Sono stati i frequentatori di questo angolo della grande villa comunale di Andria a segnalarci questa a dir poco incresciosa situazione, soprattutto per chi corre e fa footing. Non è uno spettacolo bello a vedersi, figuriamoci per chi dovrebbe correrci dentro, cercando di respirare un pò di quella sana aria pulita che si inizia a trovare la mattina, adesso che il caldo afoso ha cominciato ad allentare la sua morsa. E invece purtroppo no: è ormai così tanta, soprattutto lungo la strada che la costeggia l'immondizia presente, che sono ben altri gli odori che si sentono.
I soliti imbecilli che passando o fermandosi la sera per consumare qualche snack, hanno ridotto questa parte di verde pubblico nello stato penoso in cui si trova attualmente.

E intanto, diamo notizia dell'avvenuto intervento di pulizia in via Sofia e via Gorizia, liberate qualche giorno fa, ancora una volta, dall'assedio dei rifiuti. Viali puliti e decorosi sono tornati nuovamente a fare bella mostra, ma fino a quando ciò durerà?

I residenti sperano che questa idilliaca situazione duri il più a lungo possibile, magari vedendo anche più spesso i mezzi e gli operatori della ditta incaricata della raccolta differenziata. Loro ci sperano e anche noi ce lo auguriamo.
Pineta villa comunale trasformata in pattumieraPineta villa comunale trasformata in pattumieraPineta villa comunale trasformata in pattumieraripulite via Sofia e via Goriziaripulite via Sofia e via Goriziaripulite via Sofia e via Gorizia
  • Comune di Andria
  • Rifiuti
  • villa comunale andria
  • palestra verde pineta
Altri contenuti a tema
Barchetta (Fratelli d’Italia): “Confermata la centralità ai Comuni nell’azione del governo Meloni” Barchetta (Fratelli d’Italia): “Confermata la centralità ai Comuni nell’azione del governo Meloni” Il resoconto dell’Assemblea nazionale dell’Anci a Bergamo
Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Ancora una volta una brillante operazione del personale delle "Volanti", diretti dal Commissario capo Bruno Napoletano
Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Ad Andria un gazebo è stato allestito in viale Crispi angolo via Regina Margherita
Andria si tinge di "giallo" con il film interpretato da Antonio Memeo Andria si tinge di "giallo" con il film interpretato da Antonio Memeo Nuova produzione cinematografica: “Homini Lupus” di Giovanni Aloisio
Ritrovata la 12enne scomparsa questa mattina ad Andria Ritrovata la 12enne scomparsa questa mattina ad Andria Indagini da parte dei Carabinieri, dopo la denuncia presentata dai genitori
Punto vendita biglietti Ferrotramviaria: rischio posto di lavoro per gli "storici" bigliettai di piazza Bersaglieri d'Italia Punto vendita biglietti Ferrotramviaria: rischio posto di lavoro per gli "storici" bigliettai di piazza Bersaglieri d'Italia La denuncia dall'associazione "Compagni di Viaggio": «La perdita del posto di lavoro è comunque una tragedia per chi la subisce e per la sua famiglia»
Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Si tratta di un provvedimento definitivo, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bari
Dalla cucina all'elettronica: sempre più diversificata l’offerta d'istruzione del CPIA Bat “Gino Strada” Dalla cucina all'elettronica: sempre più diversificata l’offerta d'istruzione del CPIA Bat “Gino Strada” I corsi saranno realizzati nei diversi Comuni in cui ha sede il CPIA Bat, ma potranno anche essere svolti in Comuni diversi da quelli indicati inizialmente
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.