campo coltivato ad ortaggi
campo coltivato ad ortaggi
Territorio

“Puglia Federiciana” distretto dell'agroalimentare da 100 milioni di euro

207 imprese associate, un’area vasta che comprende le province di Foggia e di Barletta-Andria-Trani

Ben 207 imprese associate, un'area vasta che comprende le province di Foggia e di Barletta-Andria-Trani, il primo soggetto (e finora unico) del suo genere riconosciuto al momento, un bando già vinto come migliore progetto in assoluto tra 20 presentati. Sono queste le credenziali acquisite sul campo da parte del Distretto Agroalimentare di Qualità "Puglia Federiciana", presieduto da Onofrio Giuliano, che tra gli associati annovera anche due GAL importanti, il Gal Tavoliere e il Gal Ponte Lama per la Bat e le due associazioni "Strade del Vino e Strade dell'Olio". I distretti di qualità sono e saranno uno degli strumenti attraverso i quali verranno gestite concretamente le risorse del PNRR.
Ora "Puglia Federiciana" si candida a ottenere un finanziamento per complessivi 95 milioni di euro (rinvenienti dai fondi ministeriali dei Contratti di Filiera) nel secondo bando a sportello, in forza di due differenti progetti: il primo, "Ulivitae", riguarda uliveti e vigneti; il secondo, "Antiche masserie", abbraccia agricoltura e ortofrutta.
E non è tutto. A breve, il Distretto presieduto da Onofrio Giuliano presenterà un nuovo progetto che riguarderà tre assi di sviluppo: accoglienza e ristorazione, valorizzazione dei borghi antichi, implementazione di nuovi itinerari turistici.
"Abbiamo presentato due importanti progetti", ha annunciato Giuliano. "Il primo riguarda prevalentemente la Bat, ma vi partecipano anche importanti realtà della Capitanata; il secondo interessa in modo più completo e complessivo sia la provincia di Foggia sia quella di Barletta-Andria-Trani. Il Distretto è un vero e proprio consorzio di imprese che propone richieste di investimenti che non riguardano la singola azienda, ma l'intera rete delle aziende che ne fanno parte. Siamo nati per fare aggregazione, e siamo aperti ulteriormente a includere. Ci siamo costituiti a gennaio 2020 e, nell'arco di pochi mesi, abbiamo già ottenuto i fondi di un primo bando e ci accingiamo a ottenere quelli di un secondo. Da parte della Regione Puglia, abbiamo avuto il riconoscimento a operare su entrambe le province del nord Puglia, vale a dire Capitanata e Bat. Ci aspettiamo che il nostro percorso virtuoso sia sostenuto, valorizzato e rafforzato, poiché opera nella direzione di uno sviluppo che integra aree contigue e complementari del territorio, senza spezzettare interventi di raggio limitato".
  • Provincia Bat
  • agricoltura
  • agroalimentare
Altri contenuti a tema
Tensione nel comparto olivicolo, per la caduta dei prezzi dell'olio e la mancanza di sicurezza nelle campagne Tensione nel comparto olivicolo, per la caduta dei prezzi dell'olio e la mancanza di sicurezza nelle campagne Incontro a Palazzo di Città con il Sindaco Bruno delle Associazioni dei produttori. Si va verso azioni d'intervento comuni con altre Istituzioni locali
Bat: la Provincia approva regolamento per la concessione di strutture edilizie scolastiche Bat: la Provincia approva regolamento per la concessione di strutture edilizie scolastiche Vice presidente Pedone: "Così per promuovere e favorire uso strutture sportive scolastiche da parte del territorio"
Carabinieri e Guardia di Finanza pronti a rendere operativi i loro Comandi provinciali nella Bat Carabinieri e Guardia di Finanza pronti a rendere operativi i loro Comandi provinciali nella Bat Nuovi ufficiali in servizio per le Fiamme Gialle mentre giunge al Gruppo Carabinieri di Trani il Comandante interregionale "Ogaden"
Provincia Bat: approvato regolamento per la concessione di strutture edilizie scolastiche Provincia Bat: approvato regolamento per la concessione di strutture edilizie scolastiche Una possibilità per le tante associazioni sportive di utilizzare le palestre scolastiche
Troppi cinghiali nelle campagne: protestano gli agricoltori anche in Puglia Troppi cinghiali nelle campagne: protestano gli agricoltori anche in Puglia Con la pandemia assalto nelle aree rurali e nelle città. Scoppia la protesta a Montecitorio e in tutte le regioni
Trebbiati da malviventi decine e decine di ettari di grano nelle campagne di Andria, Minervino e Spinazzola Trebbiati da malviventi decine e decine di ettari di grano nelle campagne di Andria, Minervino e Spinazzola Cia Levante: “Non era mai accaduto prima, mafia sempre più padrona delle aree rurali”
Comitato agricoltori di Andria: «Un’altra annata difficile per molte contrade olivetate» Comitato agricoltori di Andria: «Un’altra annata difficile per molte contrade olivetate» Natale Zagaria e Marco Zingaro: «Le future decisioni politiche saranno fondamentali»
Indennizzi gelate del 2018: dalla Regione altri 1,2 mln al Comune di Andria Indennizzi gelate del 2018: dalla Regione altri 1,2 mln al Comune di Andria Assessore Troia: "In corso verifiche fiscali e previdenziali delle posizioni dei beneficiari da parte degli enti competenti"
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.