luci accese di giorno al quartiere di San Valentino
luci accese di giorno al quartiere di San Valentino
Vita di città

Illuminazione accesa anche di mattina al quartiere di S. Valentino: intervento risolutorio nel primo pomeriggio del 4° giorno

Il problema potrebbe consistere nella sostituzione di un crepuscolare del costo di appena € 10,00

Via Bitonto, via Terlizzi, via Acquaviva delle Fonti e via Lagnone S. Croce sono alcune delle strade del quartiere di San Valentino che per il 4° giorno consecutivo vedono permanentemente in funzione l'impianto di pubblica illuminazione ivi presente.

A quanto pare inutili sono stati i reclami, le segnalazioni che in questi giorni sono giunti agli uffici comunali, ultimi quelli odierni rivolti anche alla Polizia Locale.
Pare che alla base di questo inconveniente sia la rottura di un crepuscolare, del prezzo pari ad € 10,00 a fronte di ben altri importi causati dallo spreco di corrente elettrica durante le ore di luce.

Aggiungiamo, alla speranza andata delusa di ieri, che un tempestivo intervento eviterebbe oltre allo spreco, altre poco edificanti immagini di un attento Ente pubblico, quale il Comune di Andria dovrebbe essere.

AGGIORNAMENTO: nel primo pomeriggio, personale della Soc. AndriaMultiservice, attraverso un carro gru con cestello ha provveduto ad eliminare l'inconveniente tecnico, spegnendo finalmente la linea della Pubblica illuminazione, che adesso si accenderà solo nelle ore serali.
  • Pubblica illuminazione
  • Quartiere San Valentino
Altri contenuti a tema
Giornata della Legalità, una riflessione di don Michelangelo Tondolo con alcune frasi del giudice Falcone Giornata della Legalità, una riflessione di don Michelangelo Tondolo con alcune frasi del giudice Falcone 28 anni fa la strage di Capaci. Anche Andria celebra questa giornata con drappi bianchi e la bandiera italiana sui balconi
Eseguiti lavori di pulizia e taglio dell'erba al quartiere San Valentino Eseguiti lavori di pulizia e taglio dell'erba al quartiere San Valentino Liberate dai rifiuti e dall'erba infestante le strade e le abitazioni del quartiere
Pubblica illuminazione: frequenti black out segnalati nella zona di via Garibaldi Pubblica illuminazione: frequenti black out segnalati nella zona di via Garibaldi Il fenomeno si sta verificando da circa una settimana. Infruttuose le richieste inviate agli uffici comunali preposti
Ratti e serpenti proliferano nel quartiere S. Valentino: dopo un anno non è cambiato nulla Ratti e serpenti proliferano nel quartiere S. Valentino: dopo un anno non è cambiato nulla I residenti chiedono interventi di derattizzazione in via Castellana Grotte angolo via Alberobello. E i rifiuti per strada sono troppi
Erbacce altissime e sporgenti sulla strada: il quartiere San Valentino lancia l'allarme Erbacce altissime e sporgenti sulla strada: il quartiere San Valentino lancia l'allarme Senza interventi di potatura, erba e piante crescono a dismisura e causano problemi alla circolazione viaria e pedonale
Il quartiere S. Valentino piange la perdita di Margherita Vesca, la "mamma e nonna del quartiere" Il quartiere S. Valentino piange la perdita di Margherita Vesca, la "mamma e nonna del quartiere" "Una donna dal cuore grande": le testimonianze della comunità parrocchiale di S. Riccardo e del parroco don Michelangelo
Dal quartiere S. Valentino l'appello alle istituzioni: «Fate presto, non ce la facciamo più» Dal quartiere S. Valentino l'appello alle istituzioni: «Fate presto, non ce la facciamo più» Il presidente del Comitato di Quartiere, Carnicelli: "Fondamentale il ruolo svolto dalla chiesa e dalla scuola"
Tanta gente alla commedia in vernacolo andriese dal titolo "Ah ci timb" Tanta gente alla commedia in vernacolo andriese dal titolo "Ah ci timb" Esibizione presso la parrocchia di San Riccardo, al quartiere di San Valentino
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.