Savino Losappio
Savino Losappio
Attualità

Progetto ad Andria “La mia scuola è differente”: lunedì 12 febbraio conferenza stampa in Regione a Bari

Con i rappresentanti della Civica amministrazione anche l'assessore regionale Maraschio

Sarà presentato lunedì 12 febbraio, alle ore 10, presso la sede della Regione Puglia (sala B di via Gentile a Bari) il progetto "La mia scuola è differente", programma di educazione ambientale dedicato alle scuole di ogni ordine e grado ideato dal Comune di Andria – assessorato alla Qualità della Vita in collaborazione con Gial Plast e Sieco, le aziende che si occupano del servizio comunale di igiene urbana.

Saranno presenti l'assessora all'ambiente della Regione Puglia, Anna Grazia Maraschio, l'assessore alla Qualità della Vita del Comune di Andria, Savino Losappio, il consigliere comunale di Andria e promotore dell'iniziativa, Mirko Malcangi, il referente comunicazione per conto dell'ATI, azienda che gestisce il servizio di raccolta rifiuti solidi urbani nella Città di Andria.
«L'educazione ambientale è oggi al centro del dibattito pubblico – spiega l'assessore Losappio - ed è un tema capace di determinare scelte decisive per il futuro. E' una iniziativa importante che vede il coinvolgimento diretto degli alunni delle scuole cittadine di ogni ordine e grado nelle attività di sensibilizzazione al rispetto dell'ambiente. Vista la particolare sensibilità che i ragazzi stanno dimostrando sulle tematiche ambientali, chiediamo loro di presentare elaborati da selezionare per le prossime campagne di comunicazione "Andria differenzia". L'auspicio è che bambini e ragazzi possano diventare così spontaneamente ambasciatori di buone pratiche nella città ed anche all'interno delle loro famiglie».










  • Comune di Andria
  • regione puglia
  • savino losappio
Altri contenuti a tema
Nuovi interventi di manutenzione per le strade urbane Nuovi interventi di manutenzione per le strade urbane E domani Andria sarà interessata dal passaggio del "Giro Mediterraneo in Rosa"
Piano di Protezione Civile del Comune di Andria: primo incontro formativo Piano di Protezione Civile del Comune di Andria: primo incontro formativo Tiene conto dei vari scenari di rischio considerati nei programmi di previsione e di prevenzione
Marcello Fisfola rientra in Forza Italia e lascia il civismo di centrodestra Marcello Fisfola rientra in Forza Italia e lascia il civismo di centrodestra Con lui anche la salinara consigliera comunale Grazia Galiotta aderisce al partito azzurro
Polizia locale ad Andria, stretta su bici elettriche e monopattini Polizia locale ad Andria, stretta su bici elettriche e monopattini Il bilancio degli ultimi controlli e le regole da seguire
Criticità carburante agricolo ad Andria: Coldiretti Puglia chiede l'intervento del Prefetto Riflesso Criticità carburante agricolo ad Andria: Coldiretti Puglia chiede l'intervento del Prefetto Riflesso A denunciare la grave criticità della situazione è la stessa organizzazione degli agricoltori pugliesi
Nuovo ospedale: la Direzione Generale Asl Bt ha consegnato oggi ai progettisti il nuovo piano clinico-gestionale Nuovo ospedale: la Direzione Generale Asl Bt ha consegnato oggi ai progettisti il nuovo piano clinico-gestionale "E' in programma per i prossimi giorni un incontro in cabina di regia"
Nuovo ospedale Andria, Azione: “Consegnato nuovo clinico-gestionale. Uguale al vecchio" Nuovo ospedale Andria, Azione: “Consegnato nuovo clinico-gestionale. Uguale al vecchio" "Ma perché abbiamo cominciato daccapo? Per farcelo bocciare dal ministero?”
"Quello di Andria: un ospedale al servizio dell' intera provincia Bat" "Quello di Andria: un ospedale al servizio dell' intera provincia Bat" La nota del Comitato per il Nuovo Ospedale di Andria, agli esiti del consiglio comunale monotematico
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.