Piazza Santa Maria Vetere, rotto bike sharing
Piazza Santa Maria Vetere, rotto bike sharing
Cronaca

Piazza Santa Maria Vetere: "abbattuta" una colonnina del bike sharing

Atto vandalico ai danni di un servizio sospeso in attesa di ripartenza

E' da qualche giorno che una delle colonnine del bike sharing della Città di Andria, in Piazza Santa Maria Vetere, è stata letteralmente "abbattuta" ed è in bilico con pericolosità per i pedoni ma soprattutto per i bambini che spesso giocano in quel luogo. Le numerose segnalazioni successivamente verificate, riportano all'attenzione dell'opinione pubblica il tema del bike sharing e del servizio di scambio biciclette sospeso nella città di Andria dal novembre 2014. Già lo stesso Assessore ai Lavori Pubblici, Rosangela Laera, ha avuto modo di spiegare, durante un'interpellanza delle opposizioni nel consiglio comunale del 17 novembre scorso, che il servizio ripartirà nei prossimi giorni e che nei mesi scorsi è stata espletata una gara per l'acquisto di 50 biciclette in comodato d'uso e con un'assicurazione che ne assicurerà la sostituzione in caso di furto.

Ma, aldilà delle nuove bici, il sistema ha dato i suoi frutti sperati soprattutto nella prima fase di attivazione, nel gennaio del 2011, con circa mille tessere sottoscritte ed un'inevitabile aumento del numero di biciclette anche private in città. Una idea positiva, non costata praticamente nulla nella fase iniziale alle casse comunali, e che ha dato una spinta decisiva nell'immagine collettiva dell'utilizzo della bici. Tutto bene, poi, tuttavia, ci si è ritrovati a dover riparare i continui danni alle postazioni ed alle bici che, in molti casi, sono state rubate completamente. Il sistema ha visto una sostanziale e rapida riduzione delle tessere rinnovate e sottoscritte e l'utilizzo è lentamente scemato sino alla totale sospensione di un anno fa. Ora le nuove biciclette sono state acquistate in comodato d'uso ed il servizio è stato rinnovato per 8 mesi e nei prossimi giorni le bici saranno nuovamente rimesse in circolo. Ma il servizio, che costa circa 60mila euro annui alla collettività, probabilmente va ripensato proprio dalle fondamenta soprattutto perchè l'ultimo danneggiamento in ordine di tempo, non fa presagire nulla di buono per il futuro e per le nuove bici che saranno rimesse in circolo.
Piazza Santa Maria Vetere: "abbattuta" una colonnina del bike sharingPiazza Santa Maria Vetere: "abbattuta" una colonnina del bike sharing
  • bike sharing andria
Altri contenuti a tema
Bike sharing, Zingaro (Pd Andria): "Ennesimo investimento incompiuto per la città". Il VIDEO Bike sharing, Zingaro (Pd Andria): "Ennesimo investimento incompiuto per la città". Il VIDEO "Tale servizio, in realtà mai usufruito dalla comunità, è defunto nonostante si continuino a pagare i canoni"
Bike sharing e Andria, un amore mai del tutto sbocciato Bike sharing e Andria, un amore mai del tutto sbocciato Tra sospensione del servizio ed episodi di inciviltà, la bicicletta pare essere una chimera in città
"Andria(non)inbici", da oggi servizio sospeso "Andria(non)inbici", da oggi servizio sospeso Gli utenti avvisati in serata con una mail, altro stop lo scorso luglio
Bike sharing, Colasuonno: «È la cronaca di una morte annunciata» Bike sharing, Colasuonno: «È la cronaca di una morte annunciata» L'ex consigliere contro «la fine ingloriosa» del servizio locale
Bike Sharing, arriva l’avviso di sospensione del servizio Bike Sharing, arriva l’avviso di sospensione del servizio L’associazione Io Ci Sono denuncia: «Sarà smantellato per mancato pagamento»
Bike Sharing, Di Pilato: «I cittadini devono preservare il servizio» Bike Sharing, Di Pilato: «I cittadini devono preservare il servizio» La nota della Presidente del Consiglio entusiasta per la riattivazione
Bike sharing, riparte il servizio. Attivo sino a settembre 2016 Bike sharing, riparte il servizio. Attivo sino a settembre 2016 Giorgino: «Mobilità alternativa». Tre mesi gratis per i vecchi abbonati
Bike sharing, Vurchio: «Servizio mai decollato» Bike sharing, Vurchio: «Servizio mai decollato» Il capogruppo del PD pungola l'amministrazione comunale
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.