carabinieri
carabinieri
Attualità

Per tutta la provincia Bat e solo per il periodo estivo giungeranno 24 carabinieri di rinforzo

Nota della Prefettura Bat che ha esaminato, in una riunione tecnica, anche il rinvenimento di esplosivo ad Andria

Vanno deluse le aspettative di chi si attendeva un aumento della dotazione organica delle Forze dell'ordine nella sesta provincia pugliese, e di Andria in particolare dove la situazione ha assunto una dimensione preoccupante.

Ventiquattro Carabinieri al servizio del territorio della provincia di Barletta - Andria - Trani per il periodo estivo. E' quanto stabilito dal Ministero dell'Interno nell'ambito del Piano per il potenziamento dei servizi di vigilanza per l'imminente stagione estiva dopo l'esigenza di rafforzamento avanzata dalla Prefettura.

Il tema è stato portato giovedì scorso, 6 giugno, all'attenzione della Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia, tenutasi nel Palazzo del Governo di Barletta e presieduta dal Prefetto Emilio Dario Sensi, alla presenza del Questore di Bari, Giuseppe Bisogno, del Comandante Provinciale dei Carabinieri di Bari, Col. Fabio Cairo, del Comandante del Gruppo Guardia di Finanza di Barletta, Col. William Vinci, e del Procuratore della Repubblica di Trani Antonino Di Maio.
La ripartizione delle nuove unità dei Carabinieri è avvenuta da parte del Ministero dell'Interno sulla base delle esigenze rappresentate per ciascuna provincia alla luce dell'andamento della delittuosità negli ultimi anni e della pressione turistica registrata nelle diverse località.

La Riunione Tecnica dello scorso giovedì, inoltre, è stata l'occasione per esaminare la situazione dell'Ordine e della Sicurezza Pubblica nella Città di Andria con il Commissario Straordinario Gaetano Tufariello, anche alla luce dei recenti episodi quali il ritrovamento da parte dei Carabinieri di ingenti quantità di tritolo e droga all'interno di un garage nel centro cittadino ed all'aggressione con rapina ai danni di due donne.

Dall'analisi effettuata con il Questore di Bari, i dati degli ultimi mesi sui fenomeni criminosi nel territorio andriese risultano in linea con il precedente anno, con un lieve calo dei reati predatori nel periodo gennaio-maggio del 2019. Ciononostante, è stata stabilita l'intensificazione delle misure di sicurezza nel territorio cittadino anche in considerazione dell'imminente stagione estiva.
  • prefettura barletta andria trani
  • Emilio Dario Sensi
Altri contenuti a tema
Cambio al vertice della Prefettura, arriva il dott. Maurizio Valiante Cambio al vertice della Prefettura, arriva il dott. Maurizio Valiante Il Prefetto Sensi va a Terni. Nomine nel Consiglio dei ministri di ieri
Caporalato in agricoltura, piaga sociale da combattere Caporalato in agricoltura, piaga sociale da combattere In Prefettura al via l'iter per la Rete del lavoro agricolo di qualità
Sicurezza sui luoghi di lavoro e lotta al caporalato: riunioni operative da parte della Asl/Bt e Prefettura di Barletta Sicurezza sui luoghi di lavoro e lotta al caporalato: riunioni operative da parte della Asl/Bt e Prefettura di Barletta Due importanti vertici per avviare una serie di iniziative a tutela dei lavoratori e per la legalità
Settimana di protezione civile, giornata formativa a Barletta Settimana di protezione civile, giornata formativa a Barletta L'obiettivo è sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della resilienza
Protezione civile: la Prefettura si dota di un nuovo sistema di allerta incendi Protezione civile: la Prefettura si dota di un nuovo sistema di allerta incendi Domani presentazione in occasione della “Settimana Nazionale della Protezione Civile"
Sottoscritto accordo tra Prefettura ed Asl/Bt sul trattamento persone segnalate per fenomeni tossicodipendenza Sottoscritto accordo tra Prefettura ed Asl/Bt sul trattamento persone segnalate per fenomeni tossicodipendenza In particolare la Asl attuerà le sue attività mediante équipe multidisciplinare operativa composta da operatori del SerD/DPP
Protocollo d'intesa tra Prefettura ed Asl/Bt per collaborazione operativa Protocollo d'intesa tra Prefettura ed Asl/Bt per collaborazione operativa Riguarderà il trattamento di persone segnalate per illeciti amministrativi e per tossicodipendenze
Vietata la vendita dei biglietti per lo stadio dell'incontro di calcio S.S.D. Fidelis Andria 2018 e Casarano Calcio Vietata la vendita dei biglietti per lo stadio dell'incontro di calcio S.S.D. Fidelis Andria 2018 e Casarano Calcio Disposizione del Prefetto della Bat, Emilio Dario Sensi
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.