si schianta contro auto in sosta
si schianta contro auto in sosta
Cronaca

Per l'alta velocità si schianta contro auto in sosta: per fortuna solo danni e nessun ferito. Le FOTO

A distanza di soli quindici giorni ennesimo incidente stradale a Pendio San Lorenzo

A distanza di soli quindici giorni dal precedente, siamo a raccontarvi del nuovo incidente stradale che si è consumato ieri sera, venerdì 27 ottobre, in via Attimonelli-Pendio San Lorenzo. Se la storia si ripete ad Andria gli incidenti pure. Il copione è il medesimo di altri registrati sullo stesso nastro d'asfalto: una autovettura percorreva intorno alle ore 22,30 la strada ad alta velocità, quando è sbandata finendo la sua corsa contro una Smart parcheggiata, danneggiandola seriamente. Ed ancora una volta, per fortuna, solo danni alle vetture e nessun ferito, malgrado la strada fosse percorsa da numerosi pedoni

Siamo alle solite: non è la prima volta che su questa strada accadono incidenti di questo genere. Qualche automobilista continua a scambiarla per una pista da corsa. Lo abbiamo già scritto e ritorniamo a dirlo: se così stanno le cose, tanto varrebbe trasformare via Attimonelli e Pendio San Lorenzo in un piccolo autodromo, al pari di Montecarlo, un vero e proprio circuito automobilistico cittadino, dove è possibile sfrecciare impunemente con la propria autovetture a folle velocità, mettendo in conto di finire pure contro qualche auto parcheggiata.

Scherzi a parte, vane sono state ad oggi le richieste provenienti dagli ormai spazientiti residenti agli uffici comunali competenti, Polizia Locale e Mobilità, volte a chiedere l'installazione dei dissuasori di velocità o di telecamere di sorveglianza, per arginare questo pericoloso fenomeno: ma ad oggi nessun riscontro da parte degli uffici competenti, tenuto conto che l'installazione delle telecamere di videosorveglianza sono di competenza del Settore Lavori pubblici, mentre per i rallentatori di velocità la procedura deve essere valutata dall'ufficio traffico e viabilità.

Ma cos'altro bisogna attendere per prendere idonee precauzioni?
si schianta contro auto in sostasi schianta contro auto in sostasi schianta contro auto in sosta
  • Comune di Andria
  • incidente stradale
  • pendio san lorenzo
  • mobilità andria
  • Mobilità sostenibile
  • lavori pubblici
Altri contenuti a tema
Centro Zenith: "Momento importante oggi 23 febbraio 2024 per Andria" Centro Zenith: "Momento importante oggi 23 febbraio 2024 per Andria" Prof. Fortunato: "Nasce un importante argine al malaffare e alla criminalità"
Vurchio (Pd): "Contrapporre alla criminalità organizzata la Legalità organizzata" Vurchio (Pd): "Contrapporre alla criminalità organizzata la Legalità organizzata" Lo dichiara il Presidente del consiglio comunale
Antiracket FAI di Andria, Di Bari (M5S): “Segnale forte per la città. Importante fare rete per aumentare le denunce” Antiracket FAI di Andria, Di Bari (M5S): “Segnale forte per la città. Importante fare rete per aumentare le denunce” Presente oggi all’evento che si è tenuto nella sala consiliare del Comune di Andria
On. Matera (FdI): "Una bella giornata all’insegna della legalità per Andria" On. Matera (FdI): "Una bella giornata all’insegna della legalità per Andria" "Prima l’incontro con il nuovo questore della Bat, Fabbrocini, e poi inaugurazione dello sportello anti-racket"
“Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse “Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse Il Comune di Andria intende raccogliere tutte le manifestazioni di interesse
Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto In programma oggi, giovedì 22 febbraio presso la sala giunta di Palazzo di Città
UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» Riguardano lo stop all’indottrinamento gender nelle scuole, il diritto alla libertà di pagamento in contanti e quello all’autoproduzione del cibo
Fratelli d'Italia Andria: "L’area del cantiere dell’interramento continua ad avere livelli molto alti di inquinamento" Fratelli d'Italia Andria: "L’area del cantiere dell’interramento continua ad avere livelli molto alti di inquinamento" Commissario cittadino dott. Sabino Napolitano: "dall’amministrazione Bruno solo parole, parole e parole!"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.