militari dell'Esercito operazione Strade Sicure
militari dell'Esercito operazione Strade Sicure
Politica

Ordine pubblico: Garantire il presidio del territorio con i militari anche dopo l'emergenza covid 19

Lo chiede Davide Galantino, il deputato biscegliese di Fratelli d'Italia

Per la prima volta nel territorio della provincia Barletta Andria Trani, ad iniziare da oggi venerdì 22 maggio, ci sarà l'impiego, sia pure per una minima aliquota, di militari delle'Esercito per assolvere compiti di sicurezza ed ordine pubblico in merito all'applicazione delle misure di contenimento sulla pandemia sanitaria in atto. Del loro utilizzo anche dopo questa fase emergenziale per compiti legati al contrasto al fenomeno della criminalità organizzata, lo propone Davide Galantino, il deputato biscegliese di Fratelli d'Italia.

«Apprendo con piacere della disposizione di trenta militari per la Bat destinati ai controlli anti-assembramento. L'incremento di Forze dell'Ordine e Armate ed il rafforzamento della loro presenza nella nostra provincia è una richiesta che ho portato avanti e per cui mi sono battuto sin dai tempi del precedente governo. E proprio lo scorso luglio il Governo espresse parere favorevole alla mia richiesta di potenziamento degli organici delle Forze di Polizia a contrasto della criminalità e a garanzia della sicurezza della popolazione. Per questo oggi il mio auspicio è che, al termine dell'emergenza sanitaria e della necessità di monitorare gli assembramenti, l'impegno delle Forze dell'Ordine e delle Forze Armate venga confermato per presidiare le città spesso preda di criminali», conclude la nota dell'on. Davide Galantino.
  • Provincia Bat
  • Esercito italiano
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1097 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus: nella Bat 5 nuovi casi, 73 in Puglia Coronavirus: nella Bat 5 nuovi casi, 73 in Puglia Salgono i decessi, tre nel barese e nel tarantino
Coronavirus, 36 test all'ora: anche ad Andria arriva il Point-of-care Coronavirus, 36 test all'ora: anche ad Andria arriva il Point-of-care La Asl Bat ne ha acquistati 18 per fronteggiare le esigenze legate alla riapertura delle scuole
Premio Covid, Fp Cgil Bat: “Venga pagato al più presto a tutti i lavoratori della Asl” Premio Covid, Fp Cgil Bat: “Venga pagato al più presto a tutti i lavoratori della Asl” Gorgoglione e Matera: “Tavolo di confronto per soddisfare le aspettative di chi è rimasto escluso dagli anticipi”
Coronavirus, altri 89 nuovi positivi in Puglia. Nella Bat 11 casi Coronavirus, altri 89 nuovi positivi in Puglia. Nella Bat 11 casi Nella nostra Regione attualmente si registrano 2.222 casi positivi e due decessi
Scuola e Covid: attivo il questionario di autovalutazione Scuola e Covid: attivo il questionario di autovalutazione In vista della riapertura delle scuole, la Asl Bt ha formato delle squadre che dovranno intervenire in caso di necessità
Salgono a sei i casi covid nella Bat mentre in Puglia i positivi sono 67 Salgono a sei i casi covid nella Bat mentre in Puglia i positivi sono 67 Ben 34 i casi nella provincia di Bari. Registrato un decesso nel tarantino
Coronavirus, 14 nuovi casi nella Bat Coronavirus, 14 nuovi casi nella Bat In Puglia sono 81 i positivi riportati nel bollettino di oggi. Occhi puntati sulle Rsa
Coronavirus, 50 positivi oggi in Puglia: più della metà nel barese. Nella Bat 3 Coronavirus, 50 positivi oggi in Puglia: più della metà nel barese. Nella Bat 3 C'è anche un decesso il Provincia di Taranto
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.