Pupazzo Gnappo, l'esilarante personaggio di Ugo Dighero
Pupazzo Gnappo, l'esilarante personaggio di Ugo Dighero
Politica

On. D'Ambrosio (M5S): "Il nostro Presidente Emiliano crea un problema e poi te lo risolve"

L'ironia del parlamentare pentastellato: il Presidente Emiliano come il pupazzo Gnappo

"Vi ricordate del Pupazzo Gnappo, l'esilarante personaggio di Ugo Dighero?"

Ricorre all'ironia il parlamentare M5S Giuseppe D'Ambrosio per commentare le ultime vicende riguardanti la sanità pugliese e le decisioni assunte dal governatore pugliese Michele Emiliano. Ecco il post pubblicato sulla sua pagina fb.

"Era una semplice formichina che viveva a Mururoa prima dei test nucleari. Dopo quegli esperimenti si è trasformato in una formica gigantesca che vagava raccontando favolette.
Ecco quando penso al nostro Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, mi viene in mente proprio lui.
Si avvicinano le elezioni regionali ed ecco che comincia a sfoderare la sua unica e vera grande capacità: accontentare tutto e tutti con tante tragiche favolette, basta che poi votate Michele Emiliano!
Ed allora il nostro Presidente Emiliano crea un problema e poi te lo risolve, fa tutto da solo. Chiude un ospedale e poi fa la deroga per tenerlo aperto per poi logicamente chiuderlo definitivamente dopo la campagna elettorale.
Le solite favolette di "Emiliano Gnappo".
E' un gioco che va avanti da anni, prima lo ha fatto come Sindaco di Bari e poi da Presidente della Regione Puglia.
Ora deve ricandidarsi e quindi le favolette sono aumentate. Crea problemi che fintamente risolve e che poi continueranno a presentarsi dopo le elezioni regionali senza che nessuno li risolverà.
Per tutti questi motivi dare credito, incontrare, dialogare e pensare di poter risolvere problemi con Michele Emiliano adesso, un po' è come politicamente parlare con il Pupazzo Gnappo.
Ps. Vi regalo una favola del Pupazzo Gnappo (quello vero):
"I tre porcellini costruirono una casa ciascuno. La casa di paglia e quella di legno vennero distrutte dal lupo. Allora i due porcellini fuggirono dal fratello a proteggersi nella casa fatta con i mattoni. Ma il lupo soffiò e distrusse la casa, perchè i mattoni erano stati comprati con i soldi di Tangentopoli!
Il lupo massacrò e divorò i resti dei tre porcellini e poi morì per il tasso di colesterolo troppo alto"".
  • Sanità
  • Ospedali
  • michele emiliano
  • giuseppe d'ambrosio
  • M5S Andria
  • M5S Puglia
Altri contenuti a tema
Medici non specializzati nei pronto soccorso, Delle Donne: "Una tempesta in un bicchiere d'acqua" Medici non specializzati nei pronto soccorso, Delle Donne: "Una tempesta in un bicchiere d'acqua" Apertura al dialogo della Asl Bat, la prossima settimane tavolo con i sindacati
Turismo nella Bat, M5S: "Territorio con enormi potenziali, ma che non risolve le problematiche ambientali" Turismo nella Bat, M5S: "Territorio con enormi potenziali, ma che non risolve le problematiche ambientali" Messe in luce le questioni aperte sul territorio e non ancora risolte
Cattivi odori nella Città della Disfida, D'Ambrosio (M5S) critica la legge regionale "completamente fallimentare" Cattivi odori nella Città della Disfida, D'Ambrosio (M5S) critica la legge regionale "completamente fallimentare" Il parlamentare andriese muove censure sull'atteggiamento fino ad oggi dimostrato dal consigliere regionale Caracciolo (Pd)
Elezioni amministrative, M5S: nasce la Scuola Open Comuni Elezioni amministrative, M5S: nasce la Scuola Open Comuni Sulla piattaforma Rousseau ci sarà tempo fino al 31 agosto per compilare il form di partecipazione
Di Bari (M5S): "Grazie al Ministero della Salute sono stati destinati € 138 mln per il nuovo Ospedale di Andria" Di Bari (M5S): "Grazie al Ministero della Salute sono stati destinati € 138 mln per il nuovo Ospedale di Andria" Le felicitazioni della consigliera e capogruppo pentastellata alla Regione Puglia, Grazia Di Bari
Fuggito dal reparto infettivi di Bisceglie, ritrovato a Bitonto Fuggito dal reparto infettivi di Bisceglie, ritrovato a Bitonto Il rintracciamento alcune ore dopo la sua scomparsa
Danni a condotte idriche causano crepe sulla facciata e sul portale della chiesa di sant'Agostino Danni a condotte idriche causano crepe sulla facciata e sul portale della chiesa di sant'Agostino Il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo interpella il governatore Emiliano
Reddito di Cittadinanza: nella Bat prima Barletta seguita da Andria Reddito di Cittadinanza: nella Bat prima Barletta seguita da Andria Il parlamentare Giuseppe D'Ambrosio, pubblica i dati ufficiali delle città della sesta provincia
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.