dambrosio
dambrosio
Attualità

"Oggi si chiude una storia lunga 34 anni": il benvenuto dell'on. D'Ambrosio (ex M5S) alla nuova Questura

I ringraziamenti del deputato andriese: "Ora lo Stato faccia il suo dovere"

"Oggi si chiude una storia lunga 34 anni. Una di quelle storie per le quali il cittadino perde ogni fiducia nelle istituzioni. Una storia che ha visto un edificio, il suo scheletro, abbandonato per anni...io andavo a scuola media a fianco ed era già lì": è il commento dell'on. Giuseppe D'Ambrosio dopo l'inaugurazione della nuova Questura. "Ora vederlo finalmente recuperato e destinato alla nuova Questura provinciale, destinato ad essere il presidio dello Stato, é un qualcosa di commovente per chi come me ha vissuto bene le vicende che lo hanno attraversato".
Il deputato andriese rivolge alcuni ringraziamenti: "Ringrazio quei pochi sindaci che davvero volevano aprirla. Ringrazio quei pochi politici regionali e nazionali davvero interessati al destino della nostra comunità e tra questi non posso non nominare il Sottosegretario Sibilia. Ringrazio il gruppo del Movimento 5 Stelle di Andria per avermi supportato in questa battaglia durata anni. Ringrazio tutti gli attivisti ed i consiglieri comunali della BAT del Movimento 5 Stelle che sempre hanno creduto con me all'importanza di questo presidio per tutta la provincia, infatti assieme alla Questura ad Andria, arrivano il Comando provinciale a Trani dei Carabinieri ed a Barletta il Comando provinciale della Guardia di Finanza. Ringrazio i cittadini andriesi che hanno sempre creduto in me, nella bontà di questa battaglia e che hanno avuto una pazienza enorme! Ma soprattutto Ringrazio il mio collaboratore Leonardo Di Pilato, perché senza la sua memoria storica, la sua esperienza e la sua attenzione, forse oggi staremmo qui a fare altro".
Per D'Ambrosio "questo é soltanto il primo passo. Ora lo Stato faccia il suo dovere, mettendo a disposizione delle nostre comunità, gli organici previsti, ed io su questo vigilerò, ed i cittadini facciano partire quel percorso virtuoso che ci porti ad essere orgogliosi della nostra terra, delle nostre eccellenze e della nostra onestà".
  • giuseppe d'ambrosio
  • Questura Andria
Altri contenuti a tema
L'AIL Bat incontra il Questore Fabbrocini L'AIL Bat incontra il Questore Fabbrocini Dopo il "Memorial della Polizia di Stato in ricordo di Peppe Volpe”, deceduto nel 2018 per una malattia ematologica
 Il nuovo Dirigente delle Volanti, dott. Carelli si presenta ai suoi uomini  Il nuovo Dirigente delle Volanti, dott. Carelli si presenta ai suoi uomini Pronto ad affrontare le difficoltà del variegato territorio di cui è custode
Tre pittbull sequestrati nella campagne di Andria Tre pittbull sequestrati nella campagne di Andria Erano tenuti all'interno di un container chiuso sotto al sole senza nemmeno avere un minimo di acqua e aria all'interno
Passaporti: da lunedì 10 giugno l’Ufficio Passaporti della Questura di Andria rimarrà aperto anche di sera Passaporti: da lunedì 10 giugno l’Ufficio Passaporti della Questura di Andria rimarrà aperto anche di sera E per le successive giornate di giovedì 13 e venerdì 14 giugno
Polizia di Stato: cambio al vertice dei Commissariati di Trani e di Canosa e delle Volanti della Questura di Andria Polizia di Stato: cambio al vertice dei Commissariati di Trani e di Canosa e delle Volanti della Questura di Andria Assegnati due nuovi funzionari: sono i Commissari Capo Pasquale Cusano e Giacinto Carelli
La Questura Bat forma 8 operatori della Polizia di Stato sull'uso della Taser X2 La Questura Bat forma 8 operatori della Polizia di Stato sull'uso della Taser X2 Il personale potrà quindi svolgere il servizio con un’ulteriore possibilità di tutela del cittadino
Polizia di Stato: nuovi assetti dirigenziali per la Bat Polizia di Stato: nuovi assetti dirigenziali per la Bat Anche dalla Questura di Andria rinforzi alla volta di Brindisi per il G7
Violenza contro delle donne, costante impegno della Questura di Andria Violenza contro delle donne, costante impegno della Questura di Andria Ribadito anche ieri in occasione dell'inaugurazione del parco per Enza Angrisano
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.