Nutrizione Parenterale Domiciliare nella Asl Bt: incontro medico paziente
Nutrizione Parenterale Domiciliare nella Asl Bt: incontro medico paziente
Attualità

Nutrizione Parenterale Domiciliare nella Asl Bt: incontro medico paziente

Presenti circa 50 pazienti interni in trattamento e i loro caregivers

Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro organizzato dalla Unità operativa di Gastroenterologia di Barletta diretta dal prof. Francesco William Guglielmi con l'Associazione Nazionale dei pazienti con Intestino Corto "Un filo per la vita" e i pazienti con IICB (Insufficienza intestinale cronica benigna) in trattamento di NPD (nutrizione parenterale domiciliare). L'incontro si è svolto presso la sala conferenze del Polo Universitario del ospedale "Mons. Dimiccoli" di Barletta ed ha visto la presenza di circa 50 pazienti interni in trattamento e i loro caregivers.
La NPD è un trattamento "salvavita" sostitutivo della funzione intestinale che consente l'infusione endovenosa delle soluzioni nutrizionali al domicilio del paziente consentendogli il ritorno ad una vita sociale, lavorativa o di studi pressoché normale. Questo trattamento è prescritto, avviato e seguito in follow up presso la Gastroenterologia di Barletta che è il "centro di riferimento della Nutrizione Artificiale Domiciliare" per il sud Italia dal 2007. A tutt'oggi presso il nostro ambulatorio sono stati presi in carico 263 pazienti con IICB e 248 pazienti oncologici, sotto la guida attenta e competente della dr.ssa Nunzia Regano.
L'obiettivo dell'incontro è stato quello di condividere i vissuti dei pazienti appena arruolati con quelli in trattamento da 28-30 anni per abbattere le paure e limiti ed esaltare vantaggi e possibilità offerte da questa terapia. Il commento positivo di tutti i malati testimonia l'utilità dell'incontro che è servito a togliere dall'isolamento ogni singolo paziente riportandolo in un contesto unitario di condivisione dei percorsi diagnostici e preventivi delle complicanze. L'associazione "Un filo per la vita" è impegnata nel percorso per il riconoscimento a livello ministeriale della IICB tra le "Malattie Rare" con l'inserimento della NPD tra le prestazioni riconosciute nei livelli minimi di assistenza (LEA).
  • Sanità
  • asl bat
  • Medicina
Altri contenuti a tema
Nuove assunzioni per la Sanità pugliese: oggi il via libera della giunta regionale Nuove assunzioni per la Sanità pugliese: oggi il via libera della giunta regionale Circa 1.400 dal primo luglio 2024, circa altre 950 dal 1° gennaio 2025, soddisfacendo in tal modo tutte le richieste delle Aziende
Sanità malata: "Una visita per la nostra salute? Due anni se vai in lista o due giorni se paghi" Sanità malata: "Una visita per la nostra salute? Due anni se vai in lista o due giorni se paghi" Nuova presa di posizione dei consiglieri comunali Andria Nicola Civita, Doriana Faraone e Pietro Di Pilato
Comitato idonei Asl: "Tempi certi per lo scorrimento della graduatoria idonei collaboratori amministrativi" Comitato idonei Asl: "Tempi certi per lo scorrimento della graduatoria idonei collaboratori amministrativi" "Dopo le molte garanzie ricevute nei mesi scorsi, circa l'imminente sblocco"
Aumenta il numero delle donne che si avvicinano al gioco d'azzardo patologico Aumenta il numero delle donne che si avvicinano al gioco d'azzardo patologico La Asl Bt è tornata ad occuparene anche di altre questioni connesse nell'ambito di un evento di formazione dedicato al Gap
Nuovo ospedale di Andria: non si hanno notizie dell’avvenuta sottoscrizione “dell’appendice contrattuale” Nuovo ospedale di Andria: non si hanno notizie dell’avvenuta sottoscrizione “dell’appendice contrattuale” Una nota a firma del prof. Lorenzo Bonomo, Presidente del Comitato per il Nuovo Ospedale di Andria
Giornata del sollievo, visite gratuite di terapia del dolore ad Andria Giornata del sollievo, visite gratuite di terapia del dolore ad Andria È necessaria la prenotazione
Sanità regionale: un CUP Unico Regionale per un conseguente risparmio di spesa Sanità regionale: un CUP Unico Regionale per un conseguente risparmio di spesa A giugno sarà bandita la gara unica regionale per un importo pari a 6/7 milioni di euro
Nella Bat la quindicesima edizione del congresso scientifico di Radiodiagnostica Nella Bat la quindicesima edizione del congresso scientifico di Radiodiagnostica Si terrà a Trani, presso la sala conferenze di Palazzo San Giorgio, giovedì 23 e venerdì 24 maggio
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.