Trapianto cuore
Trapianto cuore
Vita di città

Nuovo espianto d’organi al “Bonomo” di Andria

Si tratta del 24esimo intervento di espianto di cornee compiuto dall’equipe dei dott.ri Vitobello, Ruta e Massari

Un nuovo gesto d'amore a fronte di un evento tragico. L'ospedale civile "Lorenzo Bonomo" di Andria ha vissuto alle prime luci dell'alba, di sabato 27 aprile, l'ennesimo intervento chirurgico per un espianto di cornee. I familiari di un andriese di 66anni, ricoverato per una emorragia cerebrale, hanno subito fornito il consenso per l'importante donazione, la 24esima dall' inizio 2019, da quando la Asl/Bt ha avviato il "Programma cornee".
"Commosso per questo gesto d'amore che rappresenta pienamente la diffusione della cultura della donazione nella società, sempre più consapevole che un evento drammatico può trasformarsi in una speranza di vita per il prossimo" –dichiara il Dg, Alessandro Delle Donne, che sottolinea il trend di crescita nella Asl/Bt dei risultati della campagna sulla donazione organi, promossa dalla stessa azienda sanitaria.
"Il mio ringraziamento all'equipe diretta dal dottor Giuseppe Vitobello ed eseguita materialmente dal gruppo dei sanitari dei dottori Federico Ruta e Fabio Massari ma anche a tutto il personale medico ed infermieristico del "Lorenzo Bonomo" che con la loro sensibilità e professionalità, ha contribuito alla migliore riuscita di questa importante donazione, che ha visto coinvolto il centro nazionale della Banca degli occhi di Mestre.
  • Ospedale Bonomo
Altri contenuti a tema
Due donne ferite in incidente stradale tra corso Cavour e viale Venezia Giulia Due donne ferite in incidente stradale tra corso Cavour e viale Venezia Giulia E' accaduto ieri sera, 12 giugno, intorno alle ore 23:10. Sul posto la Polizia locale
Prelievo di cornea a cuore fermo nella Asl/Bt, il plauso di Nino Marmo Prelievo di cornea a cuore fermo nella Asl/Bt, il plauso di Nino Marmo All' equipe chirurgica, "Un'operazione complessa, già avviata nella Asl Bt"
Nasce ad Andria l'Associazione di volontariato "AdiscoVitaallaVita" Nasce ad Andria l'Associazione di volontariato "AdiscoVitaallaVita" Tra i soci fondatori il prof. Buongiorno, le prof.sse Lotito, Mintrone e Di Schiena, la biologa Di Bisceglie, il commercialista Civita, e la dott. infermiera Colonnata
Sette feriti per un incidente stradale su via Trani, accaduto dopo la mezzanotte Sette feriti per un incidente stradale su via Trani, accaduto dopo la mezzanotte Sono stati trasportati dal 118 al pronto soccorso del "Lorenzo Bonomo" di Andria e del "Dimiccoli" di Barletta
Donna investita involontariamente da uno scooter all'altezza di un supermercato: ricoverata presso il "Lorenzo Bonomo" Donna investita involontariamente da uno scooter all'altezza di un supermercato: ricoverata presso il "Lorenzo Bonomo" Sul posto gli agenti della squadra Pronto intervento della Polizia Locale ed i sanitari del 118
Ennesimo incidente stradale sulla strada comunale di S. Brigida: quattro feriti trasportati al "L. Bonomo" Ennesimo incidente stradale sulla strada comunale di S. Brigida: quattro feriti trasportati al "L. Bonomo" Violento impatto di una Fiat Punto contro un trattore. Sul posto 118 e Polizia Locale. Strada interrotta al traffico
Una passione sfrenata per la Juventus e il judo: Giuseppe Moschetta ci lascia a soli 16 anni Una passione sfrenata per la Juventus e il judo: Giuseppe Moschetta ci lascia a soli 16 anni Un tumore al cervello strappa il giovane andriese all'affetto dei suoi cari. I genitori acconsentono alla donazione delle cornee
Tanta efficienza e disponibilità al reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Andria “Lorenzo Bonomo” Tanta efficienza e disponibilità al reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Andria “Lorenzo Bonomo” La testimonianza di una neo mamma, che racconta la sua esperienza presso il nosocomio andriese
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.