Alessandro Potenza, tecnico Fidelis Andria
Alessandro Potenza, tecnico Fidelis Andria
Sport

Nola-Fidelis, mister Potenza: «Vincere senza fare calcoli»

Assente Benvenga per squalifica, in dubbio anche Gregoric

360 minuti per prendersi i play-off. Quattro gare al termine della stagione, altrettante battaglie per la Fidelis Andria che domani pomeriggio sarà di scena in terra campana sul campo del Nola. Gara difficile per i biancazzurri contro una compagine attualmente in zona play-out ma a una sola lunghezza dalla salvezza diretta e reduce dall'inatteso blitz a domicilio dell'Altamura. Alto è anche il morale dei federiciani dopo il ritorno alla vittoria contro il Fasano, un successo fondamentale per continuare l'inseguimento al quinto posto distante solo due punti, o persino alla quarta posizione ad appena tre lunghezze. Ieri allenamento pomeridiano per la Fidelis in vista del match esterno contro il Nola. Sicuro assente il difensore Benvenga che dovrà scontare un turno di squalifica; in forte dubbio anche Gregoric uscito anzitempo domenica scorsa per un problema muscolare di cui si sta valutando ancora l'entità.

In conferenza stampa, il tecnico biancazzurro ritorna brevemente sulla sfida contro il Fasano: «L'ideale per ogni squadra è vincere giocando bene, ma in queste partite contano solo i tre punti: abbiamo visto una bella gara ma mi interessava poco il gioco. Siamo a ridosso dei play-off e ce la giochiamo fino alla fine con tutti i nostri mezzi. Anche in questa fase della stagione dobbiamo continuare a non fare calcoli, perchè in qualunque modo vadano le gare delle dirette concorrenti siamo condannati a vincere». Mister Potenza analizza successivamente l'avversario di domani: «Il Nola ha vinto su un campo difficilissimo come quello di Altamura. Nonostante abbia avuto qualche difficoltà in questa stagione, il valore reale della rosa non è dato dalla classifica ma dai nomi di indubbia esperienza per la categoria. E' una squadra che difende molto bene e nelle partite in casa hanno messo in difficoltà tutte le avversarie con grande intensità; per questo motivo non dovremo farci trovare impreparati».
  • Fidelis Andria
  • Alessandro Potenza
Altri contenuti a tema
La Fidelis Andria in ritiro ad Alfadena dal 15 al 28 luglio La Fidelis Andria in ritiro ad Alfadena dal 15 al 28 luglio Parte in Abruzzo la preparazione per la nuova stagione
La Fidelis presenta il nuovo DS, Vincenzo De Santis: «Un'emozione tornare ad Andria» La Fidelis presenta il nuovo DS, Vincenzo De Santis: «Un'emozione tornare ad Andria» Conferenza stampa questa mattina presso lo stadio "Degli Ulivi"
Fidelis, conferenza stampa di presentazione del neo DS Vincenzo De Santis Fidelis, conferenza stampa di presentazione del neo DS Vincenzo De Santis Sabato mattina, 25 maggio, a partire dalle ore 10 nella Sala Stampa del "Degli Ulivi" alla presenza del tecnico Potenza e del Presidente Roselli
Il nuovo Direttore Sportivo della Fidelis sarà Vincenzo De Santis Il nuovo Direttore Sportivo della Fidelis sarà Vincenzo De Santis Accordo raggiunto nella giornata odierna tra la società biancazzurra ed il DS. Si tratta di un ritorno
Fidelis, il centrocampista Michele Matera convocato per la Juniores Cup 2019 Fidelis, il centrocampista Michele Matera convocato per la Juniores Cup 2019 Torneo in programma dal 6 all'11 maggio in Toscana. Esordio questo pomeriggio per il giovane andriese classe 2001
La Fidelis si scioglie nel momento decisivo: sconfitta 3-0 ad Altamura e addio play-off La Fidelis si scioglie nel momento decisivo: sconfitta 3-0 ad Altamura e addio play-off Al quinto posto il Savoia che batte la Gelbison in trasferta. Stagione comunque da applausi per i biancazzurri
La Fidelis chiude la stagione ad Altamura: match point per materializzare il sogno play-off La Fidelis chiude la stagione ad Altamura: match point per materializzare il sogno play-off Squalificati Addario, Cipolletta e Iannini, non recuperano Carrotta e Losito
Dallo spavento alla gioia in un attimo: la Fidelis regola il Gravina 3-2 dopo un finale incredibile Dallo spavento alla gioia in un attimo: la Fidelis regola il Gravina 3-2 dopo un finale incredibile Doppio vantaggio binacazzurro con Bortoletti e Zingaro; i murgiani pareggiano con Potenza e Santoro, ma la decide Manno su penalty
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.