i ragazzi dello Zenith in un viaggio
i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare"
Associazioni

La terra d'Abruzzo ha accolto i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare"

"Esplorare il mondo è un'opportunità straordinaria per nutrire la nostra anima e arricchire la nostra esistenza"

I ragazzi dello Zenith sono stati dal 22 al 25 aprile in terra d'Abruzzo, visitando borghi medievali e respirando atmosfere d'altri tempi.
"Oltre alla spettacolare bellezza di questa terra -sottolinea il responsabile del centro, il prof. Antonello Fortunato- vogliamo osservare il benessere in termini di autonomia che i nostri amici acquisiscono di volta in volta viaggiando.
Viaggiare offre ai nostri ragazzi speciali un'opportunità unica per esplorare nuovi luoghi, scoprire culture diverse e creare ricordi indelebili.
Oltre a permetterci di allontanarci dalla routine quotidiana, viaggiare ci arricchisce culturalmente, ci espone a panorami mozzafiato e ci aiuta a comprendere meglio il mondo che ci circonda.
La bellezza del viaggiare risiede nell'esperienza di immergersi in ambienti sconosciuti, aprirsi a nuove prospettive e connettersi con persone provenienti da contesti diversi.
Inoltre, viaggiare può stimolare la creatività, ispirare la crescita personale e favorire la consapevolezza di noi stessi e degli altri.
In definitiva, esplorare il mondo è un'opportunità straordinaria per nutrire la nostra anima e arricchire la nostra esistenza".
Avanti così Zenith ❤️
i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare"i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare"i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare"i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare"i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare"i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare"i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare"
  • Solidarietà
  • centro zenith
Altri contenuti a tema
Una nuova cena sociale per i ragazzi speciali del centro Zenith Una nuova cena sociale per i ragazzi speciali del centro Zenith Il progetto rientra tra le attività del centro di volontariato per disabili sperimentale aperto dal 1999
Centro Zenith: un pomeriggio all'Università per parlare di teatroterapia Centro Zenith: un pomeriggio all'Università per parlare di teatroterapia Su invito del dott. Francesco Manfredi e della coordinatrice del corso professoressa Gabrielle Coppola
"Arte Solidale": 1^ edizione di una mostra con asta di raccolta fondi promossa dall'Associazione Orizzonti "Arte Solidale": 1^ edizione di una mostra con asta di raccolta fondi promossa dall'Associazione Orizzonti L'evento, in programma il 6, 7 e 8 giugno, è frutto della collaborazione con l'Ufficio di Piano Trani-Bisceglie e Comune di Trani
Rinnovata la concessione utilizzo bene confiscato per il Centro Zenith Rinnovata la concessione utilizzo bene confiscato per il Centro Zenith Giorni memorabili allo Zenith...in contrada Morgigni
Cresce il disagio: il 23,6% dei pugliesi vive in condizioni di povertà relativa Cresce il disagio: il 23,6% dei pugliesi vive in condizioni di povertà relativa Le iniziative intraprese dalla Regione
Il centro Zenith di Andria compie 25 anni ...con regalo alle Maldive Il centro Zenith di Andria compie 25 anni ...con regalo alle Maldive Una serie di incontri per celebrare questa ricorrenza
L'AIRC scende in piazza nel weekend: stand anche ad Andria L'AIRC scende in piazza nel weekend: stand anche ad Andria In cambio di un'azalea si potranno effettuare donazioni per sostenere la ricerca
Bando regionale “Impresa Possibile”, tappa ad Andria lunedì 6 maggio Bando regionale “Impresa Possibile”, tappa ad Andria lunedì 6 maggio Ha l’obiettivo di supportare lo sviluppo di imprese sociali e progetti innovativi nel settore del welfare
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.