"Festa del libro" nel centro commerciale di Andria
Eventi e cultura

Libri, sogni e fantasia per i più piccoli con una speciale lettura animata

Si è svolta sabato la "Festa del libro" nel centro commerciale di Andria

Una grande festa del libro si è svolta sabato 11 dicembre presso il Centro Commerciale Mongolfiera di Andria in collaborazione con la libreria Giunti al Punto. Una splendida lettura animata ed un laboratorio creativo hanno incantato i bambini presenti in galleria con la collaborazione della Biblioteca Diocesana San Tommaso d'Aquino, l'associazione Terra Madre e il gruppo Nati per leggere. I bambini hanno potuto così assistere ad un storia incantata, realizzare un lavoretto a tema natalizio e ricevere un bellissimo libro in regalo.

«L'iniziativa Aiutaci a crescere regalaci un libro quest'anno ha rappresentato la nostra massima espressione di solidarietà nei confronti della nostra comunità» afferma il responsabile delle librerie Giunti di Andria, Luciano Ostuni. «Le nostre librerie saranno sempre parte attiva nella promozione della lettura nella provincia BAT ed è nostro dovere sostenere importanti progetti per i nostri amici lettori grandi e piccini, quest'anno Babbo Natale avrà un gran da fare!».

Grazie alla galleria commerciale Mongolfiera diretta da Giuseppe Conversano, centinaia di libri nuovi per bambini e ragazzi, saranno utilizzati per la realizzazione di una nuova biblioteca che sorgerà presso l'Oratorio Salesiano di Andria. Grazie alla Fondazione ANIA abbiamo potuto donare una bibliotechina presso l'ospedale Dimiccoli di Barletta e 100 copie del libro "Cyberbulli al tappeto" che sarà distribuito tra le classi dell'istituto comprensivo Imbriani Salvemini di Andria.

«Grazie all'impegno del nostro team di libraie come Monica Lorusso, Sara Lillo e Alessandra Lopetuso ad agosto abbiamo potuto raccogliere oltre migliaia di libri che faranno parte delle biblioteche nelle scuole d'infanzia e soprattutto negli ospedali pediatrici di tutta la provincia - conclude Ostuni - perché come dice Cooley "leggere ci dà un posto dove andare anche quando dobbiamo rimanere dove siamo"».
  • libri di testo
Altri contenuti a tema
Fornitura libri di testo per l'anno scolastico 2022/23: istanze entro il 30 settembre Fornitura libri di testo per l'anno scolastico 2022/23: istanze entro il 30 settembre Potranno accedere al beneficio i richiedenti con indicatore ISEE non superiore a € 10.632,94
Libri di testo anno scolastico 2021-2022: pagamento contributi dal 6 aprile Libri di testo anno scolastico 2021-2022: pagamento contributi dal 6 aprile Presso le Filiali della Banca Intesa Sanpaolo, secondo il seguente calendario
Libri di testo, consegna giustificativi di spesa Libri di testo, consegna giustificativi di spesa Dal 1° ottobre al 30 novembre. Ecco la documentazione da consegnare
Al via le istanze per l'avviso straordinario per i libri di testo Al via le istanze per l'avviso straordinario per i libri di testo Le richieste dovranno essere inoltrate per via telematica a partire dal 6 e fino al 24 settembre
Libri di testo: il pagamento dei contributi dal 21 giugno Libri di testo: il pagamento dei contributi dal 21 giugno Riguarda i testi per le scuole secondarie di 1° e 2° grado – A.S. 2020 2021
Sui libri di testo intervento di ANDRIA LAB3: "Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire" Sui libri di testo intervento di ANDRIA LAB3: "Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire" Replica al consigliere di Fratelli d'Italia, Andrea Barchetta
Contributo libri di testo, interpellanza all’ass. Conversano del consigliere comunale Andrea Barchetta Contributo libri di testo, interpellanza all’ass. Conversano del consigliere comunale Andrea Barchetta Fratelli d'Italia: «Ciò che chiediamo all'amministrazione è un atto di coraggio tornando al metodo delle cedole»
Comitato Genitori Andriesi: «Sempre favorevoli alla reintroduzione delle cedole gestite dal Comune» Comitato Genitori Andriesi: «Sempre favorevoli alla reintroduzione delle cedole gestite dal Comune» La nota della presidente pro tempore, Rosa Di Candia, in merito all'interpellanza sui libri di testo per le scuole primarie di cui si è parlato ieri in Consiglio Comunale
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.