ac bed dce fe bf e deb c c JPG
ac bed dce fe bf e deb c c JPG
Scuola e Lavoro

La scuola “Vaccina” di Andria partecipa all’iniziativa ministeriale “Cento libri”

Un progetto nato con l'obiettivo di intensificare l'attività scolastica

Interesse e passione contraddistinguono le linee della scuola "Vaccina" di Andria, i cui docenti profondamente motivati cercano di incuriosire i ragazzi alla letteratura nonostante questo periodo. Per questo motivo, la Dirigente Francesca Attimonelli spinge i suoi alunni a vivere esperienze formative di crescita come "Cento Libri", un progetto che nasce dalla collaborazione con il Ministero dell'istruzione per intensificare l'attività scolastica.

L'iniziativa, tramite un incontro organizzato dalle docenti Addolorata Guglielmi e Angela Daniela De Nicolo con la collaborazione di Raffaella Sarracino e Federico Cerminara, ha previsto la scelta di alcuni libri da leggere per poi incontrare scrittori e giornalisti per una lettura animata. I ragazzi attraverso la piattaforma Meet hanno incontrato Elena Stancanelli, scrittrice italiana di grande spessore. Le classi coinvolte, 3^B e 2^I hanno letto, apprezzato e disegnato quello che a loro è rimasto del significato dell' "Isola di Arturo" di Elsa Morante e soprattutto hanno capito come leggere un libro sia sempre una grande ricchezza.

«Leggere è importante – scrive la prof.ssa De Nicolo - perché insegna a scrivere bene, perché apre la mente, perché implementa la nostra cultura, perché ci permette di viaggiare, di sognare, di sperare…come Arturo! I libri si leggono 2 volte, da piccoli e da grandi per averne una visione più completa».
ef a a d bf eb JPGac bed dce fe bf e deb c c JPG
  • scuola vaccina
Altri contenuti a tema
Settimana Nazionale della sclerosi multipla: la scuola "Vaccina" partecipa al progetto "Sono in Movimento" Settimana Nazionale della sclerosi multipla: la scuola "Vaccina" partecipa al progetto "Sono in Movimento" Alcuni studenti hanno partecipato a un workshop con Valeria Salsi, insegnante certificata del metodo Caviardage
La scuola "Vaccina" di Andria si classifica quinta al torneo regionale scolastico di scacchi La scuola "Vaccina" di Andria si classifica quinta al torneo regionale scolastico di scacchi Il 26 maggio si è disputata la gara "Chess Junior Arena" su piattaforma online
La scuola Vaccina diventa la scuola del futuro con “Riconnessioni” La scuola Vaccina diventa la scuola del futuro con “Riconnessioni” Unica scuola media di Italia a partecipare al ciclo di webinar e seminari
Convegno “Bullismo e cyberbullismo. Prendersi cura delle relazioni” Convegno “Bullismo e cyberbullismo. Prendersi cura delle relazioni” Organizzato da AIMC Andria, in collaborazione con AGe Andria e Opera Salesiana Andria
Cittadinanza attiva: gli alunni della scuola "Vaccina" di Andria incontrano la sindaca Bruno Cittadinanza attiva: gli alunni della scuola "Vaccina" di Andria incontrano la sindaca Bruno Un dialogo a tutto campo su diverse tematiche, presenti anche gli assessori Conversano e Di Bari
“Germoglia poesia”: i poeti incontrano gli alunni della scuola “Vaccina” di Andria “Germoglia poesia”: i poeti incontrano gli alunni della scuola “Vaccina” di Andria Iniziativa proposta dall'ass. "Giorgia Lomuscio Tutto Amore", per ricordare Giorgia nell'anno del suo 18° compleanno
Giornata della Legalità, flash mob alla scuola "Vaccina" con frasi-ricordo su Falcone e Borsellino Giornata della Legalità, flash mob alla scuola "Vaccina" con frasi-ricordo su Falcone e Borsellino Gli alunni hanno realizzato disegni, frasi e pensieri in commemorazione dei magistrati uccisi a Capaci il 23 maggio 1992
La scuola "Vaccina" di Andria partecipa alla masterclass sull'inquinamento dei mari La scuola "Vaccina" di Andria partecipa alla masterclass sull'inquinamento dei mari Quella andriese è l'unica scuola media a partecipare al progetto di educazione civica sulle tematiche ambientali
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.