Antonio Pistillo
Antonio Pistillo
Attualità

“La partita della Vita ai tempi del Coronavirus”: riflessione dell’endorsement di “Italia&Friends” Antonio Pistillo

“Una partita giocata contro un nemico invisibile”, sottolinea l’ambasciatore andriese

L'Italia è un grande stadio e noi italiani, tanti giocatori schierati alla rinfusa in campo. Una squadra numerosa che gioca una partita, la più importante, quella della Vita, giocata contro un avversario, che è in campo, ma è invisibile. Una partita di cui è certo il fischio di inizio, ma non quello della fine. Alcuni di noi, volenti o dolenti, sono scesi in campo per giocare e basta, altri per vincere la sopravvivenza. Quanto poi al rispetto delle regole di gioco, c'è chi prende il confronto, come un arteficio fine a sé stesso e chi invece, con maggiore e più realistica consapevolezza, prende la partita, che stiamo tutti noi giocando, come una opportunità per riuscire a ottenere qualche risultato, facendo magari anche goal.

Come sempre accade, nella vita e nelle allegorie che di vita raccontano, c'è chi si dà da fare, corre, non si risparmia, crea azioni, lancia assist, incoraggia i compagni e chi invece più egoisticamente e senza alcuna ambizione, aspetta dall'arbitro il fischio di fine partita, accontentandosi di fare alla fine solo una doccia. Questioni di punti di vista, rispettabili in tempi normali, ma che non possono essere motivo di discussione, in momenti in cui è la salute di tutti ad essere messa in discussione. In una partita di calcio, come nella vita, quella di prima, qualcuno si accontentava consapevolmente o inconsapevolmente di subirla, altri invece tentavano di viverla a pieno, cogliendo tutte le opportunità che poteva offrire loro.

Ma la partita che stiamo giocando ora, in questo nostro tempo, non vede contrapposti ipotetici giocatori, ma l'intera popolazione Italiana, che deve con unità affrontare l'emergenza e ricominciare a credere che la rinascita personale e quella del nostro Paese, è possibile, solo e unicamente se sapremo fare tesoro di questa drammatica esperienza. Una crudele prova che deve farci maturare, farci finalmente comprendere che abbiamo, senza gratuità retorica, tutte le prerogative, di genialità, creatività, intuitivita, che il mondo ha apprezzato e ci ha anche riconosciuto. Quello che ci è sempre mancato, è il sentirci un sol popolo in una sola Nazione, ora è giunto il Tempo della Consapevolezza, cogliamo l'opportunità di raggiungere e conquistare l'unica dote che ci manca, l'unità.
  • “Saperi e Sapori Italia&Friends”
  • Antonio Pistillo
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1199 contenuti
Altri contenuti a tema
Al Dipartimento di prevenzione della Asl Bt, luci accese fino a sera inoltrata per esame tamponi Al Dipartimento di prevenzione della Asl Bt, luci accese fino a sera inoltrata per esame tamponi La consigliera pentastellata Di Bari ringrazia tutto il personale per il lavoro incessante cui sono sottoposti
La Regione decide per la sospensione dei ricoveri programmati e non urgenti fino a martedì 27 ottobre La Regione decide per la sospensione dei ricoveri programmati e non urgenti fino a martedì 27 ottobre Le risorse umane sanitarie saranno così destinate alle attività connesse ai ricoveri d’urgenza che siano o no legate alla pandemia
Stretta sui controlli anti contagio da parte delle Forze dell’ordine Stretta sui controlli anti contagio da parte delle Forze dell’ordine Si intensifica ulteriormente l’attività contro gli assembramenti ed il mancato uso delle mascherine
Covid, Caroppo: «Lopalco spieghi stop attività ospedaliera ordinaria nella Bat» Covid, Caroppo: «Lopalco spieghi stop attività ospedaliera ordinaria nella Bat» «L’assessore regionale alla sanità e il direttore generale Asl spieghino per quali dati epidemiologici o sanitari è stata assunta questa decisione»
Non si ferma la curva dei contagi da coronavirus in Puglia: siamo a 631 positivi di cui 101 nella Bat Non si ferma la curva dei contagi da coronavirus in Puglia: siamo a 631 positivi di cui 101 nella Bat Di quelli della Bat la metà sarebbero di Andria. Registrati anche 10 decessi
Coronavirus, Giovanna Bruno convoca i volontari: niente allarme ma tanta responsabilità Coronavirus, Giovanna Bruno convoca i volontari: niente allarme ma tanta responsabilità Decise alcune misure di contenimento del contagio con controlli e vocale della sindaca
Laurea ai tempi del Covid: discussione tesi in presenza per la laureanda Porzia Guglielmi Laurea ai tempi del Covid: discussione tesi in presenza per la laureanda Porzia Guglielmi La neo dottoressa, lo scorso lunedì 21 ottobre, ha conseguito la laurea in “Medicina e Chirurgia” con la presenza di solo 5 persone
Coronavirus, il sindaco Bruno: «Ad Andria nessuna chiusura delle scuole» Coronavirus, il sindaco Bruno: «Ad Andria nessuna chiusura delle scuole» Questa mattina il Primo Cittadino ha incontrato Asl e dirigenti scolastici
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.