Marino Marzano
Marino Marzano
Vita di città

La Cgil Bat piange la scomparsa del compagno Marino Marzano

Si è spento all’età di 83 anni dopo una vita nel sindacato

Una vita trascorsa vicino ai lavoratori e pensionati. Grande sindacalista e uomo generoso dall'alto spessore ideale. Così la Cgil e le categorie della Bat ricordano Marino Marzano, già segretario generale confederale del comprensorio del Nord Barese, l'organismo della Cgil sul territorio prima della nascita della Bat e dell'istituzione della segreteria provinciale. Marzano nato a Barletta è scomparso all'età di 83 anni, impegnato da sempre nell'elaborazione politica e sindacale per favorire le condizioni economiche e sociali di tanti lavoratori e pensionati iscritti alla Cgil. Ha ricoperto incarichi e ruoli rilevanti da componente dei direttivi nazionali, è stato anche segretario generale della Fillea Puglia, il suo ultimo incarico è stato quello di segretario generale dello Spi Cgil Bat.

"Condivideva idealmente le scelte dei partiti della sinistra che erano impegnati per il mondo del lavoro, sempre a fianco negli anni caldi per le battaglie rivendicative salariali e contrattuali dei tantissimi lavoratori per l'affermazione dei loro diritti e tutele. Ci lascia una significativa impronta del suo lavoro", ricordano i compagni della Cgil Bat.
"Noi tutti ricorderemo Marino per l'impegno che negli anni ha dedicato al sindacato, sia sul nostro territorio che regionale, a tutela del lavoro e dei diritti, dei lavoratori e dei cittadini, sempre in prima fila a sostegno delle battaglie sociali per affermare il valore del lavoro al servizio della collettività. Un esempio per noi tutti. Alla famiglia va il cordoglio della Cgil", conclude Biagio D'Albero, segretario generale della Cgil Bat.
  • cgil bat
Altri contenuti a tema
Svastica sulla Cattedrale di Andria, Cgil Bat: “Serve un moto di indignazione generale” Svastica sulla Cattedrale di Andria, Cgil Bat: “Serve un moto di indignazione generale” Il segretario generale della Cgil Bat Biagio D’Alberto: "è un fatto che non può essere più tollerato"
“Piantiamo il futuro”: la Spi-Cgil mette a dimora ulivi al “Colasanto” e nella Masseria San Vittore “Piantiamo il futuro”: la Spi-Cgil mette a dimora ulivi al “Colasanto” e nella Masseria San Vittore Venerdì 24 gennaio il terzo evento locale del progetto regionale
Lavoro nero nella Bat all'82 percento. Il tasso più alto della Puglia Lavoro nero nella Bat all'82 percento. Il tasso più alto della Puglia D'Alberto della Cgil: "Servono presidi ispettivi contro quest'altro triste primato"
#Futuroallavoro: mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil Bat #Futuroallavoro: mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil Bat Mercoledì 11 dicembre attivo unitario nella Camera del lavoro di Andria
Nella Bat uno sportello dell'Ebap, l’ente bilaterale dell’artigianato pugliese Nella Bat uno sportello dell'Ebap, l’ente bilaterale dell’artigianato pugliese Uno spazio per lavoratori e imprese nato da una convenzione con il Future center di Barletta
Piantiamo il futuro, mille alberi per l'ambiente. Il 23 gennaio ad Andria Piantiamo il futuro, mille alberi per l'ambiente. Il 23 gennaio ad Andria Iniziativa itinerante dei pensionati dello Spi Cgil regionale. Nella Bat anche Margherita e San Ferdinando
Al Centro Bonomo di Andria una sezione del CIHEAM di Bari Al Centro Bonomo di Andria una sezione del CIHEAM di Bari L'idea di Flai e Cgil Bat "per il rilancio della ricerca”
Raccolta rifiuti: lavoratori Sangalli chiedono incontro con il Commissario prefettizio Raccolta rifiuti: lavoratori Sangalli chiedono incontro con il Commissario prefettizio Nota congiunta della RSU, USB, FIADEL, CISL e CGIL
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.