Scuola e Lavoro

L'importanza del dono: l’AVIS incontra le scuole Falcone e Borsellino

Il 15 marzo una giornata straordinaria dedicata alla raccolta sangue con autoemoteca

Ieri mattina , 12 marzo 2019, i volontari dell'Avis comunale Andria e dell'Avis provinciale Bat hanno incontrato gli alunni delle classi quarte e quinte delle scuole primarie "Giovanni Falcone" e "Paolo Borsellino", per trasmettere anche ai più piccoli la cultura del dono: cos'è la donazione di sangue, i soggetti interessati e l'importanza dell'atto della donazione.

Ad introdurre il tema in modo semplificato ed accessibile anche ai più piccoli sono stati Maria Pia Sgaramella e Nicola Berardino. L'incontro è proseguito con la visione di un cortometraggio animato intitolato "Dono anch'io" che ha facilitato l'acquisizione da parte dei bambini del tema della solidarietà e della donazione.

A partecipare all'incontro sono stati anche i volontari del Servizio Civile Avis di Andria, Tommaso Suriano e Donato Falcetta e del Servizio Civile Avis Provinciale BAT Mimma Di Pietro e Benedetta Cristiani.

Con questa giornata di sensibilizzazione si auspica un doppio binario di comunicazione: la trasmissione diretta ai più piccoli dell'importanza del dono e la creazione di un "ponte" tra bambini e genitori per una più immediata e concreta diffusione dell'atto della donazione.

A riguardo l'Avis Comunale Andria il prossimo 15 marzo ha organizzato una giornata straordinaria per la raccolta di sangue con autoemoteca presso la scuola primaria "Paolo Borsellino" in Corso Italia 7, in cui tutti coloro che vorranno provare l'esperienza della donazione o che vorranno anche solo acquisire informazioni in merito potranno farlo dalle ore 8.00 alle ore 11.00
  • Avis
Altri contenuti a tema
Giornata Mondiale del Donatore di sangue: l'invito della Sindaca Bruno ad un gesto d'amore Giornata Mondiale del Donatore di sangue: l'invito della Sindaca Bruno ad un gesto d'amore Per l'occasione, Palazzo di Città illuminato di rosso
Giornata Mondiale del Donatore, l'Avis di Andria organizza una raccolta straordinaria di sangue Giornata Mondiale del Donatore, l'Avis di Andria organizza una raccolta straordinaria di sangue Nella giornata odierna un'autoemoteca della Asl Bt stazionerà in Piazza Umberto I davanti a Palazzo di Città
Ripristinata la fontana dell'Avis all'interno della Villa Comunale Ripristinata la fontana dell'Avis all'interno della Villa Comunale Nel corso degli anni era diventata luogo di sporcizia e degrado: ora è tornata alla sua originaria bellezza
L'Avis di Andria si riunisce nell'assemblea ordinaria per tracciare il bilancio del 2021 L'Avis di Andria si riunisce nell'assemblea ordinaria per tracciare il bilancio del 2021 Lo scorso anno sono state registrate oltre 2700 donazioni, in leggero aumento rispetto al 2020
Servizio Civile 2021/2022, tre posti disponibili per l'Avis Comunale di Andria Servizio Civile 2021/2022, tre posti disponibili per l'Avis Comunale di Andria Il progetto “Ti invito a donare - SUD” durerà 12 mesi. La domanda va presentata entro il 26 gennaio
Avis di Andria, il presidente Berardino: «Soddisfatti per l'impegno enorme profuso in questo anno» Avis di Andria, il presidente Berardino: «Soddisfatti per l'impegno enorme profuso in questo anno» La sezione cittadina ha incontrato i propri associati in una serata speciale caratterizzata dallo spettacolo teatrale del Centro Zenith
Traguardo speciale per l'Avis di Andria che celebra il 30° anniversario della fondazione Traguardo speciale per l'Avis di Andria che celebra il 30° anniversario della fondazione I soci si sono riuniti nella Chiesa Cattedrale per la S. Messa, presieduta dal vescovo mons. Luigi Mansi
L'Avis di Andria celebra il 30° anniversario della nascita L'Avis di Andria celebra il 30° anniversario della nascita Domattina la celebrazione eucaristica nella Chiesa Cattedrale
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.