L'I.C.
L'I.C. "Verdi-Cafaro" ai Campionati Provinciali di scacchi
Scuola e Lavoro

L'I.C. "Verdi-Cafaro" trionfa al Campionato Provinciale di scacchi

Titolo provinciale nelle categorie Ragazzi, Ragazze e Cadetti; secondo posto per la scuola primaria

E' l'Istituto Comprensivo "Verdi-Cafaro" a salire sul gradino più alto del podio nelle categorie ragazzi, ragazze e cadetti. Sabato 23 marzo si è disputata la Fase Provinciale Scuole Primarie e Secondarie di Barletta – Andria – Trani del Trofeo Scacchi Scuola e del campionato provinciale di scacchi 2018/2019. E' stato un vero e proprio trionfo per l'I.C. "Verdi-Cafaro" che ha conquistato il titolo provinciale in ben tre categorie della scuola secondaria: Ragazzi, Ragazze e Cadetti. Al secondo posto, solo per differenza punti, si sono classificati i "leoncini" della scuola primaria.

Tenacia, determinazione e calcolo tattico le armi sfoderate dagli Alfieri e dalle Regine della "Cafaro" che hanno dato prova di possedere la stoffa dei campioni regalando alla Scuola il titolo di campioni a livello provinciale. Grande la soddisfazione del dirigente scolastico Grazia Suriano, presente alla manifestazione anche in veste di delegato della Federazione Scacchi per la Bat e impegnata nell'incessante opera di promozione e divulgazione della pratica scacchistica sul territorio. «Tante le ragioni di questo successo - commenta il dirigente scolastico, - ma sopra ogni cosa il "gioco di squadra" messo in campo dalla Scuola che vede coinvolti l'infaticabile e paziente istruttore Michele Santeramo, il Collegio dei Docenti per la progettualità educativa e le famiglie che condividono la valenza educativa di tale disciplina».

Gli atleti-scacchisti hanno ripreso gli allenamenti in vista della fase regionale che si svolgerà il prossimo 13 aprile a Grottaglie (TA).
nnnnnn
  • Istituto Comprensivo Verdi-Cafaro
Altri contenuti a tema
L'I.C. "Verdi-Cafaro" di Andria attiva uno sportello di sostegno psicologico per l'emergenza Covid L'I.C. "Verdi-Cafaro" di Andria attiva uno sportello di sostegno psicologico per l'emergenza Covid A partire dal 14 dicembre il nuovo servizio gratuito fornirà supporto e consulenza ad alunni, famiglie e docenti
Covid e scuola, la dirigente Grazia Suriano: "Solo come misura cautelativa alcune classi frequentano a distanza" Covid e scuola, la dirigente Grazia Suriano: "Solo come misura cautelativa alcune classi frequentano a distanza" Sulla pagina Facebook dell'I.C. Verdi-Cafaro: "È fondamentale chiarire che nella scuola non c’è alcun focolaio"
"Imagine": il saluto a distanza degli studenti dell'IC Verdi-Cafaro di Andria "Imagine": il saluto a distanza degli studenti dell'IC Verdi-Cafaro di Andria Si tratta della terza media del corso ad indirizzo musicale, con un video che emoziona il web omaggiano la comunità scolastica
La scuola "Verdi-Cafaro" dona il raccolto dell'orto scolastico al Banco alimentare della vicina parrocchia La scuola "Verdi-Cafaro" dona il raccolto dell'orto scolastico al Banco alimentare della vicina parrocchia "Il lavoro dei bambini a sostegno dei bisogni delle famiglie", dichiara la dirigente Grazia Suriano
Giornata dell’autismo: l’Istituto Comprensivo “Verdi-Cafaro” ieri si è tinto di blu Giornata dell’autismo: l’Istituto Comprensivo “Verdi-Cafaro” ieri si è tinto di blu Una mostra virtuale dal titolo #Coloriamocidiblu ha raccolto disegni e collage realizzati dagli alunni della scuola
Sebastiano Somma in “Meglio non sapere” all’IC Verdi-Cafaro di Andria Sebastiano Somma in “Meglio non sapere” all’IC Verdi-Cafaro di Andria Protagonisti del racconto i bambini e il dramma dei campo di concentramento. VIDEO
La scuola primaria "Verdi" e il Liceo Scientifico "Nuzzi" riflettono insieme sulla Giornata della Memoria La scuola primaria "Verdi" e il Liceo Scientifico "Nuzzi" riflettono insieme sulla Giornata della Memoria Un interessante confronto tra ragazzi di età diverse, tra passato e presente
Giornata della Memoria all'I.C. "Verdi-Cafaro": posizionate Pietre d'Inciampo nel cortile della scuola Giornata della Memoria all'I.C. "Verdi-Cafaro": posizionate Pietre d'Inciampo nel cortile della scuola Un piccolo gesto per favorire una memoria diffusa. Primo Levi le definiva "segnalibro della memoria"
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.