Michele Emiliano
Michele Emiliano
Vita di città

Inizio nuovo anno scolastico, Emiliano ai giovani: "Rimettiamoci in marcia"

Lettera del presidente della Regione Puglia in occasione dell'anno del nuovo anno scolastico

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha scritto in occasione dell'anno del nuovo anno scolastico una lettera al mondo della scuola e in particolare ai giovani.

"Care ragazze e cari ragazzi,
oggi ricomincia l'anno scolastico. Non faccio affatto fatica a immaginare il vostro entusiasmo nel riprendere un percorso di studio, formazione e socializzazione il cui valore principale consiste nell'aiutarvi a realizzare nella vita qualcosa che vi renda soddisfatti di voi e utili agli altri.
Non veniamo da un periodo facile, ma nulla più della scuola può rappresentare la ripartenza, il rimettersi in marcia, lo spalancare le finestre e riguardare il mondo dritto negli occhi.
Come sempre saranno i vostri insegnanti e le vostre famiglie ad aiutarvi e a sostenervi in questo percorso. Insieme a loro coltiviamo la consapevolezza che è nelle aule e nei laboratori che si impara a vivere e a con-vivere, che si impara a rispettare le diversità e a lavorare sodo per ottenere un risultato.
È nella scuola che con fatica e impegno crescono nuovi cittadini consapevoli e responsabili. È nelle vostre aule che si realizza per voi non solo la conoscenza e l'apprendimento, ma anche la quotidiana bellezza della relazione con l'altro diverso da voi.
Vi giunga, quindi, il mio in bocca al lupo e il mio incoraggiamento allo studio e all'impegno. Confidate nei vostri insegnanti e nelle vostre famiglie, sapranno accompagnarvi come sempre con pazienza, competenza e passione.
Auguri!"
  • michele emiliano
Altri contenuti a tema
Terza dose vaccino anticovid per Michele Emiliano Terza dose vaccino anticovid per Michele Emiliano Il governatore ha fatto anche l'antinfluenzale. Intanto in Puglia sono oltre 6 milioni e 400 mila le dosi di vaccino somministrate in Puglia, il 91.6 percento di quelle ricevute
Lopalco annuncia: «Consegnata la lettera con mie dimissioni irrevocabili» Lopalco annuncia: «Consegnata la lettera con mie dimissioni irrevocabili» Emiliano ha accettato le dimissioni, trattenendo per sé la delega alla Sanità
Lopalco si dimette. Emiliano: «Ripensaci» Lopalco si dimette. Emiliano: «Ripensaci» I rumors di un addio trovano riscontro ma il governatore auspica una riconsiderazione
Situazione Ordine pubblico nella Bat: Emiliano partecipa a vertice in Prefettura Situazione Ordine pubblico nella Bat: Emiliano partecipa a vertice in Prefettura L'omicidio del giovane barlettano Claudio Lasala "un colpo durissimo che ha scioccato e commosso anche le Forze dell'Ordine"
Nella sanità da post covid, più compiti e rilievo per i Dipartimenti di prevenzione delle Asl Nella sanità da post covid, più compiti e rilievo per i Dipartimenti di prevenzione delle Asl Emiliano al Congresso nazionale del SITI: "Bisogna ricostruire i nostri uffici, e secondo il mio giudizio, renderli più autonomi dalle Asl"
I consiglieri pentastellati continueranno ad assicurare «coerenza e chiarezza» I consiglieri pentastellati continueranno ad assicurare «coerenza e chiarezza» Dopo il passo falso sull'indennità di fine mandato Emiliano «non si fida dei partiti che lo sostengono»
Green pass: numerosi tra le Forze di polizia quelli non ancora vaccinati. In Puglia appello ad Emiliano Green pass: numerosi tra le Forze di polizia quelli non ancora vaccinati. In Puglia appello ad Emiliano Michele Caputo, segretario generale della Regione Puglia del sindacato di Polizia LeS (Libertà e Sicurezza)
Lino Banfi si racconta al Bifest: «Che emozione tornare al Petruzzelli. Girerò un film in Puglia» Lino Banfi si racconta al Bifest: «Che emozione tornare al Petruzzelli. Girerò un film in Puglia» L'attore andriese ha tenuto una masterclass nel teatro barese, raccontando gli aneddoti della sua carriera: «Grande rapporto con Domenico Modugno»
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.