Incidente auto scooter zona La Specchia
Incidente auto scooter zona La Specchia
Cronaca

Incidente auto scooter zona La Specchia: codice rosso per un centauro

Intervento del 118 e del Nucleo Pronto Intervento e Infortunistica Stradale del Comando di Polizia Locale

Un incidente auto-scooter è avvenuto intorno alle ore 13 in via Nicola Pisano all'incrocio con via Saverio Altamura.
Per una mancata precedenza, pare, un ciclomotore, condotto da un 65enne, si è scontrato con un'autovettura Nissan Quasqai. Il ciclomotorista è rovinato al suolo ed ha riportato delle gravi lesioni ad una gamba. È stato immediatamente soccorso e poi trasportato, tramite autoambulanza del 118, presso il Pronto Soccorso dell'ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria.
Sul posto sono intervenuti, per i rilievi e l'accertamento delle responsabilità, gli Agenti del Nucleo di Pronto Intervento e Infortunistica Stradale del Comando di Polizia Locale.

In serata si è appreso che il ciclomotorista è stato ricoverato nel reparto di Ortopedia e Traumatologia del nosocomio andriese con una iniziale prognosi di 30 giorni avendo riportato diverse fratture.

Nella bella stagione aumentano inevitabilmente gli incidenti stradali nei quali rimangono coinvolti più veicoli a due ruote per cui si invita l'utenza ad una maggiore prudenza e all'osservanza delle norme del Codice della strada perché le conseguenze per i conducenti di quei veicoli, in caso d'incidente, spesso sono gravi per ovvie ragioni.
Incidente auto scooter zona La SpecchiaIncidente auto scooter zona La Specchia
  • incidente stradale
  • Ospedale Bonomo
  • polizia municipale andria
  • 118
  • pronto soccorso bonomo
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Incidenti stradali, ad Andria 155 casi nel 2020: calo del 30% rispetto al 2019 Incidenti stradali, ad Andria 155 casi nel 2020: calo del 30% rispetto al 2019 Il Maresciallo Capo Mauro Moschetta: «Nonostante il lockdown, il dato rispetto all'anno precedente è inferiore di poco»
Ad Andria Emiliano per da Vinci, il più evoluto sistema robotico di chirurgia mininvasiva Ad Andria Emiliano per da Vinci, il più evoluto sistema robotico di chirurgia mininvasiva Delle Donne: "Adatto per gli interventi in ambito urologico, ginecologico e di chirurgia generale complessa"
Festa di San Sebastiano: il report delle attività della Polizia Locale nel 2020 Festa di San Sebastiano: il report delle attività della Polizia Locale nel 2020 Sono oltre 10mila le sanzioni comminate per il mancato rispetto del codice stradale
Ad Andria arriva il robot da Vinci, Emiliano visita domani il Bonomo Ad Andria arriva il robot da Vinci, Emiliano visita domani il Bonomo Accompagnato dall'assessore Lopalco e dal dg Delle Donne. Dopo andranno al Dimiccoli per un sopralluogo alla piastra rianimatoria
San Sebastiano 2021 patrono della Polizia Locale: Santa Messa il 20 gennaio San Sebastiano 2021 patrono della Polizia Locale: Santa Messa il 20 gennaio Sarà celebrata presso la chiesa di San Nicola di Myra
Una carambola di autoveicoli causa il ferimento di due persone sull'Andria Barletta Una carambola di autoveicoli causa il ferimento di due persone sull'Andria Barletta E' accaduto intorno alle ore 17.30. Sul posto 118 e Polizia locale di Andria
Sfonda le barriere della deviazione sull'Andria Canosa di Puglia: Tir fuoristrada illeso il conducente Sfonda le barriere della deviazione sull'Andria Canosa di Puglia: Tir fuoristrada illeso il conducente Spettacolare incidente intorno alle ore 18.45 nei pressi di Papparicotta. Intervento di Polizia di Stato, 118 e Vigili del Fuoco
Controlli e sanzioni a pubblici esercizi, interviene la Confcommercio di Andria Controlli e sanzioni a pubblici esercizi, interviene la Confcommercio di Andria Claudio Sinisi: "Il titolare di un bar dovrà tenere chiusa la sua attività per 5 giorni. Colpo di grazia all’economia”
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.