Scritte facciata Casa Accoglienza
Scritte facciata Casa Accoglienza
Cronaca

Imbrattata la facciata di Casa Accoglienza

Presa di mira anche “Santa Mari Goretti”. Don Geremia: «La parola odio fa scendere lacrime amare»

«Odio la chiesa», si legge stamattina sul muro della Casa di Accoglienza "Santa Maria Goretti". Oltre che all'Officina San Domenico, presa di mira con scritte rosse anche la facciata del centro in va Quarti diretto da don Geremia Acri, responsabile dell'ufficio Migrantes della Diocesi di Andria.

Dure le parole di don Geremia che commenta così l'atto: «Mentre partecipo con tutta la Diocesi di Andria all'udienza di Papa Francesco in piazza San Pietro, apprendo dai social network che questa notte muri custodi di umanità sono state imbrattate in maniera becera. La parola 'odio' in qualsiasi riferimento che sia etnico, istituzionale o personale denota un livello culturale da far stridere i denti, fa accapponare la pelle, fa scendere lacrime amare. Oggi più di ieri il vigliacco indossa la maschera etichettata da perbenista, si nasconde, si confonde, si mescola senza il coraggio di uscire allo scoperto con verità. Chi è davvero agitatore di piazza 'odia' l'anonimato ma predilige il confronto anche a muso duro. La base di un contrasto civile è il 'dialogo', proprio come oggi ha detto papa Francesco commentando il Vangelo della samaritana».
  • don geremia acri
  • casa accoglienza santa maria goretti
Altri contenuti a tema
Pandemia e stato sociale: la sfida per arginare le nuove povertà Pandemia e stato sociale: la sfida per arginare le nuove povertà Una riflessione di don Geremia Acri e dei volontari di Casa Accoglienza "S. Maria Goretti"
3 Quando la carità viene sanzionata: la vicenda di un volontario andriese multato Quando la carità viene sanzionata: la vicenda di un volontario andriese multato L'uomo aveva ritirato alcune scatole di uova dalla Casa Accoglienza "S. Maria Goretti" per le famiglie bisognose
"ColoriAMOci la tavola", il nuovo progetto della sartoria sociale "La Téranga" "ColoriAMOci la tavola", il nuovo progetto della sartoria sociale "La Téranga" L'iniziativa è finalizzata a regalare una tovaglia esclusiva confezionata con i tessuti africani dagli ospiti delle case di comunità
"Adotta una famiglia", non esiste un vaccino per la povertà se non la carità "Adotta una famiglia", non esiste un vaccino per la povertà se non la carità Don Geremia lancia un appello a chi può donare. Molti coloro che oggi bussano a Casa accoglienza "S. Maria Goretti"
Una nuova tenda montata nell'ospedale Bonomo a supporto dell'attività del personale del 118 Una nuova tenda montata nell'ospedale Bonomo a supporto dell'attività del personale del 118 All'opera di Volontari Federiciani che hanno portato altre donazioni alimentari a Casa accoglienza "S. Maria Goretti"
Emergenza Covid-19, la comunità "Migrantesliberi" promuove il welfare di relazione Emergenza Covid-19, la comunità "Migrantesliberi" promuove il welfare di relazione Garantiti, nonostante le restrizioni dell’emergenza, i servizi a supporto degli oltre 50 ospiti delle case famiglia
Casa Accoglienza "S. Maria Goretti" dona buoni spesa alle parrocchie di Andria per le famiglie in difficoltà Casa Accoglienza "S. Maria Goretti" dona buoni spesa alle parrocchie di Andria per le famiglie in difficoltà Un gesto di solidarietà che segue la donazione effettuata da un'azienda ortofrutticola andriese alla struttura sita in via Quarti
Emergenza coronavirus, don Geremia e i volontari: "Aiutateci ad aiutare" Emergenza coronavirus, don Geremia e i volontari: "Aiutateci ad aiutare" Un sospeso per un bebè. Ecco dove poter donare il necessario per i neonati
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.