Scuola media
Scuola media "Vaccina"
Scuola e Lavoro

Il sorriso “come sternuto dell’intelligenza”: ne ha parlato il professor Brescia alla scuola Vaccina

Partendo dall’analisi di opere d’arte di Leonardo Da Vinci e di altri artisti contemporanei

Martedì 11 febbraio, presso l'auditorium "Ciro Sinisi" della scuola secondaria di I grado "Padre Nicolò Vaccina" di Andria, si è svolto un incontro con il professore Giuseppe Brescia, incentrato sugli archetipi di Leonardo Da Vinci. Ad introdurre il dibattito è intervenuta la dirigente dell'istituto scolastico, professoressa Francesca Attimonelli che partendo dall'analisi di opere d'arte di Leonardo Da Vinci e di altri artisti contemporanei come Paul Klee, ha consentito al pubblico di soffermarsi da un punto di vista ermeneutico, sul "sorriso", quale espressione non solo di gioia, ma "espressione della serena tranquillità di chi domina con la ragione" (P. Adorno).

Il sorriso quindi come filo conduttore tra opere come "Sant'Anna, la Madonna e il bambino con agnello" del 1510; la celebre " Dama con l'ermellino", o la scultura del San Girolamo attribuite a Leonardo. Un sorriso che può essere sia rappresentativo dell'unione tra uomo e natura, come emerge dal sorriso di Monna Lisa – un sorriso che compendia "Il trascolorare delle esperienze e delle percezioni" – , ma che può anche indicare, se si prende in considerazione il San Girolamo, il "compiaciuto raggiungimento della conoscenza delle verità eterne" (Marco Bona Castellotti).

Leonardo quindi "si colloca al vertice della sintesi piena delle inflessioni estetiche del sorriso, come il culmine della scienza universale e della raggiunta consapevolezza dei averne attinto la cifra globale, il nesso cosmico tra le varie forme di natura organica e vivente e tra natura e spirito" Con la sua intensa Lectio, il professore e filosofo Brescia ha fatto sì che si squarciasse, per un breve attimo, il velo che avvolge l'arte, lasciando intravedere la fitta e densa costruzione di senso che sottende alcune delle opere rendendole universali.
  • scuola vaccina
  • Giuseppe Brescia
  • Francesca Attimonelli
Altri contenuti a tema
I giornalisti in erba della scuola "Vaccina" incontrano i rappresentanti di Legambiente I giornalisti in erba della scuola "Vaccina" incontrano i rappresentanti di Legambiente Grandi problemi e gesti quotidiani i temi al centro del dibattito
La scuola "Vaccina" in visita al centro "Mamre" La scuola "Vaccina" in visita al centro "Mamre" Incontro con i giovani su tematiche sociali e attività concrete
“Scrivila la guerra”: spettacolo dell’autore Luigi Dal Cin alla scuola "Vaccina" di Andria “Scrivila la guerra”: spettacolo dell’autore Luigi Dal Cin alla scuola "Vaccina" di Andria Una narrazione teatrale in cui l'autore racconta vicende della prima guerra mondiale
Gli alunni della scuola ”Vaccina” si classificano alle gare regionali di Corsa Campestre Gli alunni della scuola ”Vaccina” si classificano alle gare regionali di Corsa Campestre Lunedì 17 febbraio gli studenti conquistano i primi posti nella fase provinciale
La scuola "Vaccina" alla scoperta del Centro Storico di Andria con il Centro MAMRE La scuola "Vaccina" alla scoperta del Centro Storico di Andria con il Centro MAMRE Un progetto di rete per visitare le bellezze della nostra città
3Place insegna agli studenti della scuola “Vaccina” l’amore per l’ambiente 3Place insegna agli studenti della scuola “Vaccina” l’amore per l’ambiente Continua l’impegno dell’associazione ambientalista nelle scuole di Andria
“Archetipi di Leonardo: il sorriso”,  lectio magistralis alla scuola “Vaccina” “Archetipi di Leonardo: il sorriso”, lectio magistralis alla scuola “Vaccina” L’11 febbraio alle ore 17.30 il prof. Giuseppe Brescia incontrerà gli appassionati
Il direttore del centro parrocchiale di prima accoglienza MAMRE ospite della "Vaccina" Il direttore del centro parrocchiale di prima accoglienza MAMRE ospite della "Vaccina" Domenico Sinisi ha offerto la sua esperienza professionale durante alcune delle attività didattiche pomeridiane
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.