Il pranzo di “San Riccardo”. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
Il pranzo di “San Riccardo”. Foto Riccardo Di Pietro
Religioni

Il pranzo sociale di “San Riccardo”

Per la festa dei Santi Patroni un convivio con la pasta “A mano libera”

La festa in onore dei Santi Patroni della città di Andria si avvicina e malgrado il particolare momento legato alla pandemia, cresce l'attesa degli andriesi per questo tradizionale momento di partecipazione e convivialità.

La domenica di San Riccardo e della Madonna dei Miracoli segnava l'apoteosi della festa patronali, ma come risaputo, quest'anno per motivi contingenti legati al covid 19, le processioni cittadine con i simulacri dei Santi Patroni non potranno svolgersi. Sarà festa nella Cattedrale di Andria con le celebrazioni liturgiche che saranno officiate secondo il seguente orario: ore 7.00; 8.00; 9.00; 10,00; 11.30 e la solenne Messa Pontificale alle ore 20, presieduta da Mons. Luigi Mansi Vescovo diocesano, concelebrata da tutti i presbiteri .

E' consuetudine nella nostra città consumare il ricco pranzo della domenica della festa patronale, il pasto conviviale, quello in cui ci si confronta assaporando gusti e alimenti che hanno una storia e un significato simbolico, legato alle tradizioni che si tramandano all'interno di ogni famiglia.

Perché allora non imbandire la tavola di prodotti della cooperativa sociale "A Mano Libera", legata al progetto diocesano "Senza Sbarre", che si sta positivamente impegnando ad attuare la misura alternativa al carcere?
E' un modo concreto per abbattere i pregiudizi che distruggono la persona per la seconda volta: la prima volta viene distrutta dagli errori che ha commesso e dalla conseguente pena, la seconda volta dai giudizi della gente.

I responsabili del progetto, don Riccardo Agresti e don Vincenzo Giannelli sono fermamente convinti che con piccoli ordinativi, che si possono fare direttamente presso la masseria "San Vittore" o telefonando al numero 331-2491530, si riesce a rendere una tavola ricca di sapori, di qualità ma anche di riscatto di persone che sognano attraverso il lavoro una vita "nuova".

Don Riccardo conclude con un auspicio: "Sogniamo insieme, con piccoli gesti, una società migliore e lo facciamo augurandovi buon appetito. Con le orecchiette, cavatelli corti, fusilli, gnocchi di patate, paccheri corti, ravioli, orecchiette di grano arso, taralli con diversi gusti ed infine biscotti alle mandorle, al cioccolotato e mascarpone e tante altre varietà. Sono consigliati anche gli ortaggi freschi raccolti in giornata".

Un famoso proverbio dice: "Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei" noi aggiungiamo: "dimmi cosa mangi e ti dirò se sei felice".
25 fotoIl pranzo di “San Riccardo”Riccardo Di Pietro
Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”Il pranzo di “San Riccardo”
  • Progetto Senza Sbarre
Altri contenuti a tema
Adorazione Eucaristica a San Vittore Adorazione Eucaristica a San Vittore Nella Cappella delle Fragilità della Masseria “Senza Sbarre” il Vescovo di Andria ha celebrato il primo appuntamento di Adorazione Eucaristica
L’Adorazione a Dio dolce obbligo d’amore L’Adorazione a Dio dolce obbligo d’amore Ripristino dell’Adorazione nella Cappella della Masseria San Vittore
Bitumazione della strada per la masseria San Vittore Bitumazione della strada per la masseria San Vittore Un gesto di solidarietà per raggiungere la Masseria “Senza Sbarre”
Dona un metro quadro per il progetto  “Senza Sbarre” Dona un metro quadro per il progetto “Senza Sbarre” L’appello lanciato da don Riccardo Agresti e don Vincenzo Giannelli per bitumare la strada per la Masseria San Vittore
Appello ai politici di Don Riccardo Agresti Appello ai politici di Don Riccardo Agresti "Attenuare la violenza e le rivolte dei detenuti nelle carceri con sistemi rieducativi"
Pizza solidale alla masseria Senza Sbarre Pizza solidale alla masseria Senza Sbarre Un gesto di solidarietà e di amicizia verso chi ha meno
"Lacrime de Criste" - U ciucciariedde de Riccardo "Lacrime de Criste" - U ciucciariedde de Riccardo "Senza Sbarre" ha ospitato il progetto teatrale a cura di Franco Ferrante presso la masseria San Vittore
“Il profumo della dignità“ alla Masseria Senza Sbarre “Il profumo della dignità“ alla Masseria Senza Sbarre Angela Covelli ha presentato una pubblicazione che si aggiunge alla collana di quaderni fuori dal carcere
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.