Ruggiero Inchingolo
Ruggiero Inchingolo
Eventi e cultura

Il musicista andriese Ruggiero Inchingolo a "La Notte della Taranta"

Insieme ad altri artisti di "casa nostra" ha suonato a Carpignano Salentino

Per la tappa del Festival Itinerante de La Notte della Taranta, a Carpignano Salentino, ieri 16 agosto, per i concerti Ragnatela, l'atteso concerto di Ruggiero Inchingolo e la sua formazione Suoni dal Mediterraneo Project. Inchingolo ha incantato il pubblico del Festival de La notte della Taranta con il suo omaggio al maestro Luigi Stifani di Nardò eseguendo il brano, un assolo al violino, 'Sangue amaro' musica nata dalla riflessione dell'autore sui racconti di Stifani immaginando i respiri e le voci dei sofferenti, dei tarantati. Dopo il suo assolo, sul palco il suo gruppo Suoni dal Mediterraneo Project con i quali si è dato vita ad un concerto che è stato un viaggio nelle melodie e musiche della tradizione con continui richiami al mediterraneo e al mondo arabo. Ruggiero Inchingolo è stato infatti il primo musicista a introdurre l'oud arabo con incursioni in altri generi. Le sue innovazioni, le variazioni violinistiche su Santu Paulu, i suoi evolutivi fraseggi hanno fatto il giro del mondo ispirando molti gruppi ed esercitando una notevole influenza sulle nuove generazioni di musicisti. Polistrumentista (oltre che violinista), sul solco della tradizionale pizzica tarantata del suo maestro Luigi Stifani, sperimenta con il suo gruppo Suoni dal Mediterraneo Project nuovi linguaggi compositivi. Inchingolo crea e ricrea in estemporanea moduli tematici secondo un procedimento comune nelle culture di tradizione orale chiamato, iterazione-variante, mutuato dai suoi studi sulla pizzica tarantata. Le musiche nascono dall'incontro/confronto della tradizione pugliese con le sonorità di altre civiltà: il mondo arabo, la cultura greco- ottomana, i Rom dei Balcani fino al popolo celtico. Questo studio è stato riproposto sul palco del festival dall' ensemble musicale Suoni dal Mediterraneo Project, guidata da Ruggiero Inchingolo (Andria) al violino, oud e mandolino, Carlo De Pascali "Canaglia" (Diso, Le) al tamburello; Alessandro Buongiorno (Andria) alla chitarra classica; Giuseppe Volpe (Terlizzi) alla fisarmonica;Emanuele Paradiso (Andria) alla chitarra elettrica; Moana Casciaro (Tricase, Le) alla danza; Paolo Dinuzzi (Barletta) al basso; Marcello Spallucci (Trani) alla batteria;Maria Vittoria Antonazzo (Parabita, Le) voce.
'Per me è sempre un'emozione fortissima salire su questo palco, ripercorrere le mie radici la mia esperienza con il musico terapeuta Luigi Stifani di Nardò che ho avuto modo di conoscere e di intervistare negli anni 80 e del quale ho studiato il procedimento compositivo basato sulla iterazione-variante, procedimento comune nelle musiche della tradizione orale. Questo è il luogo ideale per esprimere il mio vissuto e gli insegnamenti del maestro Stifani', ha affermato Ruggiero Inchingolo prima di salire sul palco.
  • ruggiero inchingolo
Altri contenuti a tema
La pizzica di Ruggiero Inchingolo parla la lingua del Mediterraneo: spettacolo il 1° agosto La pizzica di Ruggiero Inchingolo parla la lingua del Mediterraneo: spettacolo il 1° agosto Musiche che nascono dall' incontro con sonorità di altre civiltà: mondo arabo, cultura greco- ottomana, Rom dei Balcani fino al popolo celtico
Rinviato a data da destinarsi il concerto del M° Inchingolo a Parigi Rinviato a data da destinarsi il concerto del M° Inchingolo a Parigi La causa da imputare allo sciopero nazionale in atto in Francia
"I suoni del tarantismo": Parigi ospita il concerto del musicista andriese Ruggiero Inchingolo "I suoni del tarantismo": Parigi ospita il concerto del musicista andriese Ruggiero Inchingolo Appuntamento il 6 dicembre in prima assoluta al Campus Condorcet, a nord della capitale francese
Taranta: un trofeo per Ruggiero Inchingolo, erede dei saperi musicali del M° Stifani Taranta: un trofeo per Ruggiero Inchingolo, erede dei saperi musicali del M° Stifani Ancora un riconoscimento per il talentuoso compositore e artista andriese
Concerto di Ruggiero Inchingolo il 16 agosto a Carpignano salentino Concerto di Ruggiero Inchingolo il 16 agosto a Carpignano salentino Il musicologo andriese aprirà il concerto solo con il suo violino, eseguendo il brano "Sangue amaro"
La Scuola di Musica "Il Giardino dei Suoni" festeggia i suoi 25 anni La Scuola di Musica "Il Giardino dei Suoni" festeggia i suoi 25 anni Ruggiero Inchingolo, fondatore della scuola e direttore dei corsi, sperimenta con successo moderni metodi di insegnamento
Ruggiero Inchingolo & Suoni dal Mediterraneo Project a “Musica e pace" Ruggiero Inchingolo & Suoni dal Mediterraneo Project a “Musica e pace" "Un abbraccio sonoro fra popoli", gli artisti andriesi aprono la rassegna concertistica coratina
1 Ruggiero Inchingolo aprirà il concerto al Festival "La Notte della Taranta" Ruggiero Inchingolo aprirà il concerto al Festival "La Notte della Taranta" La sua performance in uno dei più importanti eventi sulla cultura popolare europea
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.