Festa patronale. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
Festa patronale. Foto Riccardo Di Pietro
Attualità

Festa patronale: è di circa 500 euro il costo della tre giorni per ogni venditore ambulante

Il rovescio della medaglia di questa tradizione popolare. La critica di Savino Montaruli di Unimpresa Bat

Assegnati i posteggi alla Festa Patronale di San Riccardo, nel rispetto delle regole regionali, è già l'ora di fare i conti ed ecco che, alla fine, ciascun ambulante avrà sborsato ben quasi 500 euro per occupare una minima postazione di vendita. Ai costi di diritti di segreteria triplicati; di occupazione di suolo pubblico raddoppiata si aggiunge ora il costo per gli allacciamenti alla rete elettrica.

A snocciolare questi dati è il Presidente di Unimpresa Bat, Savino Montaruli, che ha dichiarato: "siamo alla follia. Non si può arrivare a tanto e non potevamo neppure lontanamente immaginare che l'eredità fosse di tale, negativa, portata. Ebbene si, per amore di San Riccardo e della Madonna dei Miracoli, Santi Patroni cittadini, gli ambulanti e gli operatori dello spettacolo viaggiante, anch'essi vessati da somme enormi da versare nelle casse dissanguate e depredate del comune di Andria, hanno deciso di onorare la Festa altrimenti sarebbero andati nella vicina città di Bisceglie dove, in contemporanea, si svolgerà la Festa della Madonna dell'Addolorata, seppur tanto contestata per una serie di rilievi gravissimi. Almeno a Bisceglie gli ambulanti avrebbero avuto la certezza che quei soldi sarebbero stati incassati dal Comitato Feste Patronali che ancora non ha fornito le attese risposte alle Associazioni di Categoria ricorrenti. Tornando ad Andria, durante le fasi di sopralluogo per il montaggio delle postazioni di vendita si assiste allo spettacolo dei topi che ballano, indisturbatamente. La Festa? Si, fanno festa! I topi fanno festa!" ha concluso amaramente Savino Montaruli.
  • unimpresa bat
  • festa patronale
Altri contenuti a tema
Libri di testo scuola primaria: il Dirigente Ottavia Matera replica a Unimpresa   Libri di testo scuola primaria: il Dirigente Ottavia Matera replica a Unimpresa   «La modalità adottata in sintonia con il principio europeo della libera concorrenza», si legge nella nota
Unimpresa Bat: "Anche quest'anno i libri della scuola primaria sono un miraggio" Unimpresa Bat: "Anche quest'anno i libri della scuola primaria sono un miraggio" Il ritardo sarebbe addebitabile alla procedura adottata dall'Ufficio Pubblica Istruzione del Comune
Dopo la festa patronale degrado e sporcizia in via Martiri di Belfiore Dopo la festa patronale degrado e sporcizia in via Martiri di Belfiore La denuncia fotografica arriva via fb. in un post dell'avv. Michele Coratella, del M5S
Festa patronale, ad Andria stasera Enzo Avitabile con l'Orchestra della Notte della Taranta Festa patronale, ad Andria stasera Enzo Avitabile con l'Orchestra della Notte della Taranta Alle 21.30 in piazza Catuma si balla sulle note del Salento
Festa patronale: Il Vescovo Mansi recita una "Preghiera per la Città" Festa patronale: Il Vescovo Mansi recita una "Preghiera per la Città" Dopo i noti e sanguinosi eventi, un testo fortemente provocatorio per le coscienze di noi tutti
Festa Patronale: divieti al traffico veicolare su Piazza Vittorio Emanuele II e strade viciniori il 16 settembre Festa Patronale: divieti al traffico veicolare su Piazza Vittorio Emanuele II e strade viciniori il 16 settembre Ordinanza in vigore dalle ore 17 a fine esigenza
Festa Patronale Andria: serata finale con Enzo Avitabile e l’orchestra de “La Notte della Taranta” Festa Patronale Andria: serata finale con Enzo Avitabile e l’orchestra de “La Notte della Taranta” In programma lunedì 16 settembre alle ore 21.00 in piazza Vittorio Emanuele II
Festa Patronale 2019: i divieti al traffico su corso Cavour dal 14 al 16 settembre   Festa Patronale 2019: i divieti al traffico su corso Cavour dal 14 al 16 settembre   L'ordinanza interessa molte strade del centro commerciale cittadino
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.