Don Francesco Di Tria
Don Francesco Di Tria
Religioni

Festa di Maria SS. dell’Altomare: tra fede e devozione in nome della comunità

Tradizioni, realtà e popolarità, tre aspetti a confronto su una delle processioni religiose più attese dell’anno

La festa della Madonna dell'Altomare è una delle ricorrenze religiose più attese e sentite dalla comunità andriese. Il corteo processionale, previsto per martedì 30 maggio, sarà l'immagine più ricorrente e più aspettata: un fiume di persone che fluisce dall'omonimo Santuario, con al seguito a partire, invece, dalle ore 18:00 del simulacro della Vergine Madre, è una tradizione che affonda le sue radici nei secoli passati. Infatti, si tratta di una pratica religiosa, ormai usanza secolare, che trae origine dalla pietà popolare che vuole esternare la propria devozione verso la Madonna per aver salvato nel 1598 una bambina caduta in una cisterna.

Secondo la tradizione, dopo giorni di ricerche, la bambina venne ritrovata in piena salute ed asciutta, sorretta da un'immagine della Madonna sopra il livello dell'acqua. L'immagine venne denominata Madonna dell'Altomare, per essere stata ritrovata a pelo d'acqua, e da quel momento fu oggetto di pellegrinaggio in quanto ritenuta miracolosa. E sul culto della processione, osservata sotto il profilo meramente popolare e tradizionale ci soffermiamo in questo spazio di scrittura con don Francesco Di Tria, parroco della Chiesa della Madonna dell'Altomare, cercando di mettere in rilievo la devozione della comunità andriese, in linea con la più antica e conosciuta tradizione religiosa, per questo rito plurisecolare.

Il racconto di don Francesco Di Tria nel video.
  • madonna dell'altomare
Altri contenuti a tema
Folla di fedeli alla processione della Madonna dell'Altomare Folla di fedeli alla processione della Madonna dell'Altomare Giovani, anziani, donne ed intere famiglie per questo rito di fede ed autentica vocazione popolare
Madonna dell'Altomare: oggi la processione per le vie della città Madonna dell'Altomare: oggi la processione per le vie della città Tanti i fedeli che parteciperanno a questo tradizionale rito, di fede ed autentica vocazione popolare
"In viaggio con Francesco": ad Andria al via la XIV edizione del presepe vivente "In viaggio con Francesco": ad Andria al via la XIV edizione del presepe vivente Si svolgerà nelle grotte di piazza Altomare, a partire dal 26 dicembre
Emozione per la Madonna dell'Altomare che fa visita agli anziani Emozione per la Madonna dell'Altomare che fa visita agli anziani Ieri pomeriggio la Vergine in barca è stata alla casa di riposo di San Giuseppe
In migliaia ad accompagnare il simulacro della Madonna dell'Altomare In migliaia ad accompagnare il simulacro della Madonna dell'Altomare Lungo tutto l'itinerario della processione, tanti i fedeli che hanno pregato ed invocato la Madre celeste
Chiesa dell'Altomare gremita di fedeli per la supplica Chiesa dell'Altomare gremita di fedeli per la supplica Tanti i pellegrini giunti nella città fidelis, in attesa della tradizionale processione prevista per le ore 18
“Angosciati ti cercavamo...” tra smarrimento e ritrovamento “Angosciati ti cercavamo...” tra smarrimento e ritrovamento Riflessione di don Ettore Lestingi, presidente della Commissione Liturgica diocesana
Vigilia festa dell'Altomare: lavori di pulizia e bonifica in tutto il quartiere cittadino Vigilia festa dell'Altomare: lavori di pulizia e bonifica in tutto il quartiere cittadino Dalle prime ore di stamane personale delle aziende Sieco - Gial Plast sono al lavoro con i propri mezzi
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.