E' sempre più una piaga il problema delle discariche abusive
E' sempre più una piaga il problema delle discariche abusive
Territorio

E' sempre più una piaga sociale il problema delle discariche abusive

Mancanza di senso civico e dissafezione per il territorio i motivi di questa barbarie

Ci e' pervenuta segnalazione da parte di un cittadino di abbandoni di rifiuti, in grande quantità. Purtroppo non si tratta di una novità ma ormai siamo di fronte ad un problema veramente serio, molto diffuso, quasi una sorta di piaga sociale. Basti per tutti considerare cosa è stato lasciato, in aperta campagna: dai copertoni d'auto, a ferraglia di vari tipi fino a materiale di risulta, che insieme contribuiscono a deturpare in maniera grave la zona di Muridano.

Come dicevamo ormai si tratta di una piaga che sta attanagliando la società andriese, dove a farla da padrone sono la mancanza del senso civico e la cattiva abitudine a considerare l'ambiente che ci circonda come un elemento estraneo alle nostre vite.

L'abbandono indiscriminato di rifiuti nel territorio, è proibito dalla legge n.192 del decreto legge n. 152/2006 in materia di tutela ambientale, che sancisce le punizioni per i trasgressori. Nonostante ciò, il fenomeno non accenna a migliorare e gli sfregi al territorio non accennano a diminuire.

Nonostante la gravità delle sanzioni, il senso civico che viene calpestato insieme al rispetto per l'ambiente dovrebbero essere norme interiorizzate, e non divieti da seguire per convenienza o per paura delle sanzioni pecuniarie o penali.

Dovremmo tutti avere l'abitudine di assolvere l'importante compito di tutelare il territorio in modo di vivere meglio il nostro e contribuire a lasciare ai nostri figli un ambiente meno degradato.
E' sempre più una piaga il problema delle discariche abusiveE' sempre più una piaga il problema delle discariche abusive
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Intervento di ripulitura per parte di corso Cavour, via Martiti di Cefalonia e piazza Municipio Intervento di ripulitura per parte di corso Cavour, via Martiti di Cefalonia e piazza Municipio Personale della Soc. Sangalli al lavoro da questa mattina, su disposizione della Gestione Commissariale. A breve altri interventi
Debiti sul comparto rifiuti, Coratella M5S “ Ancora non sappiamo quanti debiti ha il Comune di Andria con l’ARO2BT” Debiti sul comparto rifiuti, Coratella M5S “ Ancora non sappiamo quanti debiti ha il Comune di Andria con l’ARO2BT” “Chiedo al Commissario prefettizio di riportare pubblicamente la situazione debitoria, in modo da fornire un quadro completo ai cittadini”
Miscioscia, FareAmbiente: "La vera emergenza rifiuti è innanzitutto culturale" Miscioscia, FareAmbiente: "La vera emergenza rifiuti è innanzitutto culturale" Confermato il trend registrato ad Andria circa la raccolta differenziata
Una bellissima soleggiata domenica di metà ottobre, tra rifiuti di ogni tipo dentro il boschetto di Sant'Agostino Una bellissima soleggiata domenica di metà ottobre, tra rifiuti di ogni tipo dentro il boschetto di Sant'Agostino Una ulteriore, sconvolgente testimonianza di quello che accade nelle nostre campagne da parte dell'arch. Francesco Nicolamariano
Centro storico sempre più sporco: "Sta tornando ai tempi della movida selvaggia" Centro storico sempre più sporco: "Sta tornando ai tempi della movida selvaggia" La preoccupazione del Comitato Residenti Centro Storico di Andria
1 Residenti di via Stazio: assediati da erba infestante e cumuli di rifiuti Residenti di via Stazio: assediati da erba infestante e cumuli di rifiuti Appello al Comune ed alla Sangalli ad intervenire. Ma ci sono anche i tombini della fogna a rischio cadute
Anche la Regione scende in campo contro l'abbandono dei rifiuti: Andria tra i comuni "attenzionati" Anche la Regione scende in campo contro l'abbandono dei rifiuti: Andria tra i comuni "attenzionati" Giro di vite contro gli sporcaccioni. Elevate multe ed aperti procedimenti penali nei confronti di altre questioni attinenti la tutela ambientale
Intervento di sanificazione intorno a Palazzo Ducale e vie limitrofe Intervento di sanificazione intorno a Palazzo Ducale e vie limitrofe Questa mattina personale della Soc. Sangalli all'opera con idropulitrice ed idrogetto con disinfettante
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.