sosta in prossimità degli incroci stradali
sosta in prossimità degli incroci stradali
Vita di città

La differente disciplina della sosta agli incroci se parcheggio a pagamento o a libera sosta

L'ex consigliere di centro sinistra, Pasquale Colasuonno solleva un caso di circolazione stradale che farà discutere

"Il nostro Assessore alla pubblica sicurezza, con il corpo dei Vigili Urbani, nel tentativo di portare disciplina veicolare, mostra tutta la sua dedizione: centinaia, anzi migliaia le multe ai trasgressori del codice della strada".

E' l'ex consigliere di centro sinistra, il dottor Pasquale Colasuonno a sollevare un caso di differente regolamentazione della sosta cittadina, che certamente farà discutere.

"Certo non si può che essere d'accordo. Ci sta bene l'aforisma "Bene , Bravo, Bis".
Solo che negli ultimi tempi la dedizione nell'applicare il regolamento del codice della strada è diventata incredibilmente zelante, quasi parossistica, tanto da contestarmi, due giorni fa, l'infrazione dell'art. 158/1-f, cioè "sostava in prossimità di intersezione".
Area di intersezione: parte della intersezione a raso, nella quale si intersecano due o più correnti di traffico
In altre parole l'auto era parcheggiata a meno di 5 metri dall'incrocio, per questo motivo: multa!
E allora si dirà: dov'è il problema? Il problema sta nel fatto che invece i parcheggi a pagamento, ossia le strisce blu, arrivano eccome "in prossimità d'intersezione", senza fermarsi prima dei famigerati 5 metri dall'incrocio. Si citano a mo d'esempio: via Bari, via Principe Amedeo, via Vespucci via Torino, via Firenze così via.
Sembra quasi che la regola dei 5 metri valga a seconda che ci sia da prendere soldi dai cittadini: quando bisogna fare cassa con le multe vale, invece non vale quando c'è da fare cassa coi parcheggi. Insomma basta fare cassa.
Scrivo queste righe senza polemica, per spirito costruttivo, non vorrei che poi ci si ritrovasse sommersi da centinaia di ricorsi, Chiedo quindi: quale pensiero ha portato a far sì che la regola dei 5 metri a volte valga e a volte no?
In attesa di civile riscontro s'inviano distinti saluti".

A questo punto, attendiamo il necessario chiarimento da parte degli uffici comunali interessati.
  • polizia municipale andria
  • Parcheggi
  • pierpaolo matera
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Incidente in viale Istria: 45enne ferita lievemente. Le FOTO Incidente in viale Istria: 45enne ferita lievemente. Le FOTO E' accaduto intorno alle ore 17.30. Sul posto Polizia di Stato e la Locale che ha effettuato i rilievi
Prima conta dei danni arrecati alla città dal forte vento. Le FOTO Prima conta dei danni arrecati alla città dal forte vento. Le FOTO Grande impegno per tutto il personale della Polizia Locale, della Soc. AndriaMultiservice e dei Vigili del Fuoco
Il forte vento semina danni: alberi abbattuti e pericolo per alcuni cornicioni Il forte vento semina danni: alberi abbattuti e pericolo per alcuni cornicioni Da questa mattina numerose le richieste di intervento alla Polizia Locale. Impegnati i Vigili del Fuoco e la Multiservice
Vicenda dehors, Tufariello attacca Matera: "Nessun trionfalismo nella comunicazione istituzionale" Vicenda dehors, Tufariello attacca Matera: "Nessun trionfalismo nella comunicazione istituzionale" Per il Commissario prefettizio: "Lungi dall’esibire fatui “trofei” si è inteso semplicemente rendere noto quanto deciso dal Giudice"
Dehors, Matera: "Allo stato nessuna rimozione per corso Cavour e piazza Imbriani" Dehors, Matera: "Allo stato nessuna rimozione per corso Cavour e piazza Imbriani" L'ex assessore allo sviluppo economico commenta la desione del Tar sulle diffide
Investita ragazza in via Verdi: codice verde al Bonomo Investita ragazza in via Verdi: codice verde al Bonomo E' accaduto intorno alle ore 12:45. Sul posto 118 e Polizia Locale
Tre persone sanzionate per uno scarico abusivo nel canalone Ciappetta Camaggio Tre persone sanzionate per uno scarico abusivo nel canalone Ciappetta Camaggio Intervento nei giorni scorsi da parte del nucleo Ecologia della Polizia Locale
Chiamano i Vigili del Fuoco per la caduta di parte dell'intonaco da un balcone Chiamano i Vigili del Fuoco per la caduta di parte dell'intonaco da un balcone E' accaduto questa sera ad Andria in via dell'Indipendenza. L'immobile è di proprietà dell'Arca Puglia
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.