Bicchieri di plastica
Bicchieri di plastica
Scuola e Lavoro

"Diamo alla luce nuove idee": si parla di riuso dei materiali all'IPSIA

Incontri presso le sedi di Andria e Barletta sul riciclo e la trasformazione dei materiali

Martedì 10 e giovedì 12 dicembre 2019, rispettivamente nelle sedi di Barletta e Andria dell'Istituto scolastico "Archimede", con inizio alle ore 11.00, si terrà l'incontro "Diamo alla luce nuove idee" su "Riciclo, trasformazione e riuso dei materiali moda, meccanici ed elettronici".

«E' il terzo appuntamento - spiegano i docenti funzione strumentale per gli alunni Pasqua Scoccimarro, Riccardo Losappio e Vincenzo Valla - del progetto "Cambiamenti climatici", ideato e realizzato per i nostri ragazzi del quarto e quinto anno, con l'intento di creare occasioni di sensibilizzazione attorno alle tematiche ambientali, anche in vista della preparazione all'esame di stato. Dopo una riflessione introduttiva e la tematizzazione dell'enciclica di Papa Francesco "Laudato si'", la lente d'ingrandimento si volge alla complessa questione ruotante attorno ai rifiuti, soprattutto moda, meccanici ed elettrico-elettronici. Una questione affrontata nei normali percorsi formativi, ma abbiamo voluto, d'intesa con gli studenti, mettere su un momento di sintesi e di confronto unitario nell'ambito di un'assemblea. Inoltre, e questo è significativo, ad animare l'incontro saranno docenti interni al nostro Istituto".

Infatti la riflessione sarà proposta dai professori: Laura Fatone (Ottico), Lucia Piccolo (Settore Moda), Francesco Digioia (Settore Manutenzione Autoveicoli), Felice Valenziano (Settore Elettronico), Giovanni Di nielli (Settore Elettrico).
locandina
  • Ipsia Archimede Andria
Altri contenuti a tema
La maturità di Alessio, una conquista di determinazione. «Ha sfidato il Covid con noi» La maturità di Alessio, una conquista di determinazione. «Ha sfidato il Covid con noi» Ospite della comunità riabilitativa psichiatrica ha raggiunto l'ambito traguardo presso l'Archimede di Andria
Gesatti: «Ipsia "Archimede", il nostro nome strumentalizzato per speculazione politica» Gesatti: «Ipsia "Archimede", il nostro nome strumentalizzato per speculazione politica» L'azienda interviene in merito alla vicenda dell'immobile su cui torna a parlare anche Laura Di Pilato in un lungo post su Facebook
Archimede, la dirigente Ventafridda: "Istituto strumentalizzato ai fini di mera propaganda politica" Archimede, la dirigente Ventafridda: "Istituto strumentalizzato ai fini di mera propaganda politica" La professoressa interviene a seguito di notizie apparse su alcune testate giornalistiche relative all’istituto
Ipsia "Archimede", predisposta la rescissione dal contratto con la società proprietaria dell'immobile Ipsia "Archimede", predisposta la rescissione dal contratto con la società proprietaria dell'immobile Lo annuncia l'avv. Laura Di Pilato: «Termina finalmente uno spreco di denaro pubblico»
“Perchè mi sono salvato!”: all’IPSIA "Archimede" di Andria e Barletta una lezione a distanza sulla legalità “Perchè mi sono salvato!”: all’IPSIA "Archimede" di Andria e Barletta una lezione a distanza sulla legalità Incontro con Davide Cerullo nella giornata che ricorda la strage di Capaci
All'IPSIA di Andria un incontro sull'autodifesa con i Marescialli della Polizia Locale Mancini e Perrone All'IPSIA di Andria un incontro sull'autodifesa con i Marescialli della Polizia Locale Mancini e Perrone Alunni e docenti entusiasti dell'iniziativa svoltasi il 27 e 28 febbraio
Gli studenti dell'Archimede di Andria e Barletta impegnati nel progetto "Con le mani" Gli studenti dell'Archimede di Andria e Barletta impegnati nel progetto "Con le mani" I ragazzi hanno utilizzato materiale in disuso da riciclare, per trasformarlo in oggetto di arredo
Giornata contro il bullismo: manifestazione presso l'IPSIA di Andria Giornata contro il bullismo: manifestazione presso l'IPSIA di Andria Intervento dei Marescialli della Polizia Locale Mancini e Perrone
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.