Cpia bat
Cpia bat
Scuola e Lavoro

CPIA BAT, concluso il laboratorio dei corsisti AALI della casa circondariale di Trani

Il corso si intitolava "Chiamale se vuoi...emozioni" e aveva l'obiettivo di condurre gli studenti ad una maggiore attenzione alle relazioni sociali

Si sono concluse le lezioni dell'a.s. 2021/22, è tempo di bilanci al CPIA BAT "Gino Strada" e quello che riguarda i corsi di alfabetizzazione tenutisi nella casa circondariale di Trani è sicuramente positivo. Tra le attività proposte, tutte con visibile soddisfazione e palpabile gratitudine dei detenuti e delle detenute, merita una menzione speciale il corso di alfabetizzazione emotiva tenuto dalla docente Amelia Mauriello.

Il corso si intitolava "Chiamale se vuoi… emozioni" e aveva il dichiarato obiettivo di condurre gli studenti ad un viaggio nel proprio mondo interiore, ma anche ad una maggiore coscienza dei comportamenti che regolano le relazioni sociali. La prof.ssa Mauriello spiega: «Imparare a riconoscere le proprie emozioni significa imparare a gestirle attraverso la consapevolezza di sé, l'autocontrollo, la motivazione, l'empatia, le abilità sociali. Per questo abbiamo voluto approfondire in particolare argomenti quali: il meccanismo dell'empatia e i neuroni specchio; la differenza tra intelligenza positiva e intelligenza negativa; le competenze sociali, le regole per la vita. Sbocco naturale di questo percorso è stato anche uno studio motivato della Costituzione Italiana».

«Sono grato alla docente Mauriello – commenta il dirigente Paolo Farina – e a tutti i docenti del CPIA BAT "Gino Strada" che, lavorando con passione e professionalità, ci hanno fatto vivere uno straordinario anno scolastico. Offro un solo dato che credo si commenti da solo e spieghi quanti ci sia bisogno di scuola degli adulti – statale, libera e gratuita – nella nostra provincia: nell'a.s. 2021/22, le iscrizioni del CPIA BAT sono cresciute del 58% sfiorando quota 1200. Avanti così: continuiamo a seminare».

Un breve video sul canale YouTube del "Gino Strada" mostra i prodotti finali del laboratorio "Chiamale se vuoi… emozioni": https://www.youtube.com/watch?v=YbczKjBMAD8
  • paolo farina
  • CPIA
Altri contenuti a tema
La "Biblioteca dei Libri viventi del CPIA BAT Gino Strada" all'interno della rassegna "I Dialoghi di Trani" La "Biblioteca dei Libri viventi del CPIA BAT Gino Strada" all'interno della rassegna "I Dialoghi di Trani" L'evento è previsto per mercoledì 21 settembre alle ore 18,30, presso la Sala Maffuccini della Biblioteca Comunale di Trani
Il libro “Cento caffè di carta” di Paolo Farina, alla rassegna “Libri nel Borgo Antico” Il libro “Cento caffè di carta” di Paolo Farina, alla rassegna “Libri nel Borgo Antico” L'ultima fatica del dirigente scolastico del CPIA "Gino Strada", continua a raccogliere consensi
Il saluto di inizio anno scolastico dal Preside Farina del CPIA Bat "Gino Strada" Il saluto di inizio anno scolastico dal Preside Farina del CPIA Bat "Gino Strada" "Pochi lavori sono come il nostro: a misura d’uomo e di donna, sempre e solo per l’uomo e per la donna"
Libro di Andrea Colasuonno su Guglielmo Minervini: il ringraziamento del Sindaco Bruno Libro di Andrea Colasuonno su Guglielmo Minervini: il ringraziamento del Sindaco Bruno "Minervini, protagonista indiscusso della primavera pugliese" il video/post della Prima cittadina
Presentazione libraria: i “Cento caffè di carta” e il debutto di “Radicus” Presentazione libraria: i “Cento caffè di carta” e il debutto di “Radicus” Una cornice di bellezza unica, una quercia di 150 anni che a sua volta ospita 80mila api da miele, vedrà dialogare Giovanni Fucci, Sabino Zinni e l’autore Paolo Farina
Inaugurato il murales “Umani in cima” del CPIA Bat "Gino Strada": celebra l’accoglienza e il legame con il mare Inaugurato il murales “Umani in cima” del CPIA Bat "Gino Strada": celebra l’accoglienza e il legame con il mare L'opera abbellisce ulteriormente la già caratteristica zona portuale della Città di Bisceglie
L'ultima opera dell'artista andriese Daniele Geniale, realizzata a Bisceglie: «A chi impara ogni giorno a vivere grazie al mare» L'ultima opera dell'artista andriese Daniele Geniale, realizzata a Bisceglie: «A chi impara ogni giorno a vivere grazie al mare» Una iniziativa del Cpia Bat "Gino Strada" il murale "Umani in cima", fa bella mostra sul porto turistico
Il CPIA Bat inaugura a Bisceglie il nuovo murales "Umani in cima" di Daniele Geniale Il CPIA Bat inaugura a Bisceglie il nuovo murales "Umani in cima" di Daniele Geniale Preside Farina: "Il porto, luogo di partenza, ma anche di accoglienza"
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.