La
La "Vaccina" incontra il sindaco Bruno e gli assessori Conversano e Di Bari
Scuola e Lavoro

Cittadinanza attiva: gli alunni della scuola "Vaccina" di Andria incontrano la sindaca Bruno

Un dialogo a tutto campo su diverse tematiche, presenti anche gli assessori Conversano e Di Bari

Segnali di cittadinanza attiva. Giovedì 20 maggio gli alunni delle classi 2^G e 2^E della scuola secondaria di primo grado "P.N. Vaccina" hanno incontrato, nel pieno rispetto delle misure anticovid, la Sindaca Giovanna Bruno, l'Assessora alla Persona Addolorata Conversano e l'Assessora alla Bellezza Daniela Di Bari. Un dialogo a più voci coordinato da Francesca Attimonelli, Dirigente Scolastico dell'istituto.

L'incontro conclude un percorso di educazione civica incentrato sulla cittadinanza attiva intesa come dialogo fra cittadini e istituzioni e condotto nelle due classi dai docenti Brigida Barile, Rosanna Inchingolo (che ha anche organizzato l'evento) e Gaetano Pellecchia. Gli alunni hanno svolto prima attività didattiche orientate alla conoscenza delle istituzioni amministrative locali, dei diritti e doveri dei cittadini, di conoscenza del territorio. In seguito, hanno elaborato riflessioni e proposte di miglioramento riguardanti la città e il suo territorio che sono culminate in lettere al Sindaco puntualmente recapitate. E infine il confronto.

Il Sindaco ha aperto l'incontro soffermandosi a lungo sulle lettere ricevute e sulle riflessioni e proposte in esse contenute: dal problema della sicurezza a quello delle strutture culturali, dal diffuso mancato rispetto delle norme anticovid alla raccolta differenziata, dalla sistemazione delle strade all'esigenza di avere più verde e piste ciclabili, dalla mentalità locale poco rispettosa delle regole al desiderio di vivere finalmente in una città degna di questo nome. Su tutti questi temi, il Sindaco ha garantito l'impegno dell'amministrazione comunale ed ha apprezzato i suggerimenti e il carattere costruttivo delle critiche alla città, evidenziandone lo spirito di cittadinanza attiva.

Subito dopo, hanno preso la parola Addolorata Conversano e Daniela Di Bari che hanno ribadito come la linea dell'ascolto delle diverse realtà territoriali ispiri anche le attività dei loro assessorati. È stata poi data una sorta di "anteprima": la possibilità per le scuole andriesi di svolgere le attività didattiche in spazi all'aperto quali, ad esempio la Villa comunale. Un progetto che cerca di coniugare il diritto all'istruzione in tempi di pandemia con una politica che mira a rendere più vissuta dai cittadini. L'incontro è entrato nel vivo con le domande che gli alunni hanno posto agli amministratori locali. I temi sono stati svariati. Una prima domanda ha riguardato la circolazione troppo spesso pericolosa delle biciclette elettriche. Il Sindaco ha risposto ricordando una recente ordinanza che ne vieta il transito (anche ai monopattini elettrici) in alcune fra le principali vie della città.

Altro tema sentito è quello della sicurezza e dei controlli nei confronti di chi non rispetta le norme anticovid. Qui il Sindaco ha evidenziato la scarsità dell'organico di Polizia Municipale ed i numerosi impegni che vedono impegnati quotidianamente gli agenti, ha ricordato che i controlli nella prima fase del lockdown erano più frequenti a causa del minor numero di persone in giro, ma soprattutto ha evidenziato che il vero problema è creare una diffusa sensibilità civica, ovvero cittadini rispettosi delle regole. Molto sentito il tema degli impianti sportivi. In particolare, per quanto riguarda gli interventi di ripristino e ristrutturazione di impianti sportivi quali lo stadio "Degli Ulivi" e la piscina comunale, l'amministrazione può procedere solo in presenza di importanti finanziamenti (si spera anche nel Recovery Fund) e, nel caso della piscina comunale, dopo aver sbloccato un complicato problema amministrativo creato dalla precedente gestione della piscina.

Ha suscitato curiosità, poi, la particolarità dei nomi degli assessorati (alla Bellezza, alla Persona, al Futuro, alle Radici, ecc.). Il Sindaco ha risposto che tali nomi obbediscono ad una sua precisa volontà di avvicinare, rendere vicino al cittadino, le istituzioni in un'ottica di trasparenza e creazione del senso di comunità. Un dialogo a tutto campo, un'ora di vera cittadinanza attiva.
c d cd bed a b fb JPGdefca e ce a e fe db JPGd b b e f e bd edce JPG
  • giovanna bruno
  • scuola vaccina
Altri contenuti a tema
La testimonianza di Pinuccio e Lella Fazio, apre la prima edizione del Festival della Legalità La testimonianza di Pinuccio e Lella Fazio, apre la prima edizione del Festival della Legalità Dopo l'incontro nella sala consiliare, la “Passeggiata Notturna” in occasione della giornata contro le violenze sulle donne
Istituzioni, Associazioni e mondo della Scuola uniti per dire NO alla violenza contro le donne Istituzioni, Associazioni e mondo della Scuola uniti per dire NO alla violenza contro le donne "Mai più nelle sue mani": manifestazione questa mattina all’Istituto Colasanto di Andria
16 Pensionati ed anziani, Spi Cgil e Sindaco di Andria si incontrano a Palazzo di Città Pensionati ed anziani, Spi Cgil e Sindaco di Andria si incontrano a Palazzo di Città Obiettivo comune migliorare le condizioni di vita per la terza età. Il tutto potrà essere formalizzato in un accordo operativo di prossima sottoscrizione
Inaugurato il nuovo murales “Nel blu dipinto di Blu” di Daniele Geniale all'I.C. "Mariano-Fermi" Inaugurato il nuovo murales “Nel blu dipinto di Blu” di Daniele Geniale all'I.C. "Mariano-Fermi" “Da oggi il quartiere si abbellisce con un’opera d'arte dai molteplici significati”, ha commentato il Dirigente scolastico Roberto Crescini
Fidapa Andria, cambio al vertice. Lilla Bruno subentra ad Anna Zaccaro Fidapa Andria, cambio al vertice. Lilla Bruno subentra ad Anna Zaccaro Il passaggio di consegne è avvenuto lo scorso venerdì, 12 novembre, nella Sala Consiliare del comune
Il Comune di Andria a Milano, alla XVIII edizione di UrbanPromo, la fiera urbanistica Il Comune di Andria a Milano, alla XVIII edizione di UrbanPromo, la fiera urbanistica La relazione della sindaca Bruno alla presentazione dei progetti PINQUA. Il VIDEO
12 Presto ad Andria un’area attrezzata per la sosta dei camper Presto ad Andria un’area attrezzata per la sosta dei camper Lo annuncia il consigliere regionale Grazia di Bari, d'intesa con l'Amministrazione comunale: "Andria entrerebbe nel circuito del turismo itinerante"
Il Comune avvia il programma di formazione anticorruzione 2021 per 200 dipendenti Il Comune avvia il programma di formazione anticorruzione 2021 per 200 dipendenti Una serie di incontri, predisposti dal Segretario generale Brunella Asfaldo, saranno sull’etica e la legalità nella Pubblica Amministrazione
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.