fumi da ciminiera
fumi da ciminiera
Attualità

Cattivi odori nella Bat, responsabile un’azienda con stabilimento a Trani e sede legale ad Andria

La causa sarebbe da ricercarsi in un guasto all’impianto

Nella giornata di oggi, martedì 20 agosto, a seguito delle segnalazioni pervenute dai cittadini di Trani il giorno 16 per cattivi odori nell'aria e finanche avvertiti nei giorni successivi nelle città di Andria e Barletta, su segnalazione del sindaco Amedeo Bottaro, personale della sezione ambientale della polizia locale di Trani unitamente a personale della ARPA Puglia, hanno effettuato un accesso presso una nota azienda dedita alla lavorazione di sottoprodotti animali e vegetali con sede legale ad Andria e stabilimento a Trani.

Dalle dichiarazione rese dagli stessi rappresentanti dell'azienda è emerso che nella notte tra il 13 e il 14 agosto si è verificato un guasto all'impianto che, di fatto, ha impedito la prosecuzione delle lavorazioni. Conseguentemente si è verificato un accumulo del sottoprodotto animale a cui si è aggiunta la cospicua quantità conferita nelle giornate del 14 e 15 agosto.

Tale sottoprodotto è stato soggetto a un processo di putrefazione che ha determinato il disturbo olfattivo avvertito nei giorni scorsi.

I medesimi rappresentanti dell'azienda hanno dichiarato di aver superato la criticità eliminando il guasto. Al momento dell'ispezione, gli impianti sono risultati in esercizio e non si è riscontrato sottoprodotto in giacenza né sono stati avvertiti odori molesti. I rappresentanti della società sono stati comunque diffidati ad attuare le lavorazioni in modo da evitare il reiterarsi di tali fenomeni putrefattivi e a proseguire le attività comunque in conformità con le autorizzazioni in essere. In ogni caso è stato redatto verbale ispettivo che verrà inviato alla Procura della Repubblica per gli adempimenti che si dovessero ritenere necessari.

«Ringrazio la polizia locale di Trani con in testa il comandante Leo Cuocci nonché il responsabile del dipartimento provinciale di Bat dell'Arpa Puglia Giuseppe Gravina unitamente al direttore generale Vito Bruno per la tempestività con cui hanno saputo rispondere alle mie sollecitazioni - ha dichiarato il sindaco -. Continueremo a vigilare per evitare il ripetersi in futuro di questi episodi che hanno visto parte attiva non solo il sindaco di Trani ma anche quello di Barletta. Un bell'esempio di collaborazione interistituzionale fra le due città co-capoluogo della Provincia».
  • arpa puglia
  • qualità dell'aria
Altri contenuti a tema
Incendio discarica San Nicola La Guardia: M5S chiede sopralluogo di Arpa e Comune Incendio discarica San Nicola La Guardia: M5S chiede sopralluogo di Arpa e Comune Si ripropone nuovamente la mancata sicurezza di questo pericoloso sito di rifiuti
3Place: "Ad Andria 6 sforamenti in 7 giorni dei valori limite delle polveri sottili” 3Place: "Ad Andria 6 sforamenti in 7 giorni dei valori limite delle polveri sottili” Il picco è stato registrato il giorno 14 gennaio tramite la centralina Arpa di via Vaccina
Incendio Dalena, Troia (Verdi): "Dedicare attenzione anche ai territori limitrofi, quali Andria e Trani" Incendio Dalena, Troia (Verdi): "Dedicare attenzione anche ai territori limitrofi, quali Andria e Trani" Il componente dell'esecutivo Regionale dei Verdi "Asl Bt ed Arpa Puglia, rendano note risultanze analisi, così da tranquillizzare la popolazione"
Incendio in un'azienda di Barletta, le precauzione da adottare nel raggio di tre chilometri Incendio in un'azienda di Barletta, le precauzione da adottare nel raggio di tre chilometri Un' ordinanza è stata emanata dalla Città della Disfida che al momento non interessa il territorio di Andria
Turismo nella Bat, M5S: "Territorio con enormi potenziali, ma che non risolve le problematiche ambientali" Turismo nella Bat, M5S: "Territorio con enormi potenziali, ma che non risolve le problematiche ambientali" Messe in luce le questioni aperte sul territorio e non ancora risolte
Cattivi odori nella Città della Disfida, D'Ambrosio (M5S) critica la legge regionale "completamente fallimentare" Cattivi odori nella Città della Disfida, D'Ambrosio (M5S) critica la legge regionale "completamente fallimentare" Il parlamentare andriese muove censure sull'atteggiamento fino ad oggi dimostrato dal consigliere regionale Caracciolo (Pd)
Cattivi odori persistenti su Barletta, la vicenda approda nelle aule parlamentari Cattivi odori persistenti su Barletta, la vicenda approda nelle aule parlamentari Il senatore Dario Damiani (Forza Italia): "Punta di un iceberg che da troppo tempo incombe sul nostro territorio"
Cattivi odori nell'aria, Di Bari (M5S): "Consiglieri di maggioranza hanno tutelato interessi delle industrie che producono cattivi odori" Cattivi odori nell'aria, Di Bari (M5S): "Consiglieri di maggioranza hanno tutelato interessi delle industrie che producono cattivi odori" Polemico intervento da parte del consigliere e capogruppo pentastellato, avv. Grazia Di Bari
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.