IMG WA
IMG WA
Attualità

Cassonetti traboccano di rifiuti in contrada Madama Camilla

Dopo cinque giorni, intervento risolutivo degli operatori ecologici della Sangalli

Dopo cinque giorni di mancato intervento da parte degli operatori ecologici della Società Sangalli, finalmente i cassonetti e le strade sono state stamani sgomberati dalle immondizia e rifiuti vari.

Tale incuria e inciviltà, questa volta ha interessato contrada Madama Camilla, una ramificazione della strada statale 170, direzione Castel del Monte. La zona in questione è diventata nel giro di poco tempo un inferno maleodorante per passanti e residenti. Qualcuno, infatti ha approfittato dei cumuli di immondizia lasciati sull'asfalto per svuotare le tasche e gettarvi fazzoletti usati nella migliore delle ipotesi oppure per liberare la propria casa da vecchi mobili non più utilizzabili.

Infatti, come si evince chiaramente dalle foto, sacchi di plastica traboccano dai cassonetti, sfidando la forza di gravità. A terra altri sacchetti, poi cartoni, cartacce e come se non bastasse, sedie di legno, spalliera del letto e comodino.

Nonostante la raccolta differenziata sia stata già avviata da tempo nel nostro comune, si continua ancora ad assistere a tale scempio; i rifiuti particolari o ingombranti non andrebbero depositati sul suolo pubblico ma vanno anch'essi a recupero ossia usufruendo delle isole ecologiche.

Pertanto, è d'obbligo a questo punto chiedere non solo a chi di dovere di vigilare con più attenzione, ed in particolar modo al Settore Ambiente o alla Polizia Municipale di predisporre fototrappole per inchiodare gli sporcaccioni, ma nel contempo invitare i cittadini a rispettare le norme di igiene e salubrità pubblica, in modo da evitare pericolosi risvolti di ordine igenico-sanitari, soprattutto in questo periodo con l'aumento delle temperature.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Rifiuti
  • sangalli
Altri contenuti a tema
Nuovi avvistamenti di topi tra pendio S. Lorenzo, via Marco Polo e zona Camaggio Nuovi avvistamenti di topi tra pendio S. Lorenzo, via Marco Polo e zona Camaggio L'accorato appello al Comune ed alla Sangalli da parte dei residenti. "Intervenite presto!"
Quartiere Maraldo-La Specchia: ad Andria è già tempo di Natale al piazzale Colasanto Quartiere Maraldo-La Specchia: ad Andria è già tempo di Natale al piazzale Colasanto Una dozzina di cittadini hanno avviato gli interventi per l'allestimento del tradizionale presepe artistico
Raccolta rifiuti: lavoratori Sangalli chiedono incontro con il Commissario prefettizio Raccolta rifiuti: lavoratori Sangalli chiedono incontro con il Commissario prefettizio Nota congiunta della RSU, USB, FIADEL, CISL e CGIL
Raccolta rifiuti: saranno pagate le spettanze ai lavoratori della Sangalli Raccolta rifiuti: saranno pagate le spettanze ai lavoratori della Sangalli Lo assicura il Commissario prefettizio Tufariello: "Allarmi ingiustificati, no a strumentalizzazioni"
Raccolta rifiuti: i lavoratori della Sangalli pronti a tutelare i propri diritti Raccolta rifiuti: i lavoratori della Sangalli pronti a tutelare i propri diritti I Sindacati comunicano il mancato pagamento della mensilità di ottobre: il Comune debitore di circa 11 mln di euro
Debito Comune di Andria verso l'ARO2, a rischio stipendi dipendenti della Sangalli Debito Comune di Andria verso l'ARO2, a rischio stipendi dipendenti della Sangalli Intervento dell'avv. Michele Coratella (M5S): "La questione rifiuti continua a tenere banco"
Festa di Ognissanti: raccolta rifiuti solo per le attività commerciali Festa di Ognissanti: raccolta rifiuti solo per le attività commerciali Non ci sarà quindi per quelle domestiche: lo rende noto la soc. Sangalli
Nuovi interventi di pulizia caditoie e del tratto urbano canale Ciappetta Camaggio   Nuovi interventi di pulizia caditoie e del tratto urbano canale Ciappetta Camaggio   Le operazioni avranno inizio da lunedì 28 ottobre da parte del personale della Soc. Sangalli
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.