Fondazione Pugliese per le Neurodiversità
Fondazione Pugliese per le Neurodiversità
Associazioni

“Autismo, Aba e Ben-essere”: ad Andria seminari di approfondimento e corso di formazione ECM

Sottoscritto protocollo di collaborazione scientifica tra la cooperativa sociale "Questa Città" e la Fondazione Pugliese per le Neurodiversità

L'attività in rete tra la Fondazione Pugliese per le Neurodiversità e Questa Città Soc. Coop. Soc. ha portato alla sottoscrizione di un protocollo di collaborazione scientifica che vedrà, nella città di Andria, per tutto il mese di Maggio 2022, la realizzazione del progetto "Autismo, Aba e Ben-essere": due seminari di approfondimento e un corso di formazione ECM.

I Seminari, aperti al pubblico e gratuiti, che si terranno il 2 e il 5 Maggio 2022 presso l'Auditorium "A. Moro" della scuola "Jannuzzi-Di Donna", hanno registrato il tutto esaurito in poche ore, segno dell'interesse per le tematiche trattate: "Il diritto al benessere sessuale delle persone con Disturbo dello Spettro Autistico" (a cura del dott. Michele Laforgia – psicoterapeuta e sessuologo) e "Aba a scuola: come osservare i comportamenti, stabilire obiettivi ed individuare strategie per insegnare ad imparare serenamente" (a cura della dott.ssa Claudia Spadaro, pedagogista e analista del comportamento BCBA, e della dott.ssa Erica Lacerenza, psicologa, psicoterapeuta e analista del comportamento BCBA). Il mese di maggio vedrà anche la realizzazione del Corso di Formazione accreditato ECM rivolto ai professionisti sanitari e della relazione di aiuto, in presenza, presso il Centro Diurno Lol sito in via Stradella n. 23, ad Andria.

I presidenti di Questa Città e della Fondazione Pugliese per le Neurodiversità, rispettivamente dott. Nunzio Di Canosa e avv. Francesco Bruno, hanno manifestato soddisfazione per la collaborazione intrapresa finalizzata a formare operatori altamente specializzati per la gestione dei Disturbi dello Spettro Autistico, di cui si sente un reale e pressante bisogno. Recenti studi epidemiologici internazionali hanno riportato un incremento generalizzato della prevalenza dei A.S.D. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità un bambino su 59 presenta un A.S.D., con una frequenza 4 volte più alta fra i maschi; secondo dati recenti diffusi dall'Osservatorio Nazionale Autismo dell'Istituto Superiore di Sanità un bambino su 77. I dati pubblicati a dicembre 2021 dal C.D.C. – Center for Disease Control and Prevention, relativi al 2018, sono ancora più allarmanti con aggiornamento a un bambino su 44.

«Il Corso di formazione ECM – commentano i presidenti Francesco Bruno e Nunzio Di Canosa - nasce dall'idea di approfondire le più innovative metodiche di intervento validate dalla comunità scientifica, far acquisire specifiche competenze tecnico-professionali utili a progettare e gestire interventi educativi in favore delle persone con Disturbo dello Spettro Autistico. Il corso fornisce i concetti di base dell'analisi del comportamento e gli strumenti essenziali per poter gestire i "comportamenti problema" nel rispetto delle norme etiche previste nell'ambito di applicazione dell'Analisi Comportamentale. Ha come obiettivo quello di indicare agli operatori quali sono i punti essenziali su cui deve focalizzarsi un programma educativo adeguato a persone con Disturbo dello Spettro Autistico e quali sono le strategie di apprendimento più adatte per acquisire abilità funzionali».

Destinatari del corso sono tutti i professionisti della relazione di aiuto, in particolar modo: Educatori professionali e socio-pedagogici, Tecnici della Riabilitazione psichiatrica, Psicologi, Assistenti Sociali, Infermieri ed Operatori Socio-Sanitari, Insegnanti. È aperto a massimo 25 iscritti. A tutti i partecipanti verrà rilasciato attestato finale di partecipazione. Come sottolinea la Linea Guida 21 per il trattamento dei A.S.D. emanata dall'Istituto Superiore di Sanità, l'Analisi Comportamentale Applicata (ABA), è "tra i programmi intensivi comportamentali il modello più studiato: gli studi sostengono una sua efficacia nel migliorare le abilità intellettive (QI), il linguaggio e i comportamenti adattativi". Saranno verificate e migliorate la capacità di applicare le abilità prese in esame nel contesto operativo attraverso presentazioni frontali, discussioni di problemi e criticità nonché esercitazioni pratiche in plenaria.

Il Corso si articola in n. 6 giornate di n. 4 ore ciascuna in un'unica edizione (il 6 – 10 – 16 – 24 – 26 e 30 Maggio 2022 dalle 15,30 alle 20,00) e sarà tenuto dalle docenti dott.ssa Erica Lacerenza (psicologa, psicoterapeuta e analista del comportamento BCBA) e dott.ssa Claudia Spadaro (pedagogista e analista del comportamento BCBA).

Informazioni su programma, iscrizioni e costi: Dott.ssa Valentina Monticelli – Mob. 389 347 2251- mail: formazione@questacitta.it.
Corso ECM
  • cooperativa sociale questa città
  • Fondazione per le neurodiversità
Altri contenuti a tema
Successo per il Summer Camp 2022 organizzato dalla Fondazione Pugliese per le Neurodiversità Successo per il Summer Camp 2022 organizzato dalla Fondazione Pugliese per le Neurodiversità Claudia Figliolia, responsabile organizzativa del Camp: «Ora occorre istituzionalizzare il modello»
"Gesù in ferie…" della Cooperativa sociale “Questa Città” vince il Festival “Oltre la penultima verità” "Gesù in ferie…" della Cooperativa sociale “Questa Città” vince il Festival “Oltre la penultima verità” Sono stati 14 i corti, selezionati dal comitato organizzativo della rassegna organizzato dalla Asl Bt, tra le 46 opere giunte
Due i film di Michele Bia in concorso al Festival di cortometraggi “Oltre la penultima verità”  Due i film di Michele Bia in concorso al Festival di cortometraggi “Oltre la penultima verità”  Sono ben 14 i corti, selezionati dal comitato organizzativo della rassegna cinematografica dell'Asl Bt
La Fondazione Pugliese per le Neurodiversità nel Tavolo per l’Autismo della Conferenza Episcopale Italiana La Fondazione Pugliese per le Neurodiversità nel Tavolo per l’Autismo della Conferenza Episcopale Italiana A rappresentare la Fondazione il Presidente Avv. Francesco Bruno e il Direttore dell’Ufficio Diocesano di Pastorale della Salute don Sabino Troia
Con il progetto "Mi Fido" gli amici a quattro zampe aiutano l'uomo a fini terapeutici Con il progetto "Mi Fido" gli amici a quattro zampe aiutano l'uomo a fini terapeutici Una interessante attività riabilitativa proposta dalla Cooperativa Sociale "Questa Città" ai propri ospiti
15 maggio, istituita la Giornata di solidarietà per le neurodiversità 15 maggio, istituita la Giornata di solidarietà per le neurodiversità Sarà celebrata ogni anno dalla diocesi di Andria e dalla Fondazione Pugliese per le Neurodiversità
Ad Andria due seminari gratuiti di approfondimento sull’ "Autismo, Aba e Ben – essere" Ad Andria due seminari gratuiti di approfondimento sull’ "Autismo, Aba e Ben – essere" Iniziativa organizzata dalla Fondazione Pugliese per le Neurodiversità, in collaborazione con "Questa Città" Cooperativa Sociale
Ad Andria la presentazione del cortometraggio: “Gesù in ferie….tanto immaginare non costa niente” Ad Andria la presentazione del cortometraggio: “Gesù in ferie….tanto immaginare non costa niente” Presso la sede di Italia Nostra, iniziativa dei Lions Club tra cui il "Puglia Scambi Giovanili" e la Cooperativa sociale "Questa Città"
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.