IMG WA
IMG WA
Associazioni

Andria: inaugurato giardino in memoria del prof. Francesco Martiradonna

Svoltasi venerdì 7 giugno, presso la scuola secondaria di I grado “Enrico Fermi”

A pochi mesi dalla scomparsa del prof. Francesco Martiradonna, presidente storico dell' Associazione "Naturalista Federiciana Verde" e riferimento regionale della Protezione civile, si è svolta nella mattinata di venerdì 7 giugno, una manifestazione in sua memoria presso la scuola secondaria di I grado "Enrico Fermi" di Andria, dove ha ricoperto per diversi anni il ruolo di docente.

Gli studenti della suddetta scuola hanno partecipato ad un concorso aperto a tutte le classi, incentrato sul tema della creatività artistica e sulla sensibilità ambientale. Il risultato finale si è tradotto in una serie di opere realizzate dagli alunni con l'aiuto di docenti, e che sono state esposte all'interno dell'edificio scolastico. Ma rispetto dell'ambiente significa soprattutto prendersi cura del verde e i ragazzi, pertanto hanno recuperato un'area della scuola a lungo dimenticata trasformata poi, in un giardino della memoria, in ricordo del prof. Martiradonna. Gli studenti sono stati così bravi da aggiudicarsi il primo premio.

Infatti, hanno piantumato nel giardino una quercia, specie roverella -una essenza arborea autoctona tra le più amate dallo scomparso- per ricordare quanto il prof. Martiradonna, abbia dedicato tempo e passione al rispetto della natura, ponendo poi sotto di essa una targa commemorativa.

La targa recita le seguenti parole: "chi pianta un albero pianta una speranza". Il giardino della memoria e dell'impegno. Dedicato al prof. Martiradonna – Andria, 7 giugno 2019"

Alla manifestazione -voluta dalla Dirigente scolastica prof.ssa Mariagrazia Campione- hanno preso parte amici, parenti, colleghi ed ex alunni che si sono riuniti per ricordare Francesco con dolci e semplici parole, mentre don Sergio Nanni è intervenuto benedicendo la targa commemorativa, per poi concludere la cerimonia con una preghiera a Lui dedicata.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • volontari federiciani
Altri contenuti a tema
"Le querce non muoiono mai": l'11 febbraio la messa di Trigesimo di Francesco Martiradonna "Le querce non muoiono mai": l'11 febbraio la messa di Trigesimo di Francesco Martiradonna scomparso improvvisamente all'età di 70 anni, lascia un vuoto incolmabile nel mondo dell'associazionismo pugliese
Francesco Martiradonna e la quercia da salvare Francesco Martiradonna e la quercia da salvare Il ricordo di Savino Montaruli, componente 1^, 3^ e 4^ Consulta della Città di Andria
4 Scomparso nella notte il prof. Francesco Martiradonna, amante della Murgia e dell'ambiente Scomparso nella notte il prof. Francesco Martiradonna, amante della Murgia e dell'ambiente Rappresentante storico dell'associazionismo pugliese è stato il fondatore dei Volontari Federiciani
La solidarietà del prof. Martiradonna agli abitanti di Amatrice e paesi limitrofi colpiti dal sisma La solidarietà del prof. Martiradonna agli abitanti di Amatrice e paesi limitrofi colpiti dal sisma Il responsabile dei Volontari Federiciani invita i Governatori delle Regioni ad aiutare i cittadini che vivono ancora le conseguenze del disastro
Federiciani salvano falco grillaio ferito Federiciani salvano falco grillaio ferito Il rapace sarà portato stamane al centro di recupero di Bitetto
Calo repentino delle temperature: numerosi volatili colti di sorpresa Calo repentino delle temperature: numerosi volatili colti di sorpresa In cerca di luoghi più caldi, numerose specie di volatili, come i pettirossi cadono esausti al suolo
1 Tangenziale di Andria invasa da decine di contenitori di plastica caduti da un camion in transito Tangenziale di Andria invasa da decine di contenitori di plastica caduti da un camion in transito Intervento provvidenziale dei volontari Federiciani
Inciviltà verso la natura, abbandonati rottami nei pressi di  contrada Abbondanza Inciviltà verso la natura, abbandonati rottami nei pressi di contrada Abbondanza Ennesimo intervento dei volontari federiciani
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.