intervento dei volontari federiciani
intervento dei volontari federiciani
Attualità

Smottamento di parte del declivio del piazzale di Castel del Monte: intervento dei volontari federiciani

Si attende di conoscere la messa in sicurezza delle parti attigue a quella franata

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Potrebbe aver compromesso anche altre parti del declivio del piazzale di Castel del Monte, la violenza delle piogge e del temporale che si sono abbattuti nel pomeriggio di sabato 4 luglio nella zona di Castel del Monte.

Lo smottamento di parte del declivio del piazzale del maniero federiciano, potrebbe aver compromesso altre parti del declivio così da mettere in pericolo l'incolumità dei turisti che salgono a piedi verso l'ingresso del castello. Per fortuna al momento del violento nubifragio nell'area non vi erano turisti e visitatori.

Sul posto sono giunti con gli agenti della Polizia Locale di Andria, la Soprintendenza e la Protezione civile da Bari, anche i Volontari Federiciani dell'associazione benemerita fondata dal prof. Francesco Martiradonna, che hanno provveduto ad effettuare lo sgombero del terreno che si è riversato sulla parte della strada pedonale che porta all'ingresso del maniero. I Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Barletta, dopo aver intercluso la zona in cui si è verificato lo smottamento, stanno adesso procedendo con la valutazione dei danni provocati, anche ad una precisa delimitazione dell'area interessata.
intervento dei volontari federicianiintervento dei volontari federicianiintervento dei volontari federicianiintervento dei volontari federicianiintervento dei volontari federicianiintervento dei volontari federicianiintervento dei volontari federicianiintervento dei volontari federicianiintervento dei volontari federiciani
  • Comune di Andria
  • polizia municipale andria
  • Castel del Monte
  • vigili del fuoco
  • Protezione Civile
  • Ronda Protezione Civile Federiciana
  • volontari federiciani
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Provincia Bat cerca immobile ed il Comune trova nuovo dirigente Settore finanziario Provincia Bat cerca immobile ed il Comune trova nuovo dirigente Settore finanziario Torna il dr. Luigi Panunzio, dal 10 febbraio all’11 aprile del 2016 era stato a capo del Settore comunale
Bonizio su Montegrosso: «Sbagliato parlare di "suicidio" del borgo» Bonizio su Montegrosso: «Sbagliato parlare di "suicidio" del borgo» «La storia di Montegrosso non è altro che lo specchio di tante realtà presenti nel mondo»
AndriaMultiservice, ing. Infante: "Temporanea la riduzione dell'orario di lavoro" AndriaMultiservice, ing. Infante: "Temporanea la riduzione dell'orario di lavoro" Secondo l'amministratore unico: "L'azione è far crescere l'azienda attraverso nuove attività"
Nel pomeriggio alcune zone di Andria senza corrente elettrica Nel pomeriggio alcune zone di Andria senza corrente elettrica Numerose le segnalazioni sui social e al gestore della rete
Concerto a Castel del Monte: "Le colonne sonore del cinema italiano", con il quartetto Mercadante Concerto a Castel del Monte: "Le colonne sonore del cinema italiano", con il quartetto Mercadante Appuntamento per martedì 4 agosto 2020, alle ore 20 presso la chiesa di San Luigi 
Tendoni di uva da tavola tagliati nella notte in contrada Zagaria Tendoni di uva da tavola tagliati nella notte in contrada Zagaria Paura tra gli agricoltori. Danni stimati per circa mezzo milione di euro. Indagano i Carabinieri
2 E' scomparso il Commendatore Enzo Mastrodonato: decano del commercio andriese E' scomparso il Commendatore Enzo Mastrodonato: decano del commercio andriese Una breve malattia priva Andria di una delle figure più significative del mondo produttivo del territorio
Ferito motociclista dopo impatto contro autovettura istituto di vigilanza Ferito motociclista dopo impatto contro autovettura istituto di vigilanza E' accaduto nel primo pomeriggio sulla S.P. 43 "Andria-Troianelli-Montegrosso"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.