Andria Bene in Comune
Andria Bene in Comune
Politica

Andria Bene in Comune: «Sembra che il centrodestra abbia deciso di non partecipare alla campagna elettorale»

La segreteria cittadina commenta l'assenza di Mariangela Matera, candidata di Fratelli d'Italia, al confronto di ieri sera presso il Chiostro di San Francesco

«Ieri sera è andato in scena al Chiostro di San Francesco un bellissimo momento di confronto tra i candidati alla Camera delle diverse coalizioni che parteciperanno alle elezioni del 25 settembre. Vogliamo ringraziare - scrive in una nota la segreteria di Andria Bene in Comune - il Forum Città dei Giovani di Andria per aver pensato, finalmente, di mettere al centro del dibattito pubblico i temi che il prossimo Governo si troverà ad affrontare, dando a tutti i candidati l'opportunità di esporre sia i programmi elettorali che le proprie idee.

Non possiamo, tuttavia, non sottolineare come ancora una volta sia risultata assente Mariangela Matera, la candidata del centrodestra. Dopo non aver partecipato al confronto dello scorso 8 settembre presso il Centro Zenith, dunque, anche questa volta la candidata ha probabilmente reputato inutile, se non addirittura rischiosa, l'opportunità di esporre le proprie posizioni politiche in un confronto pubblico.

Quella che stiamo vivendo è una campagna elettorale strana, alla quale il centrodestra ha deciso di non partecipare, evidentemente per non compromettere il grande vantaggio che i sondaggi le attribuiscono a livello nazionale. Una decisione presa sicuramente sulla base delle passate competizioni elettorali, in cui alcuni sproloqui di candidati "improbabili" di Fratelli d'Italia e Lega hanno quasi compromesso i risultati elettorali. Dunque, sembra quasi che dalle sedi centrali dei partiti di centrodestra sia arrivati l'indicazione ai candidati di "chiudersi in casa ed uscire il 26 settembre" a giochi fatti.

Ora, al di là delle nostre supposizioni, non conosciamo i motivi che abbiano portato la candidata andriese di Fratelli d'Italia a non presentarsi per l'ennesima volta ad un confronto pubblico. Certo è che se questa assenza fosse frutto di una strategia di partito, crediamo che la decisione di non esporsi sia abbastanza svilente per l'intera coalizione di centrodestra, che evidentemente non ritiene i suoi candidati all'altezza di un dibattito pubblico.

In molti pensano che queste elezioni riguardino i maggiori partiti nazionali ed i loro leader. Bisogna ricordare, tuttavia, che attraverso questo voto si decide quali persone dovranno decidere delle sorti del nostro Paese, ovvero i Parlamentari. È di assoluta importanza, pertanto, scegliere al di là dei partiti, persone affidabili, competenti e preparate. Tutte qualità che la candidata del centrodestra non ha avuto modo di dimostrare, non avendo partecipato alle iniziative».
  • Andria Bene in Comune
Altri contenuti a tema
Elezioni politiche: il notaio Sabino Zinni candidato al Collegio uninominale della Camera per il Pd Elezioni politiche: il notaio Sabino Zinni candidato al Collegio uninominale della Camera per il Pd "È un tempo questo che va vissuto senza rinunciare a coltivare l'ambizione di un domani migliore", sottolinea il co fondatore del movimento Andria Bene in Comune
Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" "Più volte abbiamo suggerito all'opposizione di stare in silenzio su alcuni temi per evitare figuracce" sottolineano dal movimento civico che sostiene l'Amministrazione Bruno
L’amministrazione comunale approva la manifestazione di interesse “R*estate ad Andria 2022” L’amministrazione comunale approva la manifestazione di interesse “R*estate ad Andria 2022” Con la quale esercenti ed associazioni potranno proporre eventi musicali e culturali
L’IPSIA Archimede di Andria avrà finalmente la sua sede: Comune concede un proprio suolo in zona Ipercoop L’IPSIA Archimede di Andria avrà finalmente la sua sede: Comune concede un proprio suolo in zona Ipercoop La decisione ieri sera, giovedì 26 maggio nel corso del consiglio comunale. La provincia risparmierà 88mila euro di fitto mensili
18 Ladri irrompono nella "Fabbrica", cancelli forzati e alcuni oggetti rubati Ladri irrompono nella "Fabbrica", cancelli forzati e alcuni oggetti rubati A poco più di un mese dall'inaugurazione, il progetto di tre giovani fa già i conti con i furfanti
"Il ragazzo che rubava le parole" di Antonio Del Giudice: presentazione ad Andria il 30 aprile "Il ragazzo che rubava le parole" di Antonio Del Giudice: presentazione ad Andria il 30 aprile Alle ore 18.00, presso l'auditorium del chiostro di San Francesco
Andria Bene in Comune: "Come cambia il traffico con i lavori d'interramento della ferrovia?" Andria Bene in Comune: "Come cambia il traffico con i lavori d'interramento della ferrovia?" Oggi 19 e domani 20 aprile, due incontri pubblici con l'Assessore alla Mobilità Pasquale Colasuonno
Andria Bene in Comune: Incontri per spiegare l'interramento della ferrovia e la mobilità cittadina durante i lavori Andria Bene in Comune: Incontri per spiegare l'interramento della ferrovia e la mobilità cittadina durante i lavori Aperti al pubblico, martedì 19 e mercoledì 20 aprile 2022, entrambi alle ore 19:30
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.