Ing. Antonio Mastrodonato, assessore all'ambiente comune di Andria
Ing. Antonio Mastrodonato, assessore all'ambiente comune di Andria
Politica

Ambiente, Mastrodonato: «Più multe per gli incivili e regolamento antenne»

La seconda parte dell'intervista al neo Assessore all'Ambiente della Città di Andria

Più multe per gli incivili e regolamento per il posizionamento delle antenne della telefonia mobile. Sono questi altri due provvedimenti che il neo Assessore all'Ambiente del Comune di Andria, l'Ing. Antonio Mastrodonato ha in animo nel suo percorso di riorganizzazione del settore particolarmente delicato al quale è stato assegnato dall'indicazione di Nicola Giorgino. Multe che rientrano in più ampio discorso che guarda con particolare attenzione al mondo dei rifiuti ed in particolare della raccolta differenziata. «Partire dalle sanzioni per arrivare ad una maggiore cultura della differenziazione - ha detto Mastrodonato - sicuramente alcune cose sono state già realizzate soprattutto all'inizio, ma ora è necessario tornare a parlare di raccolta differenziata attraverso un'attenta opera di sensibilizzazione. Dal canto nostro stiamo già lavorando per cercare di trovare i fondi affinchè vi sia l'acquisto e l'installazione di telecamere di videosorveglianza nelle zone periferiche o in un punti particolarmente delicati, affinchè chi sporca paghi le multe».

Per concludere la seconda parte dell'intervista, lo stesso Mastrodonato è tornato sulla questione antenne e campi elettromagnetici. Il Comune di Andria, infatti, ha pronto il regolamento per l'installazione delle antenne che sarà discusso e, si spera, approvato nei prossimi Consigli Comunali: «I rilievi del Piano di Zonizzazione ci hanno suggerito che non vi sono valori oltre i limiti di legge - ci dice l'Ing. Mastrodonato - ma non dobbiamo abbassare la guardia e l'attenzione deve essere alta. La nostra attenzione dovrà necessariamente spostarsi verso strumenti che difendano l'intero agglomerato con regolamenti chiari e duraturi nel tempo. E' il caso di quello per l'installazione delle antenne di telefonia mobile che spero sarà discusso in uno dei primissimi consigli comunali. Nel regolamento vi sono proprio diverse indicazioni importanti che consentiranno di non concedere nuove installazioni dove eventualmente vi è già una concentrazione eccessiva o comunque consentiranno di reperire zone precise nelle quali poter installare le antenne al di fuori dell'agglomerato urbano. Abbiamo già un caso - ha concluso lo stesso Mastrodonato - di un gestore di telefonia a cui in questi giorni abbiamo comunicato la necessità di spostare l'eventuale antenna di diverse centinaia di metri per evitare qualsiasi tipo di problematica».
Ing. Antonio MastrodonatoIng. Antonio MastrodonatoIng. Antonio MastrodonatoIng. Antonio Mastrodonato
Carico il lettore video...
  • ing. antonio mastrodonato
Altri contenuti a tema
Disseccamenti degli alberi presenti in numerose strade cittadine: Fratelli d'Italia chiede interventi urgenti Disseccamenti degli alberi presenti in numerose strade cittadine: Fratelli d'Italia chiede interventi urgenti Interessati numerosi lecci, tigli e conifere di via De Gasperi, viale Roma, corso Cavour nonchè delle piazze Trieste e Trento, Umberto I e Catuma 
Fratelli d'Italia: "Le amministrative devono sancire l’affermazione di una nuova classe dirigente del centrodestra" Fratelli d'Italia: "Le amministrative devono sancire l’affermazione di una nuova classe dirigente del centrodestra" Intervento del Segretario provinciale Bat, Lima e del segretario e vice segretario di Andria, Pistillo e Mastrodonato
Tari e PEF 2018: facciamo un po’ di chiarezza Tari e PEF 2018: facciamo un po’ di chiarezza Nota a cura di Fratelli d'Italia Andria e dell’ing. Antonio Mastrodonato
L'ing. Mastrodonato vice coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia-An L'ing. Mastrodonato vice coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia-An Già assessore all'Ambiente e alla qualità della vita nel 2015
Ciappetta Camaggio, Mastrodonato: «L'ambiente si difende con i fatti» Ciappetta Camaggio, Mastrodonato: «L'ambiente si difende con i fatti» L'Assessore all'Ambiente di Andria risponde alle polemiche del M5S
Puglia Eternit Free: Andria aderisce alla campagna di Legambiente Puglia Eternit Free: Andria aderisce alla campagna di Legambiente Convegno di presentazione venerdì 29 gennaio nel Chiostro di San Francesco
Quartiere Europa: «Attendiamo la chiamata dell'Assessore Mastrodonato» Quartiere Europa: «Attendiamo la chiamata dell'Assessore Mastrodonato» Il comitato di quartiere chiede un confronto costruttivo per la città
Ambiente, Mastrodonato: «Subito centraline poi Profilo della Salute» Ambiente, Mastrodonato: «Subito centraline poi Profilo della Salute» Intervista al neo Assessore dopo dieci giorni di lavoro in via Potenza
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.