Eternit in campagna
Eternit in campagna
Territorio

Puglia Eternit Free: Andria aderisce alla campagna di Legambiente

Convegno di presentazione venerdì 29 gennaio nel Chiostro di San Francesco

Il Comune di Andria ha formalmente aderito alla Campagna regionale di informazione sul rischio amianto promossa da Legambiente Puglia, "Puglia Eternit Free". La presentazione della campagna e delle varie fasi per aderirvi sarà presentata venerdì 29 gennaio 2016 a partire dalle ore 18 nel Chiostro di San Francesco ad Andria alla presenza del Sindaco Nicola Giorgino, dell'Assessore all'Ambiente del Comune di Andria, Antonio Mastrodonato, del Vice Presidente del Circolo di Andria di Legambiente Antonio Testini, di Tommaso Forte Responsabile relazioni esterne di Teorema SPA e di Emanuele Tupputi Dirigente Responsabile U.O. Fibrosi Cistica dell'Ambulatorio di Pneumatologia di Andria. Introduce e modera l'incontro proprio Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia.

Puglia Eternit Free, è una campagna nata dall'idea di Legambiente, come detto, ma con il patrocinio dell'Assessorato alla Qualità dell'Ambiente della Regione Puglia e con la collaborazione del partner tecnico Teorema Spa. Nasce per la rilevazione statistica di amianto nelle aree urbane, industriali e agricole, così come disposto dalla legge n.257/92 e dal Piano Regionale Amianto della Regione Puglia che prevede, tra l'altro, l'avvio del censimento obbligatorio. «L'idea di questo convegno e più in generale di aderire alla campagna nasce dalla volontà di fare tutto quanto possibile per migliorare l'ambiente - ci dice l'Assessore all'Ambiente del Comune di Andria, Antonio Mastrodonato - e per eliminare il fenomeno dell'abbandono di lastre di eternit ormai sempre crescente. Ho contattato Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia, e mi ha proposto di aderire alla loro campagna Puglia Eternit Free. Durante il convegno verrà proprio spiegato come aderire alla campagna e farsi preventivare gli interventi in maniera assolutamente gratuita. Tutti gli interventi verranno inseriti in un database regionale da cui poi poter capire l'ammontare città per città e valutare successivamente la possibilità di trovare fondi per finanziarli».
  • legambiente andria
  • legambiente puglia
  • ing. antonio mastrodonato
Altri contenuti a tema
Giornata Mondiale della Terra il 22 aprile, iniziative anche ad Andria Giornata Mondiale della Terra il 22 aprile, iniziative anche ad Andria Contest digitali e un flash mob virtuale: le associazioni 3Place e Legambiente lanciano proposte per coinvolgere i cittadini
“Lega Ambiente” Andria: nasce il progetto "Puglia Rete Solidale Anticovid-19" “Lega Ambiente” Andria: nasce il progetto "Puglia Rete Solidale Anticovid-19" Professionisti, aziende, istituti scolastici e liberi cittadini donano materiale autoprodotto da stampanti 3D
“M’illumino di Meno”, il circolo Legambiente di Andria promuove la cena “La Téranga” a lume di candela “M’illumino di Meno”, il circolo Legambiente di Andria promuove la cena “La Téranga” a lume di candela Venerdì 6 marzo presso Casa Accoglienza "S. Maria Goretti", in collaborazione con la comunità Migrantesliberi
I giornalisti in erba della scuola "Vaccina" incontrano i rappresentanti di Legambiente I giornalisti in erba della scuola "Vaccina" incontrano i rappresentanti di Legambiente Grandi problemi e gesti quotidiani i temi al centro del dibattito
Monte Faraone, quel connubio di storia e natura deturpato dagli incivili Monte Faraone, quel connubio di storia e natura deturpato dagli incivili Sporcizia varia seminata ovunque: legambiente lo segnala sui canali social
Tangenziale ovest: verso un adeguamento del tracciato esistente della Sp 2 Tangenziale ovest: verso un adeguamento del tracciato esistente della Sp 2 La gestione commissariale concorde nel rimandare la problematica all'insediamento del nuovo consiglio comunale
La Nuova Andria Calcio festeggia il Santo Natale con il Centro Zenith e Legambiente La Nuova Andria Calcio festeggia il Santo Natale con il Centro Zenith e Legambiente Progetto tecnico, solidarietà e rispetto per l'ambiente: un anno ricco di novità per la società calcistica andriese
Legambiente Puglia premia i comuni "ricicloni". Male Andria che scende al 58,8% Legambiente Puglia premia i comuni "ricicloni". Male Andria che scende al 58,8% Bitritto vince lo scudetto "rifiuti free", mentre Bari passa dal 40 al 43,3 % di raccolta differenziata
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.