Abbandono incontrollato di rifiuti in via Eritrea ad Andria
Abbandono incontrollato di rifiuti in via Eritrea ad Andria
Territorio

Abbandono incontrollato di rifiuti in via Eritrea ad Andria

I residenti chiedono più controlli nei confronti degli incivili

Episodi di abbandono dei rifiuti si registrano in vari punti del nostro territorio, dalle campagne ai centri cittadini, causando degrado ambientale.

In via Eritrea, di fronte all'Istituto Scolastico Mons. Di Donna, nei giorni scorsi, sono state abbandonate cataste di rifiuti, diventate panacea per roditori e cani randagi.

I piccoli esercenti della zona lamentano i danni causati dalla spazzatura che si accumula vicino al ponte Bailey .

In queste ore, gli operatori della Sangalli hanno provveduto a ripulire la zona. Nonostante l'impegno dell'impresa di raccolta e della gran parte della popolazione, ci sono ancora cittadini che imperterriti non si curano dei danni che provocano all'ambiente e al decoro della città.

Bisognerebbe forse potenziare le "videotrappole", solo così si potrebbe disincentivare l'abbandono della spazzatura nei punti più critici della città. E a quel punto gli incivili non avrebbero più scampo. Alcuni "zozzoni" sono già stati beccati.

Servirebbe un piano straordinario di controlli unito ad una buona campagna di sensibilizzazione per chi negli anni dovesse aver dimenticato le regole della racconta differenziata.

Va ricordato, inoltre, che l'abbandono dei rifiuti su suolo pubblico è un reato punito dalla legge.
Abbandono incontrollato di rifiuti in via Eritrea ad Andria
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Abbandono dei rifiuti: coniugi andriesi sorpresi a lanciare buste d'immondizia sulla sp Bisceglie Andria Abbandono dei rifiuti: coniugi andriesi sorpresi a lanciare buste d'immondizia sulla sp Bisceglie Andria La coppia è stata individuata e sanzionata questo pomeriggio dalla Polizia Locale della Città del Dolmen
Rifiuti, Regione: "L’importanza di una corretta raccolta differenziata dell’organico" Rifiuti, Regione: "L’importanza di una corretta raccolta differenziata dell’organico" Più informazione da parte delle amministrazioni comunali e più attenzione da parte dei cittadini
Ferragosto, il servizio di raccolta dei rifiuti non sarà effettuato in città Ferragosto, il servizio di raccolta dei rifiuti non sarà effettuato in città La raccolta sarà invece effettuata nella zona Castel del Monte e Montegrosso.
Rifiuti abbandonati in città: adesso anche cartelli per invitare i cittadini ad un maggior decoro Rifiuti abbandonati in città: adesso anche cartelli per invitare i cittadini ad un maggior decoro In via Duca degli Abruzzi appello dei residenti a non lasciare rifiuti nei pressi delle proprie abitazioni
Topo avvistato a passeggio nella villa comunale di Andria Topo avvistato a passeggio nella villa comunale di Andria Proseguono casi di scarsa igiene per le strade urbane. Esplode l’indignazione dei cittadini
Appalto rifiuti, on. D'Ambrosio: "Con condanna a rifondere 770mila euro, anche la promessa aggiuntiva di assumere 31 persone" Appalto rifiuti, on. D'Ambrosio: "Con condanna a rifondere 770mila euro, anche la promessa aggiuntiva di assumere 31 persone" Il parlamentare pentastellato commenta la sentenza della Corte dei Conti
Ripulita la pineta della villa comunale: ma fino a quando sarà rispettata? Ripulita la pineta della villa comunale: ma fino a quando sarà rispettata? Drastico intervento di ripulitura da rami secchi e dalle montagne di rifiuti da parte del personale della Soc. Sangalli
Miscioscia (FareAmbiente): "Rifiuti considerati ancora un problema invece che risorsa" Miscioscia (FareAmbiente): "Rifiuti considerati ancora un problema invece che risorsa" "Necessaria una pianificazione del piano gestionale territoriale regionale"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.