Abbandono incontrollato di rifiuti in via Eritrea ad Andria
Abbandono incontrollato di rifiuti in via Eritrea ad Andria
Territorio

Abbandono incontrollato di rifiuti in via Eritrea ad Andria

I residenti chiedono più controlli nei confronti degli incivili

Episodi di abbandono dei rifiuti si registrano in vari punti del nostro territorio, dalle campagne ai centri cittadini, causando degrado ambientale.

In via Eritrea, di fronte all'Istituto Scolastico Mons. Di Donna, nei giorni scorsi, sono state abbandonate cataste di rifiuti, diventate panacea per roditori e cani randagi.

I piccoli esercenti della zona lamentano i danni causati dalla spazzatura che si accumula vicino al ponte Bailey .

In queste ore, gli operatori della Sangalli hanno provveduto a ripulire la zona. Nonostante l'impegno dell'impresa di raccolta e della gran parte della popolazione, ci sono ancora cittadini che imperterriti non si curano dei danni che provocano all'ambiente e al decoro della città.

Bisognerebbe forse potenziare le "videotrappole", solo così si potrebbe disincentivare l'abbandono della spazzatura nei punti più critici della città. E a quel punto gli incivili non avrebbero più scampo. Alcuni "zozzoni" sono già stati beccati.

Servirebbe un piano straordinario di controlli unito ad una buona campagna di sensibilizzazione per chi negli anni dovesse aver dimenticato le regole della racconta differenziata.

Va ricordato, inoltre, che l'abbandono dei rifiuti su suolo pubblico è un reato punito dalla legge.
Abbandono incontrollato di rifiuti in via Eritrea ad Andria
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Comitato Liberi Agricoltori Andriesi: «La vera discarica è nelle campagne, e non interessa a nessuno» Comitato Liberi Agricoltori Andriesi: «La vera discarica è nelle campagne, e non interessa a nessuno» «Basta con questa violenza, le istituzioni si facciano sentire»​
Via Giovanni Gentile: la culla dell’inciviltà di alcuni andriesi Via Giovanni Gentile: la culla dell’inciviltà di alcuni andriesi Drammatica situazione segnalata dalla segreteria del Partito Democratico di Andria
Regione, Piano dei rifiuti: Grandaliano in audizione in Commissione Ambiente Regione, Piano dei rifiuti: Grandaliano in audizione in Commissione Ambiente La richiesta è stata fatta dal consigliere azzurro Franzoso per conoscere l'attuale progettazione impiantistica
Rifiuti ingombranti lasciati ovunque: abbandonata una poltrona in via Capuana Rifiuti ingombranti lasciati ovunque: abbandonata una poltrona in via Capuana La segnalazione di alcuni concittadini che hanno rinvenuto l'immobile accanto a un cassonetto per la raccolta degli indumenti
Ancora abbandono di rifiuti ingombranti in via Annunziata: a quando le telecamere? Ancora abbandono di rifiuti ingombranti in via Annunziata: a quando le telecamere? Malgrado l'attenzione della Sangalli, manca purtroppo ancora il senso civico da parte di alcuni irriducibili
Abbandono e roghi notturni di rifiuti: ad Andria arrivano le fototrappole ad infrarossi Abbandono e roghi notturni di rifiuti: ad Andria arrivano le fototrappole ad infrarossi La Polizia locale le piazzerà secondo le esigenze delle indagini
I consiglieri Marmo, Caracciolo, Di Bari, Ventola e Zinni impegnano l'ass. Stea a ridiscutere la delibera riguardante discarica ex F.lli Acquaviva I consiglieri Marmo, Caracciolo, Di Bari, Ventola e Zinni impegnano l'ass. Stea a ridiscutere la delibera riguardante discarica ex F.lli Acquaviva All'audizione in V Commissione consiliare anche il Sindaco e Presidente della Provincia, Nicola Giorgino
Discarica Andria, Mennea (Pd): “L’audizione di oggi è l’ennesima dimostrazione del fallimento del piano rifiuti” Discarica Andria, Mennea (Pd): “L’audizione di oggi è l’ennesima dimostrazione del fallimento del piano rifiuti” Il consigliere regionale critico: "Delibera fatta senza condivisione con i territori e ignorando lo stato dei luoghi e della raccolta differenziata"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.