Ecotrail Parco
Ecotrail Parco
Running e Atletica

Grande successo e partecipazione per "Ecotrail"

La corsa sul Parco dell'Alta Murgia è stata vinta dal pugliese Bianco

Nonostante le impervie condizioni meteo, il Parco Nazionale dell'Alta Murgia ha dato vita alla prima gara podistica nazionale di corsa di montagna in area protetta, alla quale hanno partecipato sportivi e runners. L'Alta Murgia National Park EcoTrail ha visto la partecipazione di 300 atleti (75 donne e 225 uomini) provenienti da tutta Italia in rappresentanza di 62 società sportive.

Ad aggiudicarsi la vittoria su un percorso di 13,5 chilometri è stato l'atleta pugliese Gianpiero Bianco della D.O.F. Amatori Turi con il tempo di 51' 23''. Secondo classificato Umberto Marino (51' 46'') dell'Atletica Civitanova Marche, terzo classificato Marco Calò della Running People Noicattaro (52' 51'').

L'EcoTrail, organizzato dall'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia e dall'ASD Gravina Festina Lente, organizzatore del più partecipato Trail del Sud Italia, rappresenta l'ultima tappa del circuito interregionale "Correre in Montagna" e ha annoverato tra i top runner anche Gianluca Scarcia, campione italiano master di corsa in montagna.

Ma la vera protagonista dell'evento è stata la natura: niente bottigliette di plastica o altri rifiuti lungo i percorsi, con gli atleti che hanno partecipato in regime di autosufficienza, e un regolamento di gara severissimo a tutela della flora, della fauna e del paesaggio. La giornata è stata una festa di sport, con altre attività collaterali tenutesi presso il Centro Visite del Parco, "Torre dei Guardiani". L'EcoTrail ha aderito alla campagna "io non getto i miei rifiuti" sostenuta da una delle maggiori riviste europee del settore, nonché partner dell'evento stesso "Spirito Trail".
  • parco alta murgia
  • Ecotrail
Altri contenuti a tema
Castel del Monte entra nel circuito Wi Fi Italia: visite non solo in presenza ma anche online Castel del Monte entra nel circuito Wi Fi Italia: visite non solo in presenza ma anche online Da ieri è possibile visitare in maniero, in prenotazione ed in maniera contingentata
Materiale sanitario abbandonato tra la vegetazione del Parco Nazionale dell’Alta Murgia Materiale sanitario abbandonato tra la vegetazione del Parco Nazionale dell’Alta Murgia Rinvenuti, nei giorni scorsi, altri rifiuti di vario genere abbandonati da turisti incivili
Chiude la stagione della caccia. WWF: "Bilancio negativo per la Puglia" Chiude la stagione della caccia. WWF: "Bilancio negativo per la Puglia" Bene la decisione dell'U.E. che obbligherà tutti gli Stati membri a non far utilizzare il piombo nelle cartucce
Nucleare, Slow Food Murge: “Non resteremo indifferenti. La Murgia non si tocca” Nucleare, Slow Food Murge: “Non resteremo indifferenti. La Murgia non si tocca” La posizione del Presidente della Condotta delle Murge, Nicola Curci
Ipotesi deposito nazionale dei rifiuti radioattivi in Puglia: "Non ci saranno decisioni calate dall’alto” Ipotesi deposito nazionale dei rifiuti radioattivi in Puglia: "Non ci saranno decisioni calate dall’alto” Il consigliere del M5S Marco Galante spiega come si arriverà all' importante scelta
Ipotesi deposito di scorie nucleari sulla Murgia: coro di proteste e tanta rabbia Ipotesi deposito di scorie nucleari sulla Murgia: coro di proteste e tanta rabbia Pubblicato un elenco dei siti in Italia, tra cui Gravina ed Altamura dove tale materiale potrebbe essere sistemato
Il 2021 con il calendario del Parco nazionale Alta Murgia Il 2021 con il calendario del Parco nazionale Alta Murgia Obiettivo dell'anno entrare in rete mondiale Geoparchi UNESCO
Il Sindaco Bruno incontra il collega di Corato con il Presidente del parco dell'alta Murgia Il Sindaco Bruno incontra il collega di Corato con il Presidente del parco dell'alta Murgia "É stato un momento di scambio informativo sulle nostre realtà territoriali e istituzionali", ha sottolineato la Prima cittadina di Andria
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.