Bambini per crescere

Tanti, troppi, grandi e belli... Quali scelgo?

Orientarsi nel mondo dei libri

Scegliere un libro per bambini non è come scegliere un giocattolo o un bel maglione. Ogni anno vengono pubblicati più di 2000 titoli, tutti di diverso tipo: di stoffa, di plastica, coi buchi, con le alette, puzzle,profumati, pop-up, sonori, cartonati, illustrati, sagomati, senza parole… Quali scegliere allora?

E' importante affidarsi ad una libreria specializzata in cui trovare un libraio esperto e appassionato, da cui lasciarsi consigliare. Non considerate solo l'età consigliata sul retro della copertina e non lasciatevi influenzare dalle mode del momento. Ricordate che per trasmettere la meraviglia della storia è indispensabile che il libro piaccia prima di tutto a voi!

Ci sono storie per tutti i gusti: per chi vuole imparare ad usare il vasino e per chi non vuole andare all'asilo; per chi è coraggioso e per chi ha paura del buio;per chi si arrabbia spesso e per chi si sente troppo bello o troppo forte; per chi dorme poco e per chi non mangia tanto…

Mi auguro che tutti, almeno una volta nella vita, sfoglino insieme i loro bimbi, un albo illustrato, per provare quanto può essere "bello" un libro, per chi lo legge e chi lo ascolta. Gli albi illustrati hanno un formato insolito e nascono dalla collaborazione tra un autore, che scrive il testo, e da un illustratore, che trasforma quel testo in immagini.

L'illustrazione solitamente domina la pagina, creando molta suggestione e lasciando grande spazio all'immaginazione. Alcuni studiosi sostengono che questi libri rappresentano la prima forma d'arte con cui i bimbi vengono in contatto, quindi costituiscono un ottimo supporto per la trasmissione e la diffusione del concetto di bellezza. Educare al bello dovrebbe essere il compito di ciascun adulto.

Un libro potrebbe anche costituire un buon mezzo per affrontare dei temi delicati o per approfondire argomenti complicati. Potrebbe essere un'occasione per trascorrere del tempo insieme, per giocare e per parlare.
    © 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.