Bambini per crescere

E adesso giochiamo!

Libri per giocare insieme ai vostri bimbi.

Avete deciso di passare un pomeriggio insieme a vostro figlio. Giocare potrebbe essere una buona idea. Vi dirigete verso la grande cesta piena di giocattoli che si trova nella sua stanza, la svuotate sul pavimento e con vostro piacere notate che il piccolo si fionda precipitosamente sull'informe massa colorata e inizia a selezionare il suo ninnolo preferito. Dopo dieci minuti appare annoiato e reclama la vostra attenzione. Non temete! In questi casi possedere un libro potrebbe esservi di grande aiuto.
Ecco, appunto, possedere Un libro e non un libro qualunque. E' il titolo di un volume geniale di Hervè Tullet edito da Franco Cosimo Panini. Il volume ha illustrazioni semplicissime che spingono a giocare con le pagine. Si comincia con un semplice pallino giallo, e con l'autore che chiede al lettore di fare qualcosa. A ogni pagina il pallino va premuto, o picchiettato, o sfregato… insomma, c'è un'istruzione ben precisa sul gesto da compiere, e come per magia alla pagina successiva c'è un pallino in più, o è più grande, o ha cambiato colore, proprio come se non premessimo i tasti di un videogioco per modificare l'immagine che abbiamo davanti. Il libro non viene solo letto, ma diventa un vero e proprio gioco. Il divertimento è assicurato!
Un altro libro-gioco da possedere assolutamente è Più e meno, ideato da Bruno Munari e pubblicato da Corraini. Indispensabile per chi ama creare storie sempre diverse stimolando l'immaginazione. E' composto da molte immagini su fondi trasparenti, sovrapponibili e componibili a piacere, aggiungendo o togliendo le carte. Sovrapponendo alcune immagini di alberi si compone un bosco. Sovrapponendo al bosco il disegno della pioggia o quello del sole o della luna, o quello del volo degli uccelli, o quello di un cane che passa, eccetera, si modifica a piacere, continuamente, l'immagine totale. Un gioco interminabile per bambini e genitori fantasiosi e creativi.
I libri per giocare non finiscono qui, presto ve ne consiglierò altri.
    © 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.