La festa del Presidio di Libera di Andria
La festa del Presidio di Libera di Andria
Attualità

XXV anni di LIBERA, festeggiato con i sanitari dell'ospedale "Bonomo" e l'ufficio Igiene della Asl

Il referente cittadino, avv. Michele Caldarola, ha voluto testimoniare la vicinanza dell'intera collettività

Una ricorrenza diversa quella che ha voluto festeggiare quest'oggi il Presidio di Libera Andria, dedicato a "Renata Fonte", avv. Michele Caldarola, nel giorno del 25° compleanno della Fondazione di Libera, costituita appunto il 25 marzo del 1995 da Don Luigi Ciotti.

In questo giorno dedicato da Papa Francesco alla preghiera universale e nel giorno in cui la Diocesi di Andria fa memoria del prodigio della Sacra Spina, il referente cittadino, avv. Michele Caldarola, a nome di tutto il Presidio ha portato in dono all'ospedale "Lorenzo Bonomo" e all'ufficio igiene di Andria, presso il Dipartimento di Prevenzione della Asl Bt, due plumcake chiamati "del Coraggio e della Speranza".

Preparati direttamente dal referente avv. Michele Caldarola, che si è dimostrato ottimo ed apprezzato pasticciere, (forse) anche perchè era il giorno del suo compleanno, ha tenuto a sottolineare: "Quello di Libera è il nostro piccolo gesto di vicinanza a chi opera in prima fila in questo drammatico momento della storia italiana. Idealmente siamo con tutti i medici, gli infermieri, gli operatori socio sanitari e con quanti operano negli ospedali, trincee di viva umanità al servizio del Paese. Nondimeno il nostro grazie va a tutto il personale delle Forze dell'ordine, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia locale, alle Forze armate ed alla tanto amata Protezione civile. A loro la nostra stima e fiducia. Grazie per il vostro impegno ed l'impagabile sacrificio che state compiendo". ha quindi concluso l'avv. Michele Caldarola.

#25annidiLibera #argentovivo #iorestoacasa
La festa del Presidio di Libera di AndriaLa festa del Presidio di Libera di AndriaLa festa del Presidio di Libera di AndriaLa festa del Presidio di Libera di Andria
Social Video12 secondiXXV anni di Libera
  • Ospedale Bonomo
  • asl bat
  • presidio di libera andria
  • servizio igiene
Altri contenuti a tema
Covid-19, sale a 1.265 il numero degli andriesi attualmente positivi Covid-19, sale a 1.265 il numero degli andriesi attualmente positivi Il dato più alto contenuto nel bollettino delle città della Bat, che riporta un totale di 5.614 positivi nella provincia
Sanità, Fials e mascherine professionali in distribuzione mentre la Asl Bt rifiuta le accuse di ritardi e di mancata organizzazione Sanità, Fials e mascherine professionali in distribuzione mentre la Asl Bt rifiuta le accuse di ritardi e di mancata organizzazione Botta e risposta tra Angelo Somma (Fials Bat) ed il Dg della Asl Bt, Alessandro Delle Donne
Asl Bat, superamento del precariato: «Assunzioni di Oss e infermieri stabili e durature» Asl Bat, superamento del precariato: «Assunzioni di Oss e infermieri stabili e durature» Intervento della segreteria provinciale della Funzione pubblica Cgil Bat
1 Urge sangue da pazienti covid già negativizzati per andriese 50enne Urge sangue da pazienti covid già negativizzati per andriese 50enne Necessario rivolgersi al più presto presso il servizio trasfusionale della Asl Bt di Barletta allo 0883.577293
Covid 10, Fials: "Gravi ritardi reclutamento personale per il Dipartimento di Prevenzione della Asl Bt" Covid 10, Fials: "Gravi ritardi reclutamento personale per il Dipartimento di Prevenzione della Asl Bt" La rabbia dei dipendenti e dell'utenza nel tipo di "organizzazione" del servizio esistente
Emergenza covid 19: Al "Bonomo" 10 ambulanze in attesa di affidare altrettanti pazienti Emergenza covid 19: Al "Bonomo" 10 ambulanze in attesa di affidare altrettanti pazienti Situazione drammatica sottolineata dagli operatori del 118: "Così non si va da nessuna parte!"
3 Muore a 41 anni al Dimiccoli di Barletta, l'Asl Bt: «Trattata come da protocollo» Muore a 41 anni al Dimiccoli di Barletta, l'Asl Bt: «Trattata come da protocollo» «Quanto accaduto a questa giovane donna merita il massimo della chiarezza e faremo di tutto perché ciò avvenga»
Servizio Covid hotel nella Bat, la Asl finalmente pubblica la manifestazione d'interesse Servizio Covid hotel nella Bat, la Asl finalmente pubblica la manifestazione d'interesse Venerdì 20 novembre la presentazione della domanda: l'attività consiste nell'ospitare soggetti positivi asintomatici in quarantena
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.