Virtus Andria - Foggia Incedit
Virtus Andria - Foggia Incedit
Sport

Vittoria in rimonta per la Virtus Andria, battuto 2-1 il Foggia Incedit

Successo eroico per i federiciani nonostante l'inferiorità numerica

Tredicesima giornata del campionato di Prima Categoria pugliese girone A, al "Fidelis" di Andria si sfidano i padroni di casa della Virtus Andria e il Foggia Incedit. I due team distanti soltanto due punti (andriesi a 16 punti e foggiani a 14) vogliono punti per allontanare la zona bassa e stare nelle zone tranquille di centro classifica.

Mister Sinisi schiera i suoi con l'ormai collaudato 4-2-3-1, in panchina i nuovi innesti Loconte e Tesse. Il match inizia e i biancoazzurri spingono subito sull'acceleratore. Al 6' azione veloce dei padroni di casa con Domenico Amorese che pesca Gadaleta in area di rigore, il destro del n. 9 sotto porta viene respinto da un intervento prodigioso del portiere ospite D'Angelo. Al 14' però passano in vantaggio gli ospiti con Vaccarella che dopo un'azione orchestrata sulla destra supera Campanile con un destro velenoso che si infila sotto la traversa. La Virtus non ci sta ed attacca generosamente. Al 30' il destro in girata di Saverio Addario finisce di poco alto sopra la traversa. I biancoazzurri spingono alla ricerca del pari ma non riescono a bucare la rete avversaria.

Al rientro negli spogliatoi viene espulso per proteste Quacquarelli e così i padroni di casa restano in dieci. In inferiorità numerica però la squadra di Sinisi dà il meglio di sé decisa a non perdere altri punti in campionato. Ci prova Gadaleta al 53' ma il suo destro termina alto sopra la traversa. Al 71' è il neo entrato Salvatore Montrone a colpire la traversa di testa su una palla vagante. Sembra una gara stregata per i biancoazzurri ma al minuto 73 da un corner battuto da Montrone, svetta più in alto di tutti Riccardo Tesse (entrato in campo 5 minuti prima) che batte D'Angelo e fa esplodere di gioia i suoi. Non paga del pari la compagine andriese spinge ancora e trova il meritato gol del vantaggio al minuto 89 quando Claudio Nesta sotto porta mette dentro col destro il tap in vincente dopo un'azione insistita dettata dalla voglia di vincere di tutta la squadra. In pieno recupero viene espulso per doppia ammonizione Donato Loconte e la Virtus resta in 9 uomini. Ma gli uomini di mister Sinisi stringono i denti e portano a casa tre punti importantissimi.

Una vittoria sudata, voluta e meritata quella ottenuta dai biancoazzurri che in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo rimontano il passivo e battono il Foggia Incedit, apparsa una squadra volenterosa ma mai veramente pericolosa dalle parti di Campanile. 19 sono ora i punti in classifica per la Virtus che domenica prossima nell'ultima gara del 2018 sarà di scena a Canosa, in una trasferta insidiosa ma se i biancoazzurri metteranno in campo determinazione e soprattutto grinta come quella mostrata oggi, potranno dire certamente la loro.
nnn
VIRTUS ANDRIA vs FOGGIA INCEDIT 2-1

VIRTUS ANDRIA: Campanile, A. Addario, Troia (46' Montrone), S. Addario, G. Addario, Pasculli, Nesta, D. Amorese (56' Loconte), Gadaleta (61' Cipri), Quacquarelli, Erminio (68' Tesse, 92' Di Palo).
A disposizione: Mancino, F. Amorese, Nicolamarino, Fiore. All. Cosimo Sinisi

FOGGIA INCEDIT: D'Angelo, Izzo, Caggiano, Morelli, Santoro, Amoroso, Guerra (66' Palumbo), Testini, Liquadri (60' Lovasto), Prencipe, Vaccarella.
A disposizione: Lasalandra, Lomele, Pachieri, Camillo. All. Enrico Lasalandra

ARBITRO: Saverio Lavenuta della sezione di Bari

MARCATORI: 14' Vaccarella (FI), 73' Tesse (VA), 89' Nesta (VA)

NOTE: espulsi Quacquarelli (VA) per somma di ammonizioni a fine primo tempo, Loconte (VA) al 93' per somma di ammonizioni
Ammoniti: A. Addario, S. Addario, G. Addario, Gadaleta, Quacquarelli, Loconte (VA), Caggiano, Morelli, Vaccarella (FI)
  • Virtus Andria
Altri contenuti a tema
Andrea Troia nuovo tecnico della Virtus Andria Andrea Troia nuovo tecnico della Virtus Andria Prima esperienza in prima squadra per il tecnico andriese classe '92
Virtus Andria, cambia la guida tecnica Virtus Andria, cambia la guida tecnica Cosimo Sinisi non sarà più il tecnico dei biancoazzurri
Virtus Andria, che rimonta! Da 0-2 a 3-2 contro il quotato Canosa Virtus Andria, che rimonta! Da 0-2 a 3-2 contro il quotato Canosa Grande prestazione dei ragazzi di mister Sinisi
Virtus Andria - Canosa, tagliandi in vendita solo a residenti andriesi Virtus Andria - Canosa, tagliandi in vendita solo a residenti andriesi Lo ha disposto la Prefettura di Barletta-Andria-Trani
Virtus Andria sconfitta 2-0 a Foggia Virtus Andria sconfitta 2-0 a Foggia Ko indolore per i federiciani a salvezza già ottenuta
La Virtus Andria cala il tris, Stornarella battuto 3-1 La Virtus Andria cala il tris, Stornarella battuto 3-1 Terza vittoria in quattro gare al "Sant'Angelo dei Ricchi" per la compagine di mister Sinisi
La Virtus Andria raggiunge la salvezza matematica: pirotecnico 3-3 col Real Sannicandro La Virtus Andria raggiunge la salvezza matematica: pirotecnico 3-3 col Real Sannicandro Spettacolo al “Comunale” di Sannicandro di Bari
Cuore e grinta per un successo importante: la Virtus Andria batte 2-1 il Borgorosso Molfetta Cuore e grinta per un successo importante: la Virtus Andria batte 2-1 il Borgorosso Molfetta I federiciani salgono a 32 punti e si avvicinano alla salvezza
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.