Area Pedonale Via Regina Margherita
Area Pedonale Via Regina Margherita
Vita di città

Via Regina Margherita: dopo un anno resta l'urgenza parcheggi

Leonetti: «Bene la Zona Pedonale, ora si pensi ai possibili fruitori dello shopping»

«Via Regina Margherita è diventata pedonale, ed è giusto che resti tale. Il problema non è la veicolazione temporanea, ma il parcheggio». Così Tommy Leonetti, presidente della Confesercenti di Andria, spiega le problematiche della cosiddetta via dello shopping cittadino da oltre un anno trasformata in zona pedonale. Al centro delle rimostranze la necessità di supportare la Zona Pedonale con un servizio come quello dei parcheggi. Nel circondario, tuttavia, non vi è la possibilità di creare parcheggi esterni o coperti adibiti a tale scopo, né tantomeno parcheggi sotterranei.

«Avevamo chiesto all'amministrazione cittadina - prosegue Tommy Leonetti - l'istituzione del parcheggio con disco orario nei pressi di via Regina Margherita per consentire un maggior ricambio di autovetture. La richiesta è stata ascoltata ma il risultato non è stato quello auspicato, soprattutto a causa della mancanza di sensibilità civica dell'andriese e di un controllo che è sostanzialmente impossibile. La situazione economica è purtroppo poco favorevole per lo shopping, e certamente la chiusura di alcune attività è dovuta a questo stato di cose». In atto, da oltre un anno anche i lavori proprio alla strada per renderla meglio fruibile. Ma lentezza ed incertezza su come realizzarla restano al centro del dibattito nella via.

«Una volta terminati i lavori, auspico che questa resti 'la via dello shopping', sostanzialmente diversa da alcune realtà come quelle di Viale Crispi e Corso Cavour, sede anche di movida notturna - prosegue Tommy Leonetti - Questo dipende non solo dalla tipologia di attività, diverse per le due zone pedonali, ma anche dall'arredo urbano che l'Amministrazione vorrà dare a via Regina Margherita, una volta terminati i lavori di ripristino». Gli esercenti della via, infatti, sono divisi sull'arredo con panchine sia possibile sede di bivacco ma anche attrazione per passare del tempo in centro. Difficile l'opzione della riapertura della strada, in quanto il problema parcheggio non sarebbe ugualmente risolto ma resta viva anche la soluzione ''ZTL'' (Zona Traffico Limitato) su cui proseguono incontri e discussione.
  • via regina margherita
  • zona pedonale
  • Parcheggi
Altri contenuti a tema
Movimento IDEA: "Bene l'uso delle pistole Teser ma urgono chiarimenti su stalli a pagamento e per diversamente abili" Movimento IDEA: "Bene l'uso delle pistole Teser ma urgono chiarimenti su stalli a pagamento e per diversamente abili" Il segretario regionale e quello provinciale, Francesco Losito ed Egidio Fasanella espongono alcune lamentele
Sosta a pagamento: da lunedì 17 giugno nuovi orari e tariffe Sosta a pagamento: da lunedì 17 giugno nuovi orari e tariffe Ecco tutti i dettagli dell'ordinanza
Impazza parcheggio selvaggio, tra indifferenza e mancata vigilanza Impazza parcheggio selvaggio, tra indifferenza e mancata vigilanza Purtroppo è sempre più facile trovare veicoli in sosta sulle strisce pedonali agli angoli delle strade
Strisce blu, nuovi stalli e due ore in più al giorno di pagamento Strisce blu, nuovi stalli e due ore in più al giorno di pagamento Restano i mini abbonamenti per residenti e lavoratori ed il "grattone" per gli amministratori
1 Nuovi stalli a pagamento: le strisce blu scatenano la rabbia di commercianti e residenti Nuovi stalli a pagamento: le strisce blu scatenano la rabbia di commercianti e residenti Emblematica la situazione di via Ferrucci: spariscono completamente i parcheggi gratuiti. Su Pendio San Lorenzo si avvia raccolta firme
Publiparking: divieti al traffico su alcune vie cittadine per rifacimento segnaletica orizzontale Publiparking: divieti al traffico su alcune vie cittadine per rifacimento segnaletica orizzontale Viale Roma, via Oberdan e via XX Settembre
Novità nei parcheggi a pagamento: orari allungati ed altri stalli Novità nei parcheggi a pagamento: orari allungati ed altri stalli Provvedimento valido dal 1° aprile. Introdotti mini abbonamenti
La differente disciplina della sosta agli incroci se parcheggio a pagamento o a libera sosta La differente disciplina della sosta agli incroci se parcheggio a pagamento o a libera sosta L'ex consigliere di centro sinistra, Pasquale Colasuonno solleva un caso di circolazione stradale che farà discutere
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.